@socialpariah2 "Il Movimento degli Uomini Beta ritiene che, nell’attuale contesto sociale, culturale e storico del mondo occidentale, gli uomini non appartenenti alle elite dominanti, sia maschili che femminili, siano il gruppo sociale e di genere che vive una condizione di oppressione e subordinazione sia nei confronti delle suddette elite che della grande maggioranza della popolazione femminile"
COSA CAZZO HO APPENA LETTO?
E sì che avevi pure avvisato, cogliona io che vado pure a leggere

@OigRoig @gattoparlante @AleFra

@ila_luna @socialpariah2 @OigRoig

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH porcodio ma davvero?!?!

@gattoparlante @AleFra

@Lilly @zeppe @ila_luna @socialpariah2 @OigRoig @AleFra
lungi da me l'idea di pararmi il cuculo a tutti i costi, ma ho condiviso il toot e commentato con interesse, perchè considero la guerra tra i sessi (quando c'è realmente) una squallida operazione di divide et impera che non può che essere controproducente ai fini di rivendicazioni civili e sociali.
Poi della Ferragni in realtà poco (niente) mi importa e il sito del tipo in questione, beh lasciamo proprio perdere

@gattoparlante @Lilly @zeppe @ila_luna @socialpariah2 @OigRoig @AleFra intervengo per una cosa totalmente fuori tema centrale, perché è capitato pure a me, e penso a molti, di condividere riflessioni o ragionamenti (spesso decontestualizzati) per poi scoprire che l'autore è un coglione, un negazionista, un fascio o peggio, un piddino. Ed è una cosa che io trovo imbarazzante, soprattutto quanto te lo fanno (giustamente) notare.
Questo per dire che, oltre ovviamente a fare attenzione e analizzare le fonti, può capitare di incorrere in frasi, stralci, slogan condivisibili anche da parte di personaggi a cui spaccheremmo i denti senza neanche salutare, oppure al contrario di sentire cose inqualificabili da personaggi che apprezziamo. Voi come reagite in queste situazioni?

@yaku78 Certo che capita: chi non ha mai fatto errori di valutazione? Se poi lo si capisce perché lo fan notare altrə beh, la cosa più sana e onesta pebso sia prendersi un po di tempo per rifletterci, capire perchè quell'errore di valutazione è avvenuto ed ammetterlo.

@gattoparlante @Lilly @zeppe @ila_luna @socialpariah2 @OigRoig @AleFra

@Ca_Gi @gattoparlante @Lilly @zeppe @ila_luna @socialpariah2 @OigRoig @AleFra certo, sempre considerando che anche il peggiore dei pezzi di merda può dire una cosa condivisibile. Per dire, alcune volte mi sono trovato d'accordo con dichiarazioni di Feltri o Sallusti! Poi dovessi incontrarli per strada, li lascerei a terra rantolanti, ma questo è un altro discorso credo.

Follow

@yaku78 Tempo fa ho condiviso un articolo su alcune delle insensatezze della gestione Covid e mi è poi stato fatto notare che l'autrice era una storica militante di non ricordo quale formazione neofascista. Al contempo però anche chi me l'ha fatto notare ha confermato che in quell'articolo venivano affermava cose condivisibili. Sarebbe facile aver a che fare con qualcuno che ha sempre immancabilmente torto. In realtà in molti casi si può osservare come a destra vengano fatte affermazioni i cui aspetti pericolosi non sono necessariamente nell' affermatziine in sè (che potrebbe anche essere condivisibile, come nel caso indicato sopra), ma nella sovrastruttura in cui tali affermazioni vengono inserite. @gattoparlante @Lilly @zeppe @ila_luna @socialpariah2 @OigRoig @AleFra

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida