L’Africa e l’italico spettacolo

L’Italia considera un “partner” un intero continente composto da oltre 50 paesi. La singolare affermazione della vice-ministra pentastellata Emanuela Del Re non è una svista lessicale, esprime un concetto preciso e dice molto sul modo con cui il governo e le istituzioni continuano a guardare l’Africa. Il neocolonialismo, con la sottesa idea di spartizione delle risorse “naturali”, non è ovviamente un problema solo italico, ma quella scarsa conoscenza della complessità e delle dimensioni del “partner” non può non richiamare alla mente il pressapochismo, la superficialità (vale a dire la criminale rimozione e censura dei massacri) con cui i libri di storia delle nostre scuole hanno sempre trattato la storia coloniale degli “italiani, brava gente”.

comune-info.net/lafrica-e-lita

Dichiarazione del Comitato Esecutivo Generale (GEB) e del Comitato Organizzatore de* Lavorat* in Carcere (IWOC) dell’Amministrazione Territoriale dell’America del Nord sulle recenti rivolte:

iwwita.it/2020/06/02/dichiaraz

La tempesta perfetta: una corrispondenza da Minneapolis

Gli elementi di una tempesta perfetta si sono accumulati per esplodere nell’ultima settima a Minneapolis e in tutti gli Stati Uniti d’America: la rabbia per l’ennesimo omicidio poliziesco ai danni di un afroamericano, le frustrazioni di una compressione sociale e razziale strutturale, certo, ma acuita dalla presidenza Trump, le tensioni accumulatesi a causa del trattamento riservato agli strati più poveri della popolazione durante la pandemia. Con una compagna di Minneapolis ripercorriamo, relativamente a caldo, quanto è successo dal 25 maggio 2020 in Minnesota, dopo l’uccisione di George Floyd.

radiocane.info/minneapolis/

« Io penso che ciò cui stiamo assistendo, è che l'America, in quanto esperimento sociale, ha fallito. Ciò che intendo dire è che i neri, la loro storia, per più di 200 anni, hanno visto il fallimento dell'America, hanno visto che la sua economia capitalista non è in grado di far sì che le persone possano vivere delle vite decenti. Lo Stato-Nazione, il suo sistema di giustizia penale ed il suo sistema legale non sono riusciti a produrre la protezione dei diritti e della libertà. Ed ora, con la nostra cultura, così orientata al mercato, ciascuno viene messo in vendita, tutto è in vendita, non si riesce ad assicurare quel genere di nutrimento reale per l'anima, e non c'è più alcun significato, alcuno scopo...

francosenia.blogspot.com/2020/

Le Comunità delle donne del Kurdistan (KJK) hanno emesso un comunicato riguardo all’uccisione, avvenuta il 25 maggio 2020, di George Floyd durante un’operazione di polizia a Minneapolis (USA), evento che ha provocato shock e ondate di rabbia in tutto il mondo.

“Condanniamo con fermezza questa violenza chiaramente razzista perpetrata dallo Stato ed esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di George. Sfortunatamente questo crimine non è né il primo né sarà l’ultimo di questo tipo.

retejin.org/kjk-luccisione-di-

Questa settimana gli Stati Uniti e il mondo intero sono stati scossi e devastati dal brutale assassinio a sangue freddo di George Floyd a Minneapolis che, ancora una volta, hanno portato alla ribalta il razzismo profondo e la brutalità della polizia in quel paese (purtroppo, non l’unico).

In questo articolo ci vogliamo soffermare, tra le tante potentissime e commoventi iniziative di protesta e solidarietà, sulle azioni e dichiarazioni dell’Amalgamated Transit Union, ovvero, un sindacato dei trasporti, che tra Stati Uniti e Canada conta più di 200,000 persone iscritte. Ci ha colpito molto la decisione coraggiosa di questo sindacato.

iwwita.it/2020/05/31/chi-tocca

This is a documentation of police brutality during the protests against police brutality. Spread the word
hooktube.com/watch?v=QE3NuqaKB

La Turchia liberi Nudem Durak, condannata a 19 anni per aver cantato in curdo

La folk singer fu imprigionata nel 2015 con accuse arbitrarie di propaganda. Un appello da firmare sostenuto da Peter Gabriel, Roger Waters, Angela Davis, Ken Loach e tanti altri

globalist.it/musica/2020/05/31

Souvarine boosted

Vorrei parlarvi della terza canzone dei Mathemorphosis -- @guresuke -san ed io.

Si chiama "Nightfall" e parla di scenari apocalittici, di una umanità che ne ha fatta una di troppo e si trova ad un passo dall'estinzione; alla fine della partita, per dirla con Beckett. Ma una canzone che parla anche di speranza, di un rapporto diverso tra uomo ed ecosistema. Di un nuovo rinascere, una nuova Umanità, definizione e mai più ossimoro.

La trovate sul nostro sito:

mathemorphosis.xyz

mathemorphosis.xyz/song/nightf





Souvarine boosted

I fratelli di Soledad. Lettere dal carcere di George Jackson

Raccolta delle lettere scritte dal carcere da George Jackson, membro delle Black Panthers. Le lettere contengono le descrizioni delle discriminazioni e dei soprusi subiti dai neri nella società americana di quegli anni, in particolare nelle carceri, ma ci parlano anche e soprattutto di rivolta. Jackson venne ucciso a San Quintino nel 1971, da una guardia che gli sparò alle spalle.

spreaker.com/user/12364392/jac?

La strage dei Pangolini: oltre il Coronavirus

Quando Brent Stirton realizzò il suo reportage tra Cina e Africa sul Pangolino, aveva in mente solo parzialmente l’idea di parlare anche di una possibile zoonosi di Coronavirus. Principalmente era infatti interessato a mostrare il terribile declino di questa specie animale a causa del consumo alimentare e della crescente richiesta per la medicina tradizionale.

veganzetta.org/la-strage-dei-p

Surrogati di presenza: la televisione

Pubblichiamo un libro inedito Meltemi dell’antropologo Franco La Cecla a puntate: Surrogati di presenza. Il saggio svela la dimensione animista delle relazioni digitali che intratteniamo con i media: il mezzo principale con cui, oggi più che mai, intratteniamo i nostri rapporti di presenze-assenti.

[...]Grande domanda dell’ultimo venticinquennio: “dov’è il telecomando?”

indiscreto.org/surrogati-di-pr

Gli autisti di bus aderenti al sindacato si rifiutano di trasportare i manifestanti in galera come ordinato loro dalla polizia.

Ecco a cosa servono i sindacati.

vice.com/en_us/article/bv8zaw/

La filosofia dell’egoismo di James L. Walker

Ortica Editrice, cooperativa di Aprilia, restituisce La filosofia dell’egoismo di James L. Walker, filosofo anarchico e individualista anglo-americano nato a Manchester nel 1845, morto in Messico nel 1904. I primi quindici capitoli del libro erano stati pubblicati tra 1890 e 1891 sulla rivista “Egoism”, mentre l’intera opera era apparsa postuma nel 1905. Questa edizione, tradotta da Valentina Nicolì, è completa di un altro suo saggio breve, prodromico: si intitola L’egoismo, è più incendiario e limpido ed è originariamente apparso sulla rivista “Liberty” nel 1887.

mangialibri.com/libri/la-filos

Minneapolis: il fuoco e le sue radici

Perché secoli di sfruttamento e oppressione vadano in fiamme, ovunque

[...]Guardando la bolla in cui viviamo, cioè lo spazio delle nostre relazioni virtuali, dovremmo pensare che la rivolta di Minneapolis goda di enorme consenso ed è certamente così. Il metro di misura potrebbe essere il palazzo delle guardie assaltato o l’edificio in fiamme e il tifo da tastiera che questi episodi hanno suscitato. In questo caso l’applausometro virtuale supera ogni possibile confine. Quando, al di là di tante discussioni, parliamo di conflitto/consenso ci riferiamo a questo: nella manifesta sproporzione della violenza praticata dall’istituzione Usa, la reazione è immediatamente letta come giusta e sacrosanta e questo avviene in maniera pressoché trasversale....

globalproject.info/it/mondi/mi

"Da troppi anni ormai assistiamo alla impotenza dei governi nel determinare un certo equilibrio tra prezzi e salari: partiti, sindacati. associazioni. gruppi parlamentari, cooperative, non hanno mai studiato sufficientemente il problema ed ogni qualvolta si sono stentatamente mossi è avvenuto l'urto con la dura resistenza degli speculatori e degli uomini che dal potere li favoriscono. Sempre quelle battaglie sono rimaste senza pratica efficacia; sempre i cartellini dei prezzi e le tariffe dei servizi hanno segnato e segnano inesorabilmente la sconfitta dei consumatori e la vittoria degli speculatori.

bodosproject.blogspot.com/2020

Souvarine boosted

Sul sito del centro studi libertari potete scaricare gratuitamente il pdf del libro

"La pratica dell'utopia. Cinque saggi sull'anarchismo ieri, oggi e domani"
di Louis Mercier Vega

Edizioni Antistato, Milano, 1978

Questo il link:
centrostudilibertari.it/it/mer

Souvarine boosted

C'è un nuovo, potenzialmente grosso, problema in astrofisica. Dopo la costante di Hubble, ora c'è un altro parametro per il quale si ottengono stime diverse con diverse osservazioni. Si tratta del parametro sigma-8, un parametro legato alla quantità di materia contenuta nell'universo. La discrepanza, come dicevo, potrebbe essere molto seria e potrebbe essere indizio di nuove teorie da ripensare e verificare. Come andrà a finire? Magari si tratta solo di un sottile errore che non è stato ancora identificato, ma nel dubbio, preparate i pop-corn.

Vi racconto per bene tutta la storia qui: quantizzando.it/2020/05/28/in-

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida