@Monta@mastodon.social tempo fa ho letto anche di centrali "spazzine" alimentate dalle scorie delle centrali esistenti. Il problema per me non è tecnico, ma socio-politico. Quella nucleare è una tecnologia ad altissima intensità di capitale che richiede nozioni di fisica, chimica e tecnologia dei materiali assolutamente inarrvabili per il 99% della popolazione mondiale. Un'adozione di massa del nucleare significherebbe consegnare le chiavi della nostra indipendenza ad una coterie di "faraoni" multimiliardari e alla loro casta di "sacerdoti" della tecnologia, cristallizzando la società in una sorta di tecno-medioevo nucleare in cui l'aristocrazia corporativa è di fatto proprietaria del mondo perchè gli fornisce l'energia per vivere. Le sette sorelle del petrolio a confronto sembreranno dei dilettanti allo sbaraglio...

@NicholasLaney

· · Web · 1 · 5 · 6

@Antanicus @Monta@mastodon.social @NicholasLaney Huh, non l'avevo mai guardata da questo punto di vista... allora immagino.che tu sia opposto anche alle centrali a fusione?

@Passiflora_Caerulea si, per gli stessi motivi. L'unica (potenziale) differenza è che la fusione non dovrebbe produrre scorie, ma concettualmente il problema rimane lo stesso

@Monta@mastodon.social @NicholasLaney

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida