Esiste un servizio pubblico che risponde ad esigenze fisiologiche comuni che però in molti paesi, tra cui l'Italia, viene spesso sottovalutato: i . Non è difatti un mistero che questi siano pochi, maltenuti e difficili da trovare. Ma non è così dappertutto: un caso da prendere ad esempio nella gestione di questo servizio essenziale è quello della Nuova Zelanda sul cui territorio sono presenti migliaia e migliaia di wc pubblici. Ed alcuni sono dei capolavori! Così come in URSS venivano realizzate le fermate d'autobus più artistiche che si siano mai viste, in Nuova Zelanda han iniziato a capire che se proprio bisogna farli, tanto vale che i wc pubblici siano pure belli:

@Ca_Gi a bologna la situazione é sempre stata tragicomica, politici e giornali indemoniati contro i pisciatori, strade chiuse vicino alle piazze per evitare pisciatoi, multe stratosferiche da parte delle guardie e mai nessuno che abbia parlato di bagni pubblici. Fare 2+2 a volte sembra una cosa così complessa, chissà quanto continuerà questo triste teatrino

Follow

@tabache Purtroppo non solo a Bologna :-( Ecco una nuova proposta di Grande Opera Davvero Indispensabile dopo quella di risistemare l'intera edilizia scolastica del paese: fornire la penisola di wc pubblici per avere strade più pulite! :fingerguns:

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida