Gli studi sul passato di Silvia Federici sono spesso interrotti da una domanda insidiosa. Perché, nonostante i progressi, i femminicidi sembrano crescere nel mondo? Parte della risposta è nel libro recentemente pubblicato “Mulheres e Caça às Bruxas”, motivo della visita della pensatrice italiana a São Paolo per una serie di conferenze a settembre. Il libro riprende i temi del suo saggio più famoso, “Calibano e la Strega”, in cui sostiene che la persecuzione si colleghi alle radici del capitalismo e all’attuale violenza contro le donne. Federici sarà una delle protagoniste del seminario “Democracia em Colapso”, promosso dall’Editora Boitempo e supportato da CartaCapital.

crocutacrocutacrocutacrocuta.n

E mentre voi, poveri coglioni, gioite per questi scatti che, cito l'articolo, è una "voglia di rinascita dietro gli scatti del fotografo siciliano, lontano dal degrado tristemente famoso di una delle zone della “Catania Vecchia”", chi vive in quel quartiere deve fare i conti su come tirare avanti.

Anziché offrire spunti su come autosostentarsi e resistere a tutta una serie di violenze (dagli spaccini agli sbirri per esempio), vi concentrate su come creare un business attraverso l'arte.
E tutto questo dall'interno del quartiere e non più dall'esterno come successo a Piazza delle Belle.

Quando Fabio Cantarella sproloquia contro i senzatetto è perchè soggetti del genere prolificano quando vedono o vi sono degli investimenti da fare nel lungo periodo.
E San Berillo è un investimento.

La prostituzione è una cosa brutta no?
Lo sa il/la progressista che ritrovi nei locali di tendenza o "compagnoni" catanesi dove, tra una birra artigianale e un cocktail, pontifica come questo lavoro mercifichi il corpo delle donne (lavorare ad accudire i mocciosi e il marito non è mercificatorio forse? Ah vero quello è gratis)
Lo sa il prete che, tra un'inculata e spruzzata di olio santo verso i mocciosi, sciorina il degrado morale delle donne e degli "uomini-non-uomini" (trav e transessuali).

Albi di Dylan Dog per sostenere

Per raccogliere i fondi per una sede, mettiamo in vendita questi albi di Dylan Dog.
Chi è interessat*, ci contatti in privato

Copertine degli albi: mega.nz/#F!rMZl0Axa!Zos67Htc6j

I CPR SONO DEI LAGER E UCCIDONO // VANNO CHIUSI SUBITO

Oggi si è saputo che un migrante recluso nel Cpr di Gradisca è morto in seguito a un malore mentre si trovava nella cosidetta "zona rossa", dove era stato portato in seguito alle proteste dei giorni scorsi.

Più tardi diversi gruppi di solidali si sono raggruppati sotto alle mura dell'ex-caserma Polonio per portare solidarietà ai reclusi e mostrare la loro rabbia per quanto accaduto.

I reclusi hanno risposto al presidio e hanno confermato che un uomo georgiano di circa trent'anni era stato portato in ospedale, dove era morto poco dopo.

Qui un video girato oggi che i reclusi hanno chiesto di diffondere: t.co/vFAvukPBkg

Giorno 19 gennaio alle ore 21, il Gruppo Anarchico Chimera, il Teatro Coppola teatro dei cittadini con Eddi Marcucci e Paolo Andolina ne parleranno insieme per comprendere cosa sta avvenendo e cosa è il confederalismo democratico e del ruolo centrale, non solo nella lotta, ma nella gestione della vita quotidiana assunta dalla donna.

L'intero ricavato sarà interamente devoluto a favore della MezzalunaRossa Kurdistan, unica realtà di assistenza presente al momento sul territorio.

Chi ha la possibilità può sin da ora fare una donazione a Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus
IBAN: IT19L0306909606100000132226

Giorno 19 gennaio alle ore 21, il Gruppo Anarchico Chimera, il Teatro Coppola teatro dei cittadini con Eddi Marcucci e Paolo Andolina ne parleranno insieme per comprendere cosa sta avvenendo e cosa è il confederalismo democratico e del ruolo centrale, non solo nella lotta, ma nella gestione della vita quotidiana assunta dalla donna.

L'intero ricavato sarà interamente devoluto a favore della MezzalunaRossa Kurdistan, unica realtà di assistenza presente al momento sul territorio.

Chi ha la possibilità può sin da ora fare una donazione a Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus
IBAN: IT19L0306909606100000132226

Non ci ferma nessunx!

Contro il nulla si avanza!

Per la sicurezza di tuttx non pubblicare foto e video ma inviale a questo canale telegram @xm24resiste

Notizie in tempo reale su Mastodon.bida.im (social network simile a twitter, ma autogestito):
mastodon.bida.im/@xm24

Canale Telegram con aggiornamenti puntuali:
t.me/xm24resiste_news

Diretta Radio XM24:
stream.radiospore.oziosi.org:8

Sito di XM24:
ecn.org/xm24/

QUI TUTTI I CANALI PER SEGUIRE LA RESISTENZA! autistici.org/xm24resiste/



Centinaia in corteo dopo lo sgombero dell’ex Sani: “Torneremo a occupare”

Attivisti: "Il Comune si impegni oggi a fissare un incontro nelle prossime settimane tra noi, il percorso cittadino che si è aperto venerdì scorso, Cassa depositi e prestiti e il Pd che è responsabile di ciò che sta avvenendo". Stasera "aggiornamento pubblico" al parco di via Gobetti.

zic.it/centinaia-in-corteo-dop

CAMPI APERTI E CANCELLI APERTI

SABATO 11/01/20
Dalle ore 9:30–14:00
Torna il mercato contadino di Campi Aperti all’ex caserma sani e per l’occasione si aprono nuovamente tutti i cancelli dell’ex caserma consentendo la visita dell’intera area fino alle ore 14, quando ci riuniremo tutte/i all’ingresso di via Parri per muoverci insieme verso la manifestazione con la rivoluzione del Rojava (ecn.org/xm24/evento/jin-jiyan-) che partirà alle 15 da piazza XX settembre.

CALL

La chiamata è rivolta a tutti e tutte gli artisti e le artiste che
vogliano partecipare con le proprie opere all’iniziativa benefica " Solidarietà per la lotta in Rojava " , i proventi della quale verranno inviati in Rojava tramite i canali della Mezzaluna Rossa Curda.

Illustrazioni, fumetti, disegni, quadri, sculture, racconti, poesie,
hand made e chi più ne ha più ne metta; il tema della call è libero,
quindi esprimete la vostra creatività a più non posso!
Le opere che ci invierete saranno messe in vendita a una quota di 10/15
euro.

Le opere saranno messe in vendita al teatro coppola giorno 19 Gennaio .

Per aderire scrivete a

Pagina Facebook : Teatro Coppola - Teatro dei Cittadini

Instagram :teatrocoppola_

Mastodon : @GruppoAnarchicoChimera

Mail : info@teatrocoppola.it ; gruppoanarchicochimera@canaglie.org .

Cronache dal Presidio
Questa mattina, mentre smontavamo il presidio anti-sgombero con cui da giorni difendiamo l’occupazione dell ex Caserma Sani, abbiamo visto arrivare degli operai intenzionati a flexare il cancello di via Ferrarese per entrare nell’area. Gli operai sono stati mandati da Cassa Depositi e Prestiti allo
ecn.org/xm24/2019/12/27/cronac
#

+ me lo fhtagn
+ Cthulhu fhtagn
x non venir mglw'nafh
non me lo R'lyeh +
o x lo fhtagn
me lo Cthulhu R'lyeh fhtagn

Show more
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!