Non ho cuore di dire ai WM che se la gente non scende in strada in massa a protestare contro il lavoro remoto è perché lavorare da casa, senza farsi due ore di raccordo andata e ritorno e senza dover sopportare i colleghi e fingere di sorridere alle battute del capo È UN FOTTUTO UPGRADE. La chiamano prigione, forde pensano che lavorare 9/10 ore in ufficio per tornare a casa devastati e non trovare parcheggio sia una passeggiata di salute.

Non tutti fanno la vita degli intellettuali dorati che girano per il mondo a fare reading.

@bibliotecaradicale sta a noi saper gestire questo cambiamento e non farci fregare, ma scendere in strada per esigere di tornare in uffici malsani è la cosa più lavorista che si possa immaginare. Non ricordo chi ha detto che la sinistra di oggi punta sul lavoro a tutti i costi come negli anni 70, ed era una cazzata già allora (forse Bifo? Chiedo a @holon che ne sa più di me)

@Antanicus @bibliotecaradicale @holon scusa, solo per capire quale sinistra negli anni 70 chiedeva il lavoro a tutti i costi?
comunque per rimanere in tema , per me meglio a casa non fosse altro, mi faccio qualche pranzetto cotto lentamente come va' fatto.

@la_r_go se non ricordo male (e potrei) la frase è di Bifo, dovrei fare un po' di ricerca per ritrovarla

@bibliotecaradicale @holon

@Antanicus io non so niente non voglio sapere niente voglio solo essere sciamano datemi le corna @la_r_go @bibliotecaradicale

@Antanicus In realtà qualcuno che vuole tornare a lavorare in ufficio lo conosco: è gente che abita in case piccole, senza spazio per mettere una scrivania ecc., quindi deve lavorare dalle sedie della cucina che spaccano la schiena, magari con un paio di figli attorno (che stanno seguendo la DaD) con cui condividere il tavolo, e più casino per metro quadro di un ufficio open space.

Tutti gli altri…

@valhalla certamente ci sono risvolti negativi e certamente il lavoro remoto fa emergere le linee di frattura fra le classi e all'interno della classi sociali stesse (non tutta la middle class è benestante, non tutti i lavoratori del terziario sono middle class etc..).

Ma per tante, tantissime persone il risparmio di tempo e il guadagno in termini di qualità della vita è stato notevole

@Antanicus @valhalla ma perché vogliamo lo smart working non l'home working. (Almeno io) non voglio essere obbligato a restare a casa, voglio scegliere. Perché tanto la miastracazzo di produttività la gestisco io e so io se un dato giorno è meglio per me andare in ufficio o no.

@scaramouche88 questo è quello che intendo quando dico che sta a noi gestire questo cambiamento senza farci fregare. Arriverà il vaccino, proveranno a farci tornare in ufficio: sarà allora che dovremo resistere, ma non per stare tappati un casa, ma per esigere (dati alla mano) di poter lavorare dove ci pare. Anche in ufficio, per chi è contento di andarci.

@valhalla

@Antanicus @valhalla ed esigere il diritto alla disconnessione fatto a modo, porco cane.

@Antanicus
Questo.

È il problema intrinseco a tutti gli upgrades "locali" ( e quali NON lo sono, in qualche grado?).
Ottimizzano per l'oggi e magari ti fottono nel "futuro".
Ma per me va abbastanza bene. Nel " futuro", rivalutero :0520:

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida