Vi piace il progressive rock?

“μουσική τέχνη” è un brano un po' diverso dai soliti; nasce come brano per una formazione metal, i Mathemorphosis. In realtà lo stile non è quello giusto, si tratta di progressive rock, con chiari accenni alla musica dei King Crimson e di Adrian Belew.

eidon.bandcamp.com/track/--3

E' la classica formazione “hard”, con chitarre distorte, bassi, e batterie. Si chiude però con una chitarra acustica. Mi sono divertito molto a scriverlo, ma soprattutto a cantarlo. Ho fatto qualche piccolo esperimento... psichedelico 😆

Il brano chiude il mio secondo album, ii, che si può ascoltare e scaricare (aggratise) su Bandcamp:

eidon.bandcamp.com/album/ii

Davvero mi piacerebbe un giorno essere al basso e suonare i miei brani in una “vera” band 🎇 🎆

Su :

noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

Ho finito di lavorare a questo brano che ho chiamato "eARTh".

Il brano non è propriamente "mio", perché le voci sono state generate da un algoritmo. Però l'algoritmo l'ho scritto io XD. Del brano ho prodotto due diverse elaborazioni che poi ho mixato assieme.

Una descrizione più approfondita del brano è in questo articolo sul mio noblogo.org/eidon/earth

"eARTh" fa parte di un lavoro che ho chiamato "II". Si trova su quì: eidon.bandcamp.com/album/ii

Come sempre mi lascio catturare dalle musiche e dai ritmi che mi fanno visita. Così è stato anche con questa Giga. Un calderone di temi sovrapposti, per dulcimer + flauto, fiddle, contrabbasso, batteria, e woodblock.

Le foto le ho fatte a Leuven, Kessel-lo e Rotselaar. Immagini al di fuori del tempo, che mi sono sembrate idonee all'atmosfera di questo brano.

Qualche parola in più sul mio noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

Video HD: youtu.be/S34PC-6MJWw

Audio lossless sul mio : eidon.bandcamp.com/track/gigue

Ed ecco qua la mia piccola "Gigue". Appena posso voglio fare un video che mostri lo spartito; e poi un post sul mio !

eidon.bandcamp.com/track/gigue

Tempo fa, grazie al consiglio del caro amico @wim_v12e, ho letto uno stupendo libro chiamato "Krabat", di Otfried Preußler.

Il libro mi "prese" tanto che ne trassi questo brano, che ho chiamato Mantra: die Mühle im Koselbruch

Ne parlo nel mio , qui: noblogo.org/eidon/thanks-to-my

La musica è un algoritmico; le scelte dei suoni e l'arrangiamento sono miei



Un altro brano scritto dal mio programma,

(che francamente a comporre se la cava meglio di me ^_^')

Si chiama 行ない (Okonai). Come sempre ne parlo nel mio , qui:
noblogo.org/eidon/okonai

Lescelte dei suoni e l'"arrangiamento", diciamo, sono miei.



E questo è "La cuica", un altro brano algoritmico che ha scritto il mio programma.

Orchestrazione e "arrangiamento" sono miei.

Il titolo mi è venuto facendo l'arrangiamento. Il brano sembrava sposarsi bene con suoni latini. Il suono che si sente alla fine è prodotto dallo strumento noto come cuica ^_^

Parlo brevemente di questo brano nel mio , qui: noblogo.org/eidon/la-cuica



Questo brano si chiama Kwaidan (『怪談』)

E' una composiziona algoritmica -- in altre parole non l'ho scritta io, bensì un algoritmo che ho scritto io.

Orchestrazione e "arrangiamento" sono miei.

E' in quattro tempi:

I Seibu 『声部』("Voce")
II Kwaidan 『怪談』 '"Spettri")
III Xenocronia
IV Jazz

Ne parlo nel mio , quì: noblogo.org/eidon/kwaidan



E insomma, ecco il video che ho preparato per il mio brano, "Per Tiziana":

youtube.com/watch?v=7B19ZMR4Q6

Il video è fatto con 8 foto, dissolvendo una foto nell'altra grazie a ImageMagick pilotato dal mio piccolo software txt2srt:

gitlab.com/Eidonko/txt2srt

gitea.it/Eidon/txt2srt

Il brano si trova su eidon.bandcamp.com/album/ii

Maggiori informazioni sono sul mio :
noblogo.org/eidon/per-tiziana

Ho scritto un brano ispirato ad un romanzo di Lovecraft chiamato "La ricerca onirica dello sconosciuto Kadath".

youtu.be/xaCsF056e1Y

Sul mio aggiungerò informazioni per chi fosse interessato.

noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

Sul sito ci sono sottotitoli estratti da frasi che mi hanno colpito quando l'ho letto il romanzo giorni fa.

Sottotitoli ed effetti "speciali" sono stati creati con un software che ho scritto io e che "pilota" l'esecuzione di comandi ImageMagick sulle frames del video

Il brano è anche su e

funkwhale.it/library/tracks/10

peertube.uno/videos/watch/f26b

Forse un mattino andando in un'aria di vetro,
arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo:
il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro
di me, con un terrore da ubriaco.

Poi, come s'uno schermo, s'accamperanno di gitto
alberi, case, colli per l'inganno consueto.
Ma sarà troppo tardi; ed io me n'andrò zitto
tra gli uomini che non si voltano, col mio segreto.

(Eugenio Montale, Forse un mattino andando in un'aria di vetro. Ossi di Seppia, 1925).

noblogo.org/eidon/perhaps-one-

Ho sempre amato Coleridge, da quando l'ho incontrato ai tempi della scuola. La sua Ballata in particolare — così affascinante e misteriosa. Così, come già altri hanno fatto prima di me, ho pensato di scrivere dei brani ispirati a questa magica poesia.

Questo è il quinto, e si chiama

As Green As Emerald

In questo post spiego perché questo è per me un brano speciale:

noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

Anche su e !

Una volta ho scritto a Kerry Minnear e mi ha risposto sua moglie, gentilissima. Chissà se si offenderebbero sapendo che ho dedicato questo brano a Kerry ^_^'

Il mio amico Wim ed io abbiamo realizzato un brano assieme: "Daffodils", ispirato alla famosa poesia 'I Wandered Lonely As A Cloud" di William Wordsworth.

E' stata davvero una bellissima esperienza, e l'abbiamo celebrata scrivendo un post "gemello": appare infatti sia sul blog di Wim,

quickandtastycooking.org.uk/ar

che sul mio:
noblogo.org/eidon/daffodils

I post forniscono anche vari particolari tecnici su come musica e voci siano state create.

Ecco dunque la voce di Wim che declama il bel poema

su :

open.tube/videos/embed/e26710c

peertube.uno/videos/embed/f746

e su .it :

funkwhale.it/library/albums/18

E' un primo brano che spero sarà presto seguito da altri esperimenti di musica e poesia!

@wim_v12e

Questi ultimi giorni ho lavorato su due pezzi -- uno dei quali co-creato assieme al caro @wim_v12e. Penso che lo pubblicheremo a breve!

Nel frattempo, ecco un piccolo divertissement:

Arepo

Su
noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

Su .uno peertube.uno/videos/watch/6911

Presto su .it

E pure su bandcamp, và eidon.bandcamp.com/

(Fai vedere che abbondiamo...)

Il video è stato creato col software che sta qui: github.com/Eidonko/Permutation

Questo brano si chiama 金曜日でした, kinyobi deshità. Significa “era un venerdì”, che è una frase della canzone che amo di più dei Matia Bazar. Quel canto e controcanto che si scambiano mi fanno letteralmente impazzire ^_^

Si chiama così per celebrare il giorno che amo di più, il preludio alla fine della settimana. Il giorno dell'oro, come dicono i giapponesi -- da cui il titolo.

Spero che vi piaccia. Buona fine settimana!

noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

- su :
peertube.uno/videos/watch/d988

- su :
funkwhale.it/library/tracks/64

Un grazie a , , , e per i loro fantastici servizi!

A Bach penso spesso. Ha fatto cose che non mi è possibile arrivare a concepire o lontanamente comprendere. Premesso questo, mi diverte scrivere questi piccoli brani. Sono pieni di errori ed orrori, ma fa niente, dai... Si tratta di un gioco.

Plagio Bachiano no. 2

noblogo.org/i-miei-piccoli-gru

Come sempre, su funkwhale.it/library/tracks/62
e peertube.uno/videos/watch/b5ec

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida