“Sono passati tanti mesi e non l’hai ancora capito? Io non reagisco! Non reagisco alla violenza con altra violenza, verbale o fisica che sia”.

La smettiamo con 'sta storia delle vittime a testa bassa in remissione tossica?

tpi.it/cronaca/lettera-bullism

@bluberrycookie ah la solita vecchia favoletta che se reagisci contro chi ti ferisce "ti abbassi al loro livello"

Follow

@Antanicus @bluberrycookie in questo periodo, pure perché è uscito il numero 50 di zapruder (rivista di conflittualità storica) sulla violenza agita consapevolmente dalle donne (guerrigliere, infanticide, avvelenatrici etc.) mi sto/ci stiamo facendo un sacco di ragionamenti in merito. E questa cosa qua mi inquieta assai. Di un passivo aggressivo inquietante,e anche estremamente normativo. Come se l'unica reazione accettabile al bullismo sia una roba non violenta, mediatica e intrisa di perdono cattolico (aiuto). Un discorso invece sul legittimare una reazione diretta (anche non violenta ma apertamente conflittuale) manca sempre nel discorso pubblico, creando non pochi problemi per le vittime, che in questa maniera lo restano più a lungo.

@Pepilia @Antanicus @bluberrycookie il bullismo ha lo stesso scopo che aveva il nonnismo nelle caserme. Insegnarti che non ci si ribella al sopruso, che se lo fai finisci male, e che chi fa il sopruso non viene punito, chi si ribella si.

Come succedeva nelle caserme, era fomentato e lasciato agire di bella posta.

Il nonno non veniva mai punito, chi si ribellava al nonno si. Nelle scuole e' lo stesso: siccome vogliono allevare pecore, fanno in modo che gli studenti imparino la lezione.

"Non devi mai reagire al sopruso."
Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida