allora, se è l'unico modo per andare a un concerto mi faccio piacere pure i flaming lips va bene?

youtu.be/8j28LZbD_7A

Hey, Zoomer, l’occhio digitale ti scruta da remoto

"Di fronte a un esodo di massa dagli spazi aziendali, tanti manager hanno reagito con un’impostazione organizzativa centrata sul controllo. Molte organizzazioni si sono catapultate ad acquistare software di sorveglianza digitale (per misurare il tempo speso online, il numero di battute sulla tastiera, la cronologia dei siti visitati, il livello di produttività). Un fallimento in molti casi, che testimonia un grave ritardo in fatto di cultura aziendale."

outline.com/MHWmBa

Ok non l'hanno battezzato lockdown 2 ma qua sotto casa è il deserto e passano solo le guardie a fare la ronda.

Distopia eccoti qua.

RT @eschatonit@twitter.com

Che ansia. (sul lavoro disumano al tempo degli algoritmi è appena uscito un bel libro dei due studiosi)

🐦🔗: twitter.com/eschatonit/status/

The time has come. Again.
*Whatever you do Don't*
(for more information please reread)

"Spacious bathrooms give you ample room to curl up naked on the floor and weep, wracked with guilt about whatever you did to earn your obscene wealth"

thedailymash.co.uk/features/fo

Sesso e Covid, Massimo Recalcati: "Facciamo l'amore con le parole"
:byodood:

Il 24 e 25 ottobre si terrà al cinema Avorio a Roma e in streaming la quarta edizione del festival di scrittrici InQuiete. Un'edizione speciale che vuole ragionare sui «segni» che la pandemia ha lasciato nelle vite delle donne.

Abbiamo pensato, con @topofila, che sarebbe bello e interessante seguirlo tuttə «insieme» qui su mastodon, ognunə sul proprio divano ma condividendo socialmente la visione e le impressioni sull'evento. Si potrebbe farlo, abbiamo pensato, usando l'ht per commentare gli interventi, costruendo così una timeline che possa essere seguita facilmente.

Questa la proposta, che è un po' anche un esperimento di vita sociale sul social.

Qui il programma del festival: inquietefestival.it/wp-content

Qui il canale youtube: youtube.com/channel/UCBqd5e1pR

"La nostalgia genera profitto: ricombina consumatori di classi, generi e generazioni diverse, crea contenuti condivisibili sui social, riducendo lo sforzo creativo dei marketer. Per attuare questa strategia, l’industria visuale crea veri e propri franchising dell’immaginario dove per «ritornare al consumo», vecchi marchi e prodotti sono posizionati all’interno di un’epoca storica riscritta secondo le regole del mercato."

jacobinitalia.it/cobra-kai-e-i

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida