Show more

---Amicix, smanettoni e nostalgici dei bei tempi andati, annunciazione!---

Ho un po' di roba relativa al retrogaming da vendere tra consolle atari, cartucce di varie piattaforme, accessori ecc ecc.

Chiunque fosse interessatx può contattarmi.

(Il contenuto politico di ciò è che con il ricavato aiutate le attività del Gruppo Anarchico Chimera. Mutuo appoggio insomma :) )

Da qualche giorno sui social network commerciali e sui nodi di mastodon (Bologna, Milano, Jesi e Torino) circola la notizia riguardante un’ordinanza prefettizia di Siracusa (1) sul divieto di sciopero dei lavoratori del polo petrolchimico siracusano voluto dal governo russo.
Questa narrazione in cui sono coinvolte aziende russe (2) è parzialmente vero ma mancano dei passaggi importanti

gruppoanarchicochimera.noblogs

La campagna elettorale portata avanti dal Fiatal Demokratàk Szovetsége (FIDESZ) nelle elezioni europee in Ungheria ha posto come obiettivi il voler combattere l’invasione della massa di migranti che “premono dai confini d’Europa” e difendere le radici cristiane d’Europa.
La vittoria alle elezioni europee in Ungheria del FIDESZ ha spinto il suo leader, nonché primo ministro dell’Ungheria, Viktor Mihály Orbán a definire ciò come importante in quanto “gli ungheresi ci hanno dato il compito di fermare l’immigrazione in tutta Europa” e di “proteggere la cultura cristiana in Europa”.

gruppoanarchicochimera.noblogs

---Amicix, smanettoni e nostalgici dei bei tempi andati, annunciazione!---

Ho un po' di roba relativa al retrogaming da vendere tra consolle atari, cartucce di varie piattaforme, accessori ecc ecc.

Chiunque fosse interessatx può contattarmi.

(Il contenuto politico di ciò è che con il ricavato aiutate le attività del Gruppo Anarchico Chimera. Mutuo appoggio insomma :) )

3/3

A questo discorso, però, non va dimenticata la presenza turistica - come citato nell'ordinanza del Prefetto -, uno dei punti forti del territorio siracusano grazie alla presenza di siti UNESCO (come la Val di Noto e Pantalica) e alla cucina siracusana (in cui si annoverano prodotti alimentari a marchio IGP (Limone di Siracusa, Pomodoro di Pachino e Arancia rossa di Sicilia) e futuri DOP (patata novella)).
Insomma, "turismocrazia e petrolio: binomio perfetto in un territorio come quello siracusano!" (1)

(1) @GruppoAnarchicoChimera del 21 Maggio

2/3

(riguardante i petrolchimici italiani, compreso quello siracusano) e i vari comitati e dossier di protesta degli ultimi 10 anni, il polo petrolchimico siracusano è sempre un terreno fertile per le varie multinazionali: la gestione delle raffinerie da parte della Sonatrach (azienda petrolifera di Stato dell'Algeria) e Lukoil (aziende petrolifera russa) e quella del settore chimico da parte di aziende legate a ENI.

1/3

Un paio di mesi fa veniva riportato come "a Siracusa, il prefetto Luigi Pizzi nell'Ordinanza ex articolo 2 TULPS (link: prefettura.it/FI…/allegatinews) dispone il blocco di qualsiasi protesta/assembramento nelle arterie stradali per garantire la circolazione sia dei mezzi e lavoratori del petrolchimico che dei turisti in arrivo." (1)
Con lo "scandalo" sui soldi e connivenze tra Lega e governo russo, salta fuori una richiesta dell'ambasciata russa sulle numerose interruzioni avvenute negli anni passati. Ma questo è solo la cima della montagna di merda che il polo petrolchimico siracusano regala da quasi mezzo secolo.
Nonostante le inchieste fatte partire fin dagli anni '80 per cattiva manutenzione e sversamenti, proseguite con gli scoop di "Mr. Bean Interceptor" (al secolo Pietro Altana, ex agente del SISMI) su Indymedia Italia

Cherubini fedele alla linea!

Il Jova Beach Party è un tour estivo organizzato da Jovanotti e Coop e con la partecipazione del WWF.

Continua su: gruppoanarchicochimera.noblogs

***URGENTE E DA FAR GIRARE***
Un anarchico ieri è stato convocato in questura a Bologna. Sequestrato dagli sbirri di lui si sà che verrà deportato alle 18.40 di oggi da malpensa verso lagos.
Appuntamento ore 17.30 terminal 1 partenze ingresso 16 aereoporto di malpensa
SOLIDARIETÀ SENZA CONFINI A CHI SUUBISCE LA VENDETTA DI QUESTO STATO RAZZISTA E COLONIALISTA

Show more
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im

Altre istanze consigliate:
Jesi: https://snapj.saja.freemyip.com
Milano: https://nebbia.lab61.org
Torino: https://mastodon.cisti.org