Non ho msi sentito dire ai miei nonni o ai miei genitori che si annoiavano o che erano stressati o che erano depressi.
Invece adesso qualsiasi persona nuova che conosco prima o poi mi rivela la noia della sua vita.
Allora internet ha davvero distrutto la vita a tutti!

@Amleta

Mia nonna dice che ai suoi tempi i gay non esistevano :)

E la depressione è una patologia reale, credo imparagonabile con la "noia".

@bluberrycookie sì conosco benissimo la depressione, ho un amico che ne soffre. Ma molte persone che hanno perso il lavoro da alcuni anni cadono in depressione e anche persone lasciate dal coniuge oppure figli che non trovano lavoro. Prima esistevano più malattie psichiatriche che psicologiche. Alcune situazioni della vita son cambiate e diventate "non naturali". Il ciclo stesso della natura è stato alterato e noi ne subiamo le conseguenze.

@Amleta

Beh, le problematiche psicologiche non sono solo indotte dal carattere del singolo o dai traumi, ma anche dall'influenza della società sull'individuo. Non mi meraviglia che, di questi tempi, siamo sempre più a soffrire d'ansia. È tutto così incerto, così traballante, come si può stare sereni o tranquilli, o addirittura fregarsene della situazione in cui quasi tutti versiamo?

Follow

@bluberrycookie certo l'ambiente in cui si cresce e in cui si vive viene assorbito fin da piccoli. Questa società crea sempre più malati e le industrue farmaceutiche ringraziano 🙁

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida