@Filippo personalmente è un comportamento che ascrivo all'ignoranza di tutte le parti coinvolte. In alcuni elementi è di immediata diagnosi (leghisti), altri appaiono più svegli ad una prima occhiata, ma se gratti un po viene fuori la merda (liberali/centristi)

@Antanicus @Filippo Il punto è che i social sono strutturati in modo tale da dar maggior risalto alle urla (generano più visualizzazioni) ed ai contenuti di facile e larga comprensione (ottengono più likes); cose che portano le persone più pacate e riflessive ad autosilenziarsi o abbassare il proprio livello discorsivo per adattarsi a quello vigente.
In sostanzia i social sono macchine atte a livellare ogni cosa al livello minimo di comprensione.

@Ca_Gi @Antanicus @Filippo concordo, è proprio l’effetto ricercato nel funzionamento stesso dei social. Basti vedere come funziona la classifica dei trend topic e quali tweet “popolari” vengono promossi tra i primi anche se di popolare non hanno proprio nulla. Viene costantemente premiata la conversazione tossica perchè crea più “engagement” e poco importa se questo manipola lo stato emotivo delle persone finchè lo manipola per renderle più prevedibili.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida