Follow

@AleFra i pionieri alla frontiera. Brava gente, quella. Fuggiti dall'Europa, si sono messi a decimare la popolazione indigena per costruire le loro casette di legno nella prateria, devastando l'ecosistema per piantare il grano.
La loro mitizzazione, nella storia americana, è fondamentale per portare avanti una cultura basata sulla sopraffazione, sul mito del forte che prevale sul debole, sul denaro sovrano.
La violenza e la venerazione delle armi servono a instaurare una politica del terrore e dell'oppressione spacciata per grande democrazia individualista.
Gli americani hanno costruito il loro impero sullo schiavismo, somma della politica della violenza e del terrore, ancora oggi fondamentale per la loro politica di controllo e oppressione. Bella l'America, già.

@AleFra
Uhm, io non credo che avessero in mente la rivoluzione proletaria, quando hanno scritto il secondo emendamento. Il genocidio, quello sì. Un genocidio (che poi sarebbero diversi genocidi) che celebrano ogni anno salvando un tacchino con tanto di cerimonia nazionale. Celebrando l'aver distrutto un ecosistema(o diversi ecosistemi), l'aver eradicato (così, per sport) tutta una serie di culture, di lingue che neanche possiamo quantificare. Magari se ogni tanto si fermassero a riflettere sulla quantità infinita di sangue sulla quale si basa la loro bella confederazione di stati liberi tante brutte cose in USA non succederebbero...
@Ofelia

@AleFra riduttiva io? Vuoi fare un toot sulla violenza nella lotta di classe eleggendo a esempio la violenza fatta istituzione in america.
L'america ti assicuro che non è come nei film.
Non puoi mettere sullo stesso piano i nativi americani che combattevano per la propria libertà con una visione fantasiosa degli americani (i moonshiners??) che quelle terre le hanno usurpate.
Essere libertari è l'opposto dell'essere individualisti. L'America è un paese individualista col feticcio delle armi e del denaro. Chiedi a unə qualsiasi compagnə anarchicə americanə, vediamo che ti risponde sulla sua land of the free, diocane

@AleFra nell'immagine, tra i nemici, ne manca uno importante: la Nra, una delle lobby più potenti degli Stati Uniti.

@Ofelia

@AleFra No, resta molto influente anche oggi:

«In 2016 the NRA raised a record $366 million and spent $412 million for political activities. [...] The organization donated to congressional races for both Republicans (223) and Democrats (9) to candidates for Congress. [...] The organization has not lost a major battle over gun control legislation since the 1994 Federal Assault Weapons Ban». (wikipedia)

E questo scambiare il diritto al possesso individuale delle armi (e a fare stragi a caso) con l'armare il popolo rivoluzionario è cieco, a voler essere buoni.

Le agenzie paramilitari private che tu tanto detesti esistono perché esiste il secondo emendamento.

@Ofelia

@leodurruti @AleFra (e comunque il pentimento è un sentimento cattolico e lo lascerei perdere, ma ci puoi scommettere che ci dobbiamo sentire responsabili del fascismo, come di tutta la storia del paese in cui siamo natə, perché viverci e assumersi l'onere di agire per cambiare un luogo significa riconoscerne gli orrori, per quanto lontani nel tempo ancora radicati, proprio per cambiare lo stato delle cose)

@AleFra figurati neanche per i privati, tantissimen persone hanno a casa una pistola. E' represso il fatto di portarle in giro.

@leodurruti @Ofelia

cmq non vedo come cruciale il diritto a detenere un'arma, venne inserito nella costituzione americana per garantire che i territori potessero creare delle guarnigioni per difendersi dall'esercito federale.

@AleFra @leodurruti @Ofelia

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida