ErFunk boosted

Riassunto della conferenza di Peppe dalla nostra redazione anarco-agambeniana

1 - Arbeit macht frei
2 - Se ami l'itaja mantieni le distanze, noi suggeriamo di mantenerle dall'Itaja stessa.
3 - tolto il lavoro, altrimenti andiamo a piombo e col cazzo che l'Europa ci da il recovery found, lockdown confermato in toto banda di coglioni!
Restano gli arresti domiciliari, le autocertificazioni, la polizia padrona delle strade e i sindaci che possono chiudere e impedire qualsiasi cosa vogliano.
4 - Dobbiamo cambiare tutto quello che non va in Italia (due atomiche a Roma e Milano e Isole che diventano tedesche?)
5 - i calciatori possono allenarsi così laggente è contenta
6 - i funerali possono svolgersi così la CEI è contenta
7 - promessa di soldi che non arriveranno
8 - collegamenti pieni di buffer con giornalisti
9 - mannaggiacristo

2/2 Il 25 aprile È una festa divisiva (ce so arrivati dopo 75 anni?), ma le istituzioni e l'antifascismo ufficiale cercano di trasformarlo in una festa di liberazione nazionale, in cui si é difeso "l'onore della Patria" (lo scrisse l'ANPI). Ricordare chi finananziava e finanzia i fascisti ci obbliga a scartare l'interclassismo pattiottico. Ricordare la storia repubblicana fino ai giorni nostri ci obbliga a constatare che la strada é ancora lunga, che repressione, abusi e guerra ai poveri sono ancora all'ordine del giorno, proposti trasversalmente da destra a sinistra, applauditi dalla massa.
Che il 25 aprile sia, prima di tutto, una giornata di lotta!

1/2 Buon 25 aprile!
Ricordiamoci però che nel '45 ci si é liberati dal regime di Mussolini, non dai nazifascisti, che, reintegrati in massa nello stato democratico come funzionari di stato, hanno continuato a respirare la nostra stessa aria, ma soprattutto a reprimere ed uccidere, a volte in divisa, a volte in giacca e cravatta, a volte in camicia nera. Non penso di dover fare una dolorosa lista di nomi, date e luoghi, basta aprire un libro di storia.

Quindi prof non solo lei ci costringe a mangiare prima per ascoltare all'una la differenza tra comitia centuriata e concilium plebis, ma si connette pure mezz'ora in ritardo

ErFunk boosted

Alla fine della quarantena vivremo uno scontro epocale, tra due visioni diverse della vita. Sarà trasversale a classi, nazioni, religioni, tifo: lo scontro tra capelloni e skinhead.

Sto scrivendo la tesi di laurea sul periodo compreso tra la fine della I WW all'avvento del fascismo. D'accordo col professore, decido di consultare, oltre ai libri che riesco a trovare senza poter uscire, le riviste storiche disponibili in rete. Ieri ho fatto un giro e mi sarò scaricato una ventina di PDF. Adesso apro uno per uno i file...su 20 solo due sul tema della tesi, gli altri sugli anni di piombo. Forse ho sbajato argomento.

Questa foto immortala il nuovo eroe del popolo sovrano (e forse é per questo che me sta sulle palle sto popolo) Giuseppe mentre oppone una strenua resistenza al suo acerrimo nemico Matteo .
Mortacci vostra svejateve

É morto Roberto Ambrosoli, creatore e disegnatore di Anarchik.

ErFunk boosted
ErFunk boosted

"Un consiglio da amico: la mia prefazione leggetela alla fine, è più logico"
Daje prof, tutto chiaro.

ErFunk boosted

Magalli che propone Mario Draghi per risollevare l'Italia è l'ennesino racconto distopico.

ErFunk boosted

Cos’è gementi schiavi
questo remar remare?
Meglio morir tra i flutti
sul biancheggiar del mare.

76 anni fa l'eccidio nazifascista delle Fosse Ardeatine. Non dimentichiamo.

Ogni tanto decido di perdere tempo e discutere con qualche M-L o ultraliberista che conosco. Poi devo inevitabilmente tornare all'aria pulita...grazie Bookchin.

Chi afferma che le "masse" hanno bisogno della "direzione" di "avanguardie", esprime la convinzione che la rivoiuzione
è più un problema di "strategia" e di "tattica" piuttosto che un
processo sociale e che le "masse" non possono creare le loro
istituzioni liberatorie, ma devono fare assegnamento sul potere statale - una "dittatura proretaria"
- per organizzare la società e
sradicare la controrivoluzione. ognuno di -questi concetti è smentito dalla storia, persino daila storia delle rivoluzioni particolaristiche, che rimpiazzarono il regno di una classe con quello di un'altra
(Spontaneità ed organizzazione)

Amici a capodanno: propositi per l'anno nuovo?
Io: laurearmi

Coronavirus: ahahah

Insonnia: ahahaha

Prof che doveva fare da relatore e invece fa solo lo stronzo: ahahaha

Vicino che canta l'inno: ahahah

De Luca che mi insegue col lanciafiamme: ahahahah

Conte lider maximo che mi arresta adorato da una folla di sinceri democratici vestiti da bimbe: ahahaha

Ahah porcoddio

ErFunk boosted

Se dovete uscire a fare la spesa, non guardate male chi avete intorno per paura di infettarvi. Salutate. Fate conversazione. Non è il vostro nemico.

Non fare il poliziotto.

Se incontri qualcuno che vive per strada, non attraversare l'altro lato della strada per paura. Se potete, uscite di casa con del cibo, una maschera in più, un po' d'acqua in una tanica.

Non fare il poliziotto.

EVITIAMO LA DIFFUSIONE DEL POLIZIAVIRUS. È un virus che non andrà più via.

(Volantino ricevuto da compas spagnole e tradotto)

Show thread

"Vuoi rendere impossibile per chiunque opprimere un suo simile? Allora, assicurati che nessuno possa possedere il potere." M.B.

Malatesta scriveva: "Fare il comunismo prima dell'anarchia, cioè prima di avere conquistata la completa libertà politica ed economica, significherebbe (come è significato in Russia) stabilire la più esosa tirannia, tale da far rimpiangere il regime borghese, e ritornare poi (come purtroppo si ritornerà in Russia) al regime capitalistico."

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida