@Ca_Gi faccio un post pubblico pensando possa interessare a molti.
Ho letto il tuo articolo
wumingfoundation.com/giap/2020

mi chiedevo dove posso trovare dei dns che funzionino bene e che possibilmente vengano da servizi liberi e open source, cercando in rete non ho trovato granchè.

@gattoparlante Così come i provider email, anche i server DNS pubblici negli ultimi anni si son ridotti di numero.

Va chiarita però una cosa: qualunque sia il server DNS che si sceglie, questo conoscerà tutta la nostra cronologia di navigazione. Al di là dell'aspetto tecnico e del software che il server usa, il punto nodale sui DNS è la -fiducia-.

Le opzioni quindi sono due: se si ha tempo, voglia e capacità chiunque può crearsi il proprio server DNS ionos.com/digitalguide/server/ È l'opzione più sicura ma com'è ben immaginabile si tratta di uno sforzo che poche persone vogliono accollarsi.

La seconda è affidarsi ad un server che si ritiene affidabile (e che sia performante: un server sicuro ma lento fa presto a risultar frustrante).

Tutto sommato penso di poter dire che OpenDNS non è malaccio.

Ma venderà i dati? Boh... :-/

@Ca_Gi @gattoparlante @loweel ha fatto zabov:
https://git.keinpfusch.net/loweel/zabov

non è affatto male...

lo stesso si può ottenere usando, ad esempio, dnsmasq con adblocker, magari direttamente su openwrt, però in tal caso si tratta di badare a due diversi pacchetti, con relative dipendenze.
zabov invece è una sola cosa, è immediato da installare, sinceramente l'unico problema che io ho trovato è che gira a fatica sul routerino con openwrt, ma non è quello il sistema target per il quale è stato concepito.

@chainofflowers Grande!!! Un'idea nel cassetto da un bel po è creare una Wiki che racchiuda tutti gli strumenti come questo oltre a consigli utili e guide passo-passo per degooglizzarsi.
Tanto lavoro però...
@loweel @gattoparlante

@Ca_Gi @chainofflowers @loweel
ah! e nel cellulare Android? non ho trovato la funzione. deve essere rootato?

@gattoparlante @Ca_Gi @loweel

ci sono due cose:

configurazione della rete, dalla quale imponi il tuo DNS
il server che ti fa da DNS

zabov è scritto in go e gira ovunque, lo si potrebbe pure far girare su Android, basta compilarlo in libreria “nativa” e poi “arrotolarlo” in un programma Java che la usi, e poi creare un APK da installare. una volta installato e fatto partire, si comporterà esattamente come quando lo fai girare sul PC: accetta connessioni su di una certa porta e si resolve le richieste DNS.

sul sito di @loweel non c’è l’APK per android, ma si potrebbe fare… (non ho esperienza con go, ma posso provarci).

una soluzione potrebbe essere, per cominciare, farlo girare su di un PC della rete di casa, del quale conosci l’IP, e impostare quell’IP come DNS su android. così almeno lo provi.

@chainofflowers @gattoparlante @Ca_Gi

le versioni per arm funzionano su zabov. Comunque funzionerebbe solo coi diritti di root, e tutti questi workaround per supportare la Microsoft dei cellulari non mi garba.

Appena nasce qualcosa come linux, ma per i cellulari, ci penso :)
@loweel @Ca_Gi @gattoparlante perché funzionerebbe solo con root? non hai bisogno di essere root per aprire connessioni nella porta > 1025 e cmq fare cose ristretto allo user space... dovrebbe funzionare.
Follow

@chainofflowers Su certi smartphone (penso agli Xiaomi) temo invece sia necessario rootare per cambiare il DNS @loweel @gattoparlante

@chainofflowers @Ca_Gi @gattoparlante

si. oppure apri una vpn (un'interfaccia tun, in realta') e intercetti la porta 25.
Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida