Show newer

Durante questa giornata abbiamo ricevuto una fantastica notizia da parte dell'associazione #lav : i maiali di ogni genere e i cinghiali tenuti non a scopo di lucro, sono salvi!

Anche quelli che sono stati messi al sicuro dalla produzione e dalla macellazione nei mesi e negli anni scorsi da cittadinɜ e rifugi, i quali erano stati colpiti dalle ordinanze delle Regioni Liguria e Piemonte per contrastare la diffusione della Peste Suina Africana.

#pestesuina

Show thread

Tale massacro sarebbe dovuto già iniziare questo lunedì, lungo il torrente Bisagno a Genova, ma fortunatamente per ora non è ancora stata fatta violenza ai cinghiali che vivono lì.

Dobbiamo agire per impedire questa ingiustizia!

Cosa fare?

IN PRESENZA:

👉 Prendere parte alla protesta in piazza il 4 febbraio (domani) a Genova, organizzata da !

👉 Partecipare presidio antispecista il 6 febbraio (questa domenica) a Torino, organizzato da e !

👉 Organizzare una manifestazione autonoma o seguendo l'iniziativa @scioperoperlavita !

ONLINE:

👉 Firmare la petizione!

chng.it/MVtqHxxL

👉 Contribuire al mailbombing lanciato da !

vitadacani.org/giu-le-mani-dai

👉 Diffondere questo messaggio!

[Nella foto: Salli-Vi del Rifugio Cornadure.]

Show thread

⚠️GIÙ LE MANI DAI MAIALI⚠️

La peste suina africana sta dilagando fra Liguria e Piemonte, sta uccidendo cinghiali e maiali, per fortuna senza contagiare altre specie.

Il Presidente della Regione Liguria, per contrastare la diffusione dell'epidemia, ha incomprensibilmente ordinato, in riferimento alle zone rosse istituite della regione, “l’immediata macellazione/ abbattimento” anche degli individui sani di maialino vietnamita, maiale e cinghiale, bradi o domestici, compresi quelli salvati nei rifugi.

Questa decisione è inaccettabile, chiede lo sterminio di animali sani, che sono stati messi in salvo e che meritano di vivere e di essere protetti.

[Nella foto: Salli-Vi del Rifugio Cornadure.]

⚠️GIÙ LE MANI DAI CINGHIALI⚠️

Da oggi inizieranno gli abbattimenti della colonia dei cinghiali che vive lungo il torrente Bisagno a Genova.

Dobbiamo fermare questa ingiustizia!

⚠️ IMPORTANTE ⚠️

Sappiamo che un Mailbombing e una manifestazione non saranno sufficienti a fermare questo massacro.

➡️Per questo motivo qualsiasi persona stesse leggendo questo messaggio e domani volesse approcciarsi ad una azione di disobbedienza civile a Genova, sul canale Bisagno, per difendere le vite innocenti dei cinghiali può scriverci direttamente per ricevere il nostro supporto legale e mediatico.

Condividiamo un messaggio da

Vi segnaliamo questo short film realizzato dal collettivo just wondering sulla giustizia climatica e l’antispecismo!
Alleghiamo anche l’intervista “Non c’è giustizia senza giustizia ambientale, né giustizia ambientale senza antispecismo” realizzata da Zane McNeill al collettivo (in inglese) e la versione italiana letta da Barabara Mugnia.

Film:

youtu.be/1eED-qkdmic

Intervista in inglese:

posthum.ro/articole/interview-

Intervista in Italiano:

anchor.fm/558f2/episodes/We-fl

⚠️GIÙ LE MANI DAI CINGHIALI⚠️

Da lunedì inizieranno gli abbattimenti della colonia dei cinghiali che vive lungo il torrente Bisagno a Genova.

Dobbiamo fermare questa ingiustizia!

➡️Cosa fare?

👉 Partecipare al Mailbombing!

vitadacani.org/giu-le-mani-dai

👉 Prendere parte alla protesta in piazza il 4 febbraio a Genova!

facebook.com/488303034626321/p

👉 Diffondere il messaggio!

Ancora 5 giorni per firmare la petizione !

Ci sono ancora 5 giorni per firmare la petizione Stop Finning - Stop the Trade volta a richiedere che il Parlamento Europeo renda illegale il commercio di pinne di squalo, che causa la morte di circa 273 milioni gli squali ogni anno.
Questa pratica atroce deve essere fermata!

stop-finning-eu.org/it/index.h

🌱 RIVOLUZIONIAMO IL SISTEMA ALIMENTARE

👀 Il consumo di carne e derivati animali è stato il grande assente della COP26.

🔥 Secondo la FAO, l’industria zootecnica è responsabile del 14.5% delle emissioni di gas serra mondiali. Contando gli ettari di foresta rasi al suolo per fare spazio agli allevamenti, questa stima sale addirittura al 50%. Gli allevamenti sono i principali responsabili delle emissioni di metano, un gas ancora più climalterante della CO2.

🥕Se vogliamo azzerare le emissioni, nonché fermare le atroci sofferenze di miliardi di animali, non possiamo prescindere da una rivoluzione del sistema alimentare.

📢 Per essere parte del cambiamento puoi aderire al , un trattato internazionale che articola in tre punti la svolta di cui abbiamo bisogno.

SCIOPERO PER LA VITA • lettera n.81 (25/01/2022)

Sono Geo e questo è l'ottantaduesimo giorno di #scioperoperlavita.

Insieme a Miky, siamo statɜ in giro per le strade di Palermo, mostrando, oltre al solito cartello anche quello con su scritto "L'80% della deforestazione globale è legato al nostro sistema alimentare".

#plantbasedtreaty #plantbased #deforestazione

Inoltre, Animal Equality Italia ha scritto delle linee guida per aiutare la compilazione del questionario:

bit.ly/guida_eu_sondaggio_bene

Questa guida contiene risposte suggerite dai maggiori esperti in materia di benessere animale.

Show thread

La Commissione Europea ha avviato una consultazione pubblica per la revisione della legislazione che tutela gli animali da allevamento:

ec.europa.eu/info/law/better-r

Facciamo sentire la nostra voce prima che rispondano solo allevatori!

Sappiamo che le modifiche delle leggi sono passi molto piccoli, però sono concreti e fanno davvero la differenza per centinaia di migliaia di vite.

Al sito si può accedere tranquillamente con l'account google o social. Sono tutte domande a crocette, ci vuole circa una decina di minuti per completare il questionario.

Consigliano di partecipare come cittadinə UE (non come organizzazione ambientalista o animalista).

È da compilare il prima possibile perché la consultazione scadrà il 21 gennaio! Facciamoci sentire!

SCIOPERO PER LA VITA • lettera n.67 (11/01/2022)

Sono Geo e questo è il sessantottesimo giorno di #scioperoperlavita.
Oggi, a Gela, si è verificato un incendio nella "bio"-raffineria di Eni, attorno le ore 13:30 all’interno di un forno dell’impianto "Ecofining". Gli articoli riportano tutti la stessa frase "nessun danno alle persone e fumosità per alcuni minuti” quasi come se fosse una consolazione. Ma, invece, questa è l'ennesima conseguenza dei crimini di Eni in Sicilia.

Dal 5 novembre, Geo, attivistə di Animal Rebellion Italia (dove gestisce il coordinamento interno) e di Extinction Rebellion Palermo - Sicilia, ha iniziato uno #scioperoperlavita, perché

"Sono qui perché ho molta paura del futuro. [...]
Vorrei semplicemente pensare al futuro [...] penso al presente perché ho il terrore del futuro che mi aspetta. [...]
Sento che il nostro rapporto con il pianeta e le specie che lo abitano è diventato tossico. [...]
Dobbiamo guarire, insieme."

Come movimento per i diritti delle altre specie animali e per la lotta contro la catastrofe ecologica e climatica condividiamo ovviamente questi obiettivi, ed esprimiamo quindi apertamente il nostro appoggio a questa iniziativa!

Chiunque può sostenere questa iniziativa, è sufficiente andare sul sito internet e fare l'endorsement singolarmente: più siamo meglio è!

plantbasedtreaty.org/

Show thread

Animal Rebellion Italia è felice di annunciarvi la sua adesione ufficiale al Plant Based Treaty!

plantbasedtreaty.org/

Questa iniziativa si rivolge ai governi per richiedere l'accettazione a livello internazionale di un trattato che metta i sistemi alimentari al centro della lotta contro la crisi climatica, sulla falsariga di quanto stabilito nel Fossil Fuel Treaty per quel che riguarda i combustibili fossili. Infatti, il Plant Based Treaty mira ad arrestare la devastazione diffusa degli ecosistemi causata dagli allevamenti terresti, marini e dalla pesca in sé, e a promuovere il passaggio a diete più sane e sostenibili a base vegetale, così da invertire attivamente il danno fatto alla biodiversità sul pianeta.

❗🦈 BASTA AL COMMERCIO DI PINNE DI SQUALO 🦈❗

Sapete cos'è il Finning? Consiste nello spinnamento di centinaia di squali che vengono uccisi ogni singolo minuto per la "zuppa di pinne di squalo”.

È ora di dire basta a questa orribile pratica: anche Animal Rebellion Italia si unisce all'iniziativa dei cittadini europei !

⚠️ FIRMATE ANCHE VOI ⚠️
👉 stop-finning-eu.org/it !

Animal Rebellion è un movimento non violento di massa in aperta ribellione al sistema violento e tossico attuale. Il governo deve dire la verità e agire immediatamente riguardo la catastrofe climatica ed ecologica.

Chiediamo la fine ogni tipologia di sfruttamento animale: gli allevamenti marini e terretri, la pesca, la caccia e tutte le altre forme di oppressione verso le altre specie animali. Ci basiamo sulle verità scientifiche e chiediamo ai governi di avviare una transizione verso un sistema alimentare giusto e sostenibile, che sia a base vegetale per fermare l'estinzione e il genocidio di massa, per una giustizia climatica e sociale.

italy.animalrebellion.org/

Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida