Lisyerte boosted

1/ #Chine : après la quarantaine, une émeute a éclaté à la frontière entre la province de Hubei et de Jiangxi.
Ce genre d’événement est très rare. #coronavirus #COVID19
Thread ⤵️⤵️⤵️

Sources : @badiucao@twitter.com @TruthAbtChina@twitter.com

NOI, DETENUTI, BLOCCHIAMO LE PRIGIONI FRANCESI

(un centinaio di persone incarcerate nel centro penitenziario di Rennes-Vezin sarebbe all'origine di questo testo, che tuttavia è volto a circolare all'interno di tutte le strutture penitenziarie del paese e a tutte le autorità, locali come nazionali)

All'attenzione di
Presidente della Repubblica,
Belloubet, ministra della Giustizia,
Bredin, direttore dell'Ammnitrazione penitenziaria,
Hanicot, direttirce della Direzione interregionale dei servizi penitenziari di Rennes,
Astruc, procuratore della Repubblica a Rennes,
così come a tutti i direttori penitenziari

Noi, detenuti, blocchiamo le prigioni francesi.

Noi, detenuti, siamo preoccupati riguardo al Covid-19 per le nostre famiglie, i nostri cari e noi stessi -->

URGENTE: RICHIESTA DI AIUTO DAL CPR

LO SCIOPERO DELLA FAME CONTINUA E SI ESTENDE NEL CPR DI GRADISCA.

Arriva la RICHIESTA DI AIUTO dal CPR di Gradisca di diffondere il più possibile le volontà dei reclusi in sciopero.

Chiediamo quindi aiuto a tutt* per una massima diffusione.

Oggi, 25 marzo, continua lo sciopero della fame nel CPR di Gradisca, alcuni detenuti sono al terzo giorno senza mangiare. Ieri sono stati raccolti i nominativi di alcuni di loro, ma per ora non hanno ricevuto alcuna visita medica.

Continua qui: nofrontierefvg.noblogs.org/pos

Grazie a tuttx per le risposte! Ora capisco più o meno come funzionano le diverse cose e quale può esserci più comoda:)

Show thread

AIUTO, tra amici vorremmo cominciare un diario della quarantena online e cercavamo un'alternativa a google doc. Ho provato framapad e etherpad ma abbiamo bisogno che sia possibile anche caricare delle immagini. Avete qualche consiglio?

È appena passato davanti a casa il furgone della protezione a civile che megafono dice di stare a casa, tutto a posto

Prima che fosse decretata l'emergenza diversi venditori ci suonavano a casa per venderci cose (soprattutto di sabato ma non solo). Queste persone, tutte senza contratto e di origine straniera, non si fanno più vedere da almeno due settimane. Se anche solo si facessero vedere in giro, infatti, sarebbero sommersi del razzismo che nutre la campagna dove vivo e considerati letteralmente degli untori.
Rimane il fatto che queste persone continuano a esistere. Se dovesse prolungarsi nel tempo la zona rossa, però, come farebbero a sostenersi economicamente?

"Se davvero ci fa tanto incazzare la compressione delle nostre libertà personali, o più banalmente ci infastidisce dover rinunciare alla routine abitudinaria delle nostre giornate, conserviamo questa rabbia e indirizziamola a chi ha sistematicamente eroso ogni forma di welfare in favore del «libero mercato» e del profitto privato senza nessuna sostenibilità. Lo stesso modello nel cui nome, tra le altre cose, è stata sdoganata l’industria degli allevamenti intensivi che ha generato, per esempio, il ceppo dell’influenza aviaria; ma anche lo stesso modello secondo cui sarebbe normale e giusto che il prezzo dell’amuchina o delle cure mediche schizzi alle stelle, fedele solo al dio della legge della domanda e dell’offerta."

not.neroeditions.com/covidnomi

Lisyerte boosted

«Grazie alla Grecia per essere il nostro scudo – ha detto l’esponente politico del partito cristiano democratico tedesco (Cdu) – Le autorità greche stanno svolgendo un compito molto difficile per contenere la situazione e voglio ringraziare le guardie di frontiera, la guardia costiera, la polizia e i civili per i loro instancabili sforzi».

dinamopress.it/news/fascismo-d

Lisyerte boosted
Lisyerte boosted

🔴GJ même en Italie ! #Macron a été accueilli par des "Macron Démission !" et des "on est là" lors de sa visite à #naples en #Italie pour un sommet franco-italien.

#GiletsJaunes #COVID2019 #Acte68 #retraites #greve #reformesdesretraites #acte70

Lisyerte boosted

Lo storico locale Ferruccio Tassin ha fatto un lavoro enorme per cambiare le sorti di quest'area, qui il sito da lui curato: campoconcentramentovisco.alter

Show thread

A Visco, un piccolo paese del Friuli sud-orientale, tra il febbraio e il settembre 1943 una vasta area fu convertita a campo di concentramento per civili slavi, imprigionati dopo l'invasione fascista dei Balcani.

Dopo essere diventato fino al 1996 una caserma, ora quell'area è passata al comune e, apparentemente, è usata in parte come magazzino dell'Ikea.

Il fatto che il campo di concentramento non sia ancora stato valorizzato dal punto di vista storico e museale è solo una delle conseguenze del buco nero di memoria a proposito del razzismo antislavo che percorse queste terre e non solo dalla fine dell'800 in poi.

(foto da anpiudine.org)

Lisyerte boosted

A #Nantes, la fresque en hommage à #Steve totalement saccagée par des néo-nazis. Pour la deuxième fois en deux semaines. Croix celtique géante à la peinture noire sur le portrait du défunt.
Quand les fachos salissent la mémoire des victimes de #ViolencesPolicières... #RNEM

Lisyerte boosted

🔴 MONDE DE FOUS 🔴
Faire venir de la neige par hélicoptère dans une station de ski qui manque de neige en raison du #rechauffementclimatique... il fallait y penser ! De vrais génies. C'était ce week-end dans les Pyrénées, à la station de ski de Luchon-Superbagnères.

📹 France 3

“Tutti insieme possiamo invertire la rotta, rendere di nuovo Roma il centro del mondo. Dal centro alle periferie, fino alle borgate nessuno deve rimanere indietro, continua il comunicato"

A parte Mattia Santori che ha un ego tale da autocitarsi nei comunicati, pare davvero una buona idea quella di "rendere di nuovo Roma il centro del mondo"?
Queste parole ricordano direttamente quelle pronunciate il 9 maggio 1936 da Mussolini per la proclamazione dell'impero fascista seguita all'aggressione all'Etiopia, in quel caso fu celebrata la "riapparizione dell'impero sui colli fatali di Roma".

Quella del passato mitico di Roma non è proprio la migliore delle tradizioni a cui rifarsi.

ansa.it/sito/notizie/politica/

Tralaltro dell'uccisione di ieri non è responsabile la polizia "normale", ma la BAC (Brigata anti criminalità), creata nel 1994 con lo scopo non tanto velato di mantenere l'ordine sociale all'interno dei quartieri francesi più poveri. Nelle proteste di questi mesi invece vanno in giro a malmenare chiunque passi loro sotto tiro.

Show thread
Show more
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!