Todd Baratz.

LETTERALMENTE 👏🏻
IL 👏🏻
MINIMO 👏🏻

E se non succede, mi pare il minimo aspettarsi lo stesso.

@bluberrycookie reo confesso, quando avevo appena iniziato a frequentare la mia ragazza ero assolutamente quel tipo di persona. Mi è stato fatto notare e ho fatto uno sforzo, e adesso non accade più: ma ho ancora la tendenza a leggere un messaggio, dimenticarmi che l'ho letto, e rispondere solo molto tempo più tardi. Sono un bad texter?

@iagomago

Magari non ci fai caso, non saprei.
Io sono stata lasciata in sospeso anche per due giorni di fila, in relazione.
NON. ESISTE.

È mancanza di rispetto e piuttosto indicativo: un conto è dimenticarsene, non avere il tempo, essere impegnatə, un altro è non cercare il/la partner per giorni, di fatto manco ti viene in mente.

Inutile dire che ho ripagato alla stessa maniera dopo tempo.

@bluberrycookie Minchia, due giorni è davvero tanto. Io al massimo andavo a dormire e rispondevo la mattina a messaggi inviati a tarda notte 😅

Follow

@iagomago @bluberrycookie chiedere è lecito rispondere è cortesia, whatsapp e la messaggistica istantanea sono strumenti di controllo, per me una persona deve essere libera di non rispondere se non gli va. non puoi impormi di rispondere a un messaggio o farmi pesare se non lo faccio. non bisogna dare troppa importanza ai propri bisogni, non bisogna pretendere nulla dall'altro.
c'è gente per cui il 'visualizzato e non risposto' rappresenta seriamente un problema. se uno non risponde ci sarà un motivo, o non lo ha visto o non gli va di rispondere, in fondo ogni notifica è un impegno e a volte è sano anche sottrarsi a questo impegno. mai proiettare sugli altri (specie in una coppia) le proprie abitudini e i propri bisogni

· · Web · 1 · 0 · 0

@KAR0LINGUS @iagomago

La coppia si basa sull' incontrare reciprocamente i bisogni dell'altro nel limite delle proprie possibilità.
Non aspettarsi nulla non è una prospettiva per una relazione, non ascoltare i propri bisogni (e di conseguenza quelli altrui) nemmeno.
In bocca al lupo se le premesse sono queste

@bluberrycookie
'non aspettarsi nulla' significa voler vivere con una persona così com'è, senza chiedere di venire incontro ai bisogni egoistici di una parte. se una persona non risponde ai messaggi le cose sono due, o lo accetti o lo lasci, ma farglielo pesare diventa causa di dispercezione e senso di colpa. mettere al centro i propri bisogni per me non è sano perché significa mettere alla prova l'altra/o, tipo "vediamo quanto ci mette a rispondermi al messaggio" o cose simili.
più che i bisogni secondo me bisogna concentrarsi sui limiti propri e altrui, la base di partenza deve essere ciò che siamo in grado di dare, non un bisogno/desiderio personale. mettere alla prova l'altro/a obbligandolo a dimostrare comprensione per i nostri bisogni egoistici per me è un ostacolo alla serenità
@iagomago

@KAR0LINGUS @iagomago

Hai una strana percezione dei rapporti. In relazione si *evolve*, è inevitabile smussarsi, scendere a compromessi, comprendersi, capire cosa può fare del male all'altrə e crescere insieme, comprendendo meglio sia l'altrə che noi stessi. Non è un giocare a cambiare l'altro, è accettare i limiti e superarne altri.
E sì, i propri bisogni, così come quelli altrui, contano eccome.
Altrimenti unə si sta da solo e buonanotte, semplice.

@bluberrycookie ho una percezione libertaria dei rapporti di coppia per cui vivo come imposizione il pretendere qualcosa da un partner. se ti piace ci stai, se ti ferisce ti allontani. crescere assieme e migliorarsi avviene quando uno si tuffa nell'altro così com'è, quando la passione e l'interesse sono così forti da superare qualsiasi aspetto che non ci convince. quando si comincia a pretendere qualcosa dall'altra/o allora è l'inizio della fine.
mi rendo conto che il mio punto di vista è minoritario e ti risulta strano, non volevo criticarti ma solo offrire un punto di vista diverso su una quesione che mi interessa

@iagomago

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida