Viaggiai tra le stelle di Orione
Saltellando sulle linee del tempo
Non ne trovai nessuna su cui meditare
Caddi tra dubbi interiori
Sfiorando apatici sguardi
Tesi la mano vorticando nel vuoto
Non ci furono appigli per potermi aggrappare
Mi fermai sul fondo di un nero ricordo.
Restai solo col rumore del cuore.

Com@r

Nuvole, nuvole nella notte oscurano il mio sogno.
Luci aldilà del tempo ne accendono il sentiero
Tracciando con ricordi ataviche rotte temporali che portano ad Onirica.
Come edera tra i rami si intrecciano ai racconti antichi con vecchi visi e canti di rivolta.
Dove viaggiano i mie sogni?
Dove metteranno radici?
Suoni mistici, danze di Janas e pagani ricordi.
Tra perdute ere vibrano leggende.
Nella coppa dei ricordi si riversano sorrisi.

Com@r

L’esplosione è avvenuta ieri in un’area affollata. La Turchia accusa le forze curde Ypg che, a loro volta, denunciano: “E’ l’occupazione turca che ha aperto le porte a fazioni terroristiche”

nena-news.it/siria-camion-bomb

Ichnos boosted

Con l'uso intensivo, cresce la consapevolezza dei difetti dei sistemi di .

Non sono un sostituto perfetto del contatto personale, anzi possono portare danni.

Articolo NYT (in modalità lettura si leggono anche le ultime righe):

nytimes.com/2020/04/29/sunday-

Trecentosedici giorni di sciopero della fame. Il bassista del Grup Yorum, il popolare gruppo musicale turco, noto in Italia soprattutto per la sua splendida esecuzione davanti a una folla oceanica di “Bella Ciao“, è arrivato oltre il limite di ogni umana possibilità di resistenza...

raiawadunia.com/316-giorni-di-

Lo vedi il rumore di favole spente? Lo sai che non siamo più niente?
Non siamo un aereo né un piano stonato, stagione, cortile od un prato...

Francesco Guccini - Quello Che Non...
youtu.be/leZ6KEkgAl0

Riportiamo a seguire una breve dichiarazione di quest’oggi  (24/04/20202) fatta dal nostro compagno Davide circa l’inizio dello sciopero della fame come forma di lotta contro la proroga della censura.

sardegnaanarchica.wordpress.co

E te li senti dentro quei legami,
i riti antichi e i miti del passato
e te li senti dentro come mani,
ma non comprendi più il significato,
ma non comprendi più il significato...

"Francesco Guccini - Radici"

youtu.be/TFCpY8UPotQ

Prima, il 3 aprile, un lungo sciopero della fame ha spento la vita di Helin Bölek. Poi, il 23 aprile, muore nello stesso modo Mustafa Kocak… Ma l’assassino è sempre lo stesso: il fascista Erdogan che nega la libertà al suo popolo e ai curdi.

pressenza.com/it/2020/04/lassa

"Lentamente muore" di Pablo Neruda e Martha Medeiros

Voce Nando Gazzolo

youtu.be/2hsFdffSwFc

Antonio Gramsci
(Ales, 22 gennaio 1891 – Roma, 27 aprile 1937)

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida