Il grande assente dal discorso a sinistra sul conflitto tra e è imho il ruolo della . è una filiazione dei , sostenuti da sempre da Ankara. Ma anche di recente, venuto meno l'appoggio di Egitto, sauditi e emirati, ha stretto legami con Turchia e Qatar.

La Turchia è sempre quella di , che chiamiamo fascista quando attacca la minoranza curda o invade il .

Come si fa a schierarsi per la rivoluzione federalista della Siria del Nord, che muove da principi di uguaglianza che superano rivendicazioni nazionaliste, etniche, religiose e al contempo non problematizzare né l'appoggio turco alle organizzazioni palestinesi né l'idea di stato che Hamas e Fatah mirano a realizzare?

(nb tutto ciò non intacca la doverosa solidarietà a chi vive a Gaza o nei territori)

@zeppe quando hai finito di problematizzare ste cose mettiti a problematizzare anche l aiuto americano nel Rojava e se ti rimane tempo anche l aiuto americano ai partigiani (nb tutto ciò non intacca la doverosa solidarietà a chi vive nel Rojava o sull appennino modenese).
Ma st'ansia di fare la punta al cazzo sui palestinesi da dove viene? In questi giorni ne ho visto parecchia in giro, forse c entra qualche seminario online con qualche filosofò esperto di think tank e di circoli elitari?

Follow

@ilfiumeoreto @zeppe

In Rojava, in verità, hanno già trovato una risposta. E mi sembra la più adeguata a combattere i fondamentalismi religiosi.

· · Web · 0 · 2 · 4
Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida