Follow


@ciarpame ha proposto in questo toot mastodon.bida.im/web/statuses/ , per ridurre la gamification, di settare di default per i nuovi iscritti l'impostazione in allegato. Abbiamo cercato tra le impostazioni amministrative di mastodon ma al momento non abbiamo trovato niente (se vi va aiutateci sbirciando sul web).
Tuttavia è un intervento fattibile.
Voi che ne pensate?

@ciarpame la discussione e' nel vivo. Il giro di parola continua :kirby_walk:

@admin @ciarpame per me è una buona idea, così non si alimenta la malattia da social network (FAD) e il narcisismo delle persone :paw_fx90_fist:

@admin @ciarpame ottima idea per liberarsi dall'approvazione a tutti i costi che è già abbastanza pressante nella vita reale

@admin @ciarpame a me non sembra una buona idea. ricevere un 'like' non è proprio gamification, e se siamo su questa istanza è perchè comunque non ci interessa nulla di quel comportamento.

per me i favourite sono utili per conoscere nuovi contatti, e se dopo aver visto la loro timeline li reputo interessanti, li seguo.

in ogni caso, se volete spiegatelo nella guida, ma lasciate all'utente la possibilità di gestirsi da solo le notifiche.

@void @admin @ciarpame pero' bisogna considerare che qui ci sono utenti che non sono mai stati in un social network e che magari non sono immuni da certi meccanismi

@utentone
Beh possono imparare a gestire le cose da soli, come hanno imparato gli altri. Mettere troppi limiti non ti aiuta a crescere secondo me.
@void @admin @ciarpame

mi trovo d'accordo con @ray02
l'obiettivo a cui aspirare non è di costruire comunità esclusive/escludenti, ma piuttosto inclusive. sarà compito della maturità del gruppo di correggere ed arginare eventuali comportamenti sbagliati.

@utentone @admin @ciarpame

@admin
Io non so cosa è la ma a prescindere non concordo, a me le stelline piacciono ⭐, non ci vedo niente di male.
E vorrei un'istance libera anche dalla nostra morale.
@ciarpame

@zeppe @admin @void provo a spiegare cosa mi passa per la testa: nessuno é immune dai meccanismi di gratificazione da like/stellina. É una cosa normalissima essere contenti di essere apprezzati all'interno di un gruppo per quello che si dice o fa. Ma ci dobbiamo chiedere: che tipo di contatto vogliamo avere fra gli utenti in questa piazza virtuale? Vogliamo che avvenga tramite stelline o vogliamo stimolare le persone a scrivere cosa pensano?

@zeppe @admin @void A me viene in mente questo parallelismo: se sono in una piazza/assemblea/spazio fisico ed esprimo un mio parere con chi é intorno a me non me ne faccio niente di uno/una che mi applaude e basta (stellina) ma voglio avviare delle discussioni con chi ne ha voglia e non si deve per forza essere d'accordo con me! -> commento.

@ciarpame @zeppe @admin @void però non tutti c'hanno sempre qualcosa da dire. Il blocco, la paura di parlare è legittima perchè soggettiva. Ci vuole tempo per superarla. E lavoro da parte degli altri, su se stessi. Siete pronti? Detto ciò, questa istanza non è un assemblea, non è un collettivo e non deve prendere decisioni (tranne su se stessa). Io procederei più per proposte aperte, tentativi di uso sociale collettivo e abbandoni/correzioni.Però se non è chiaro a cosa serve meglio fermarsi

@zeppe @admin @void Vorrei che in questo spazio virtuale le persone fossero stimolate a dire la propria, a scrivere e confrontarsi (nel limite che pone questo spazio) e non a mettere stelline. Il loro utilizzo si dovrebbe limitare a "segnalibro". Comunque qui si diceva di togliere la notifica in partenza, alla creazione di un nuovo account, poi liberi di attivarla se si pensa che serva!

Scusate i tre toot di fila

@ciarpame
Però, secondo me, se togli la stellina la devi togliere a tutti, non solo ai nuovi altrimenti mi sembra una discriminazione che non comprendo.
Inoltre credo che comunque in molti, non capendo la cosa, si limiterebbero a sostituirla con un retoot.
Non sarebbe meglio invece spiegarlo alle persone educandole ad usare questo social così come vorremmo che diventasse?
@zeppe @admin @void

@ciarpame
Io credo sia sbagliato e sgradevole porci noi il problema di come "vorremmo" che gli utenti interagissero qui. Interagiscano liberamente come credano (sempre nei noti paletti, ovvio).
La vita online è fatta di tipo rubati, interstizi della giornata, l'alternativa alla stellina è più probabilmente il silenzio, non il commento.

Il parallelo con l'assemblea è fuorviante, questo non è uno spazio decisionale.
@admin @void

@zeppe @ciarpame @admin @void ma infatti non gli si sta togliendo la liberta di interagire. Si sta discutendo dell'impostazione di un default.
La stelletta e' assodato che non verrà tolta

@utentone @zeppe @ciarpame @admin @void io penso che sarebbe più utile una sorta di guida abbinata al creare account qui, di default ti lascio tutto così vivi meglio la migrazione (se qui già pare strano figurarsi un primo toot che percepisci come cacato da nessuno perché manco una stellina..), ma ti dico subito che puoi piallare tutto quello che riduce al celopiùlunghismo (tipo bot di risposta al primo toot o qualcosa di simile)

@allegrargella
Concordo con @allegrargella, aggiungo che secondo me non si può pensare senza inserirlo all'interno delle logiche dei social network, perché nonostante la natura non commerciale e "alternativa" di , non credo che il suo scopo sia sovvertire le modalità di comunicazione e scambio dei sn (ma scusate, mi inserisco in conversazione complessa da totale neofita)
@utentone @zeppe @ciarpame @admin @void

@ciarpame @zeppe @admin @void io le notifiche le ho tolte tutte dal giorno zero del mio account. Posso dirvi in tutta sincerità che semplicemente la loro esistenza mi rende compulsivo e appena mi loggo la prima cosa che faccio è andare a guardare se qualcuno ha messo stelline o risposto ai miei insipidi memi. A volte boosto pensando/sperando che l'autore ne sarà gratificato. Non ci si libera dalla botta di serotonina così facilmente.

@utentone @ciarpame @zeppe @admin @void oltretutto, supponi di voler eliminare del tutto la funzione favourite, la gente non smette automaticamente di cercare approvazione. Plausibilmente il meccanismo rimane, solo che invece di premere un tasto ti rispondono al tuo toot con una emoji, o dandoti ragione. Discorso differente per i boost: se non ce li hai perdi l'originalità della sorgente; puoi ricopiarti il toot a mano, ma la certezza che il messaggio non venga distorto non ce l'hai.

@utentone @leonardo @ciarpame @admin @void

io cosa ci sia di problematico nei meccanismi di approvazione continuo a non capirlo. a questo punto dovremmo prendere a sberle anche chiunque in una conversazione (per non dire in un'assemblea) dice "sono d'accordo" senza argomentare per mezz'ora. bah.

@zeppe @utentone @ciarpame @admin @void
il problema che credo si stia discutendo è il meccanismo di ricezione dell'approvazione in un sistema gamificato. A grandi linee, la gamification di un sistema è la sua riduzione ad una serie di interazioni tra utente e interfaccia, in cui la scelta giusta da' all'utente una immediata gratificazione. È un po' come dare punteggi o sbloccare achievement nei videogiochi, l'obiettivo è tenerti incollato più possibile perché più interagisci e più rewards avrai

@leonardo

E davvero vedete questo rischio su ?!?

Mi sembra un paradigma parziale e semplicistico anche rispetto alle interazioni sui SN commerciali comunque

@utentone @ciarpame @admin @void

@utentone

Assumendo la definizione di @leonardo, "gamification di un sistema è la sua riduzione ad una serie di interazioni tra utente e interfaccia, in cui la scelta giusta da' all'utente una immediata gratificazione".

La riduzione di un sistema a qualcosa o sussiste o non sussiste, come può "la riduzione" esistere qui ma "ridotta"? Cos'è una riduzione ridotta?

@ciarpame @admin @void

@zeppe
Faccio veramente fatica a capire quello che hai scritto. E non so rispondere perchè proprio non riesco a capirlo.

Quello che volevo dire che anche mastodon ha meccanismi di gamification ereditati da twitter, la differenza è che qui non sono stati ereditati tutti. Per questo parlo di gamificazione ridotta.

@leonardo @ciarpame @admin @void

@utentone

Cosa c'è da capire? Voi mi definite la gamification come riduzione di un sistema (quindi del SN in questo caso) a interazioni utente/interfaccia in cui il primo riceve gratificazione. A me pare evidente che c'è molto altro. E, almeno parlando di , anche a te, a quanto leggo. Ma scrivere "gamification ridotta", secondo la vostra definizione, è nonsense.

@leonardo @ciarpame @admin @void

@zeppe
Per me la gamefication è
"La gamification (traducibile in italiano come "ludicizzazione") è l'utilizzo di elementi mutuati dai giochi e delle tecniche di game design in contesti esterni ai giochi."
Poi la stellina ha anche aspetti di reputation.
Entrambi questi aspetti ci sono su mastodon ma rispetto a twitter sono meno invasivi/di meno/con minore impatto.
Cosi ha senso?
Oppure lo devo scrivere in dialetto per farmi capire :awesome: ?

@leonardo @ciarpame @admin @void

@utentone

Stando a questa tua definizione (molto diversa da quello di @leonardo) non mi sembra proprio che ci sia niente di negativo o preoccupante

@ciarpame @admin @void

@zeppe @utentone @ciarpame @admin @void non che il cambio di definizione cambi anche la sostanza del discorso.

introdurre elementi di gioco nelle interfacce non è una scelta simpaticona. Su altre piattaforme è stata una decisione presa con coscienza e con scopi precisi. Il ragionamento fatto da @Gargron per mastodon è stato che se levi questi elementi la piattaforma "muore". (v. github.com/tootsuite/mastodon/). io sono d'accordo, ma non è vera una analisi della questione.

@leonardo

La simpatia è soggettiva, io all'idea del gioco di per sé non ho nulla in contrario

@utentone @ciarpame @admin @void @Gargron

@zeppe @utentone @ciarpame @admin @void

Per i social commerciali è una pratica studiata e consolidata. È un problema sentito anche dagli utenti di mastodon: ad esempio, prima di questa ultima release diversi nel fediverso si sono espressi contrariamente riguardo alla apparentemente innocua modifica dell'aggiungere nella timeline il numero di boost e favourite di un toot come feedback immediato della sua "popolarità".

@leonardo

Per me analizzare le interazioni di un SN nel solo paradigma del gioco a punti è una scorciatoia polemica che non ne inquadra affatto la complessità

@utentone @ciarpame @admin @void

@zeppe

però scusa, qua non si sta dicendo che esiste *solo* il gioco, ma semplicemente che esiste ed è una possibilità concreta tra le altre. Ci saranno di sicuro altri lati da analizzare, ma sul piano dell'interaction design si parla di questo fenomeno perché già è stato sperimentato da altre parti. Io la trovo una analisi efficace sotto questo punto di vista e mi ci ritrovo, per altre interpretazioni mi metto in ascolto perché ne so poco o niente.

@utentone @ciarpame @admin @void

@admin @ciarpame
io che ho un'età :( ricordo bene l'era pre-social
i meccanismi che governavano le assemblee (qualcuno se le ricorda le assemblee?) che fossero studentesche, operaie o miste erano molto simili a quello che oggi tentano di riproporre i "like" de feisbuc (o le stelline di mastocoso) .
c'era sempre il gruppetto dei "leader" che, vuoi perché avevano più facilità di parola, per empatia, perché sapevano vedere più lontano, vuoi per checazzonesó, ...

@admin @ciarpame
...
alla fine, in qualche modo, ne guidavano lo svolgimento fino a giungere alle conclusioni che erano quelle che loro stessi avevano previsto o proposto.
nella natura umana funziona così, é inutile provare a cambiarla. se gli altri ti vedono come "un riferimento affidabile " quel ruolo te lo devi giocare.
...

@admin @ciarpame
...

nel caso dei socialcosi invece secondo me i meccanismi sono un po' differenti.
come si guadagnano le stelline?
proviamo a ragionarci un po'.
poi magari capiremo se ci piacciono o meno.
cheers

@merit @admin @ciarpame secondo cercare di replicare meccanismi assembleari attraverso le stelline deve essere assolutamente evitato. Dobbiamo invece cercare di raggiungere sintesi condivise attraverso la discussione. Considerando tutti i limiti di una discussione virtuale, che richiede un maggior sforzo e approfondimento per prendere decisioni.

@admin @ciarpame ottima idea. comunico tanto con le immagini e ricevo like a non finire: purtroppo le stelline tolgono fiato ad ogni discussione

@admin ho una . Dato che le posizioni sono diverse e non abbiamo ancora una posizione comune. Che dite se proviamo a fare una votazione al solo scopo di capire meglio le posizioni che si hanno?
Senza assolutamente considerare maggioranze e minoranze. Ma solo per aiutare la discussione. Dico questo perchè secondo me queste discussioni sono molto importanti per decidere come vogliamo questo sn. Un software lo abbiamo quand.bida.im

@jops @admin
boh, non è che l'idea del voto online mi faccia impazzire, ma se pensiamo che possa servire... ¯\_(ツ)_/¯

@jops @admin siamo qui, indaghiamo, proviamo, sbagliamo, torniamo indietro, prendiamo la rincorsa, sperimentiamo

@admin specifico. Dato che alcun* in privato mi danno del pazzo. La mia proposta è per non decidere niente. Solo per capire meglio le posizioni in modo da aiutare le valutazioni personali per la discussione

@jops @admin ci vorrebbe un bel sondaggio con 3 o 4 opzioni

@Redcat @jops @admin @sofista @merit Escluderei a priori l'idea di una votazione, in quanto la ritengo di poca utilità anzi deleteria, dato il precedente e i conseguenti meccanismi che genererebbe
Per quanto riguarda la di @ciarpame penso che @void e altri abbiano ragione dicendo che sarebbe meglio lasciare la scelta e sopratutto che ognuna possa imparare
Sulle stelline mi associo a @zeppe "mastodon.bida.im/@zeppe/100264
mastodon.bida.im/@zeppe/100260
"un'istance libera anche dalla nostra morale"

@nerofumo @Redcat @admin @sofista @merit @ciarpame @void @zeppe pero dobbiamo sempre considerare che i programmi nascono in base a scelte politiche di alcun*. Per mastodon queste scelte sono state fatte principalmente da uno sviluppatore, ovvero Eugen.
E sebbene sia evidente che su molte cose ci ha azzeccato, molti non condividono le sue scelte, al punto che ultimamente è nato un movimento di (cliccate per vedere).
Noi, secondo me, dobbiamo sviluppare le nostre.

@nerofumo @Redcat @admin @sofista @merit @ciarpame @void @zeppe e non dare per scontato che le altre siano per forza quelle corrette.

@jops
Non do per scontato nulla. A questione specifica rispondo. Ribadisco: per me nella stella non c'è nulla di male e la pretesa di disincentivarne l'uso è:
-controproducente e elitista (è uno dei meccanismi più spontanei e diffusi di qualsiasi social network, mantenerlo intatto fa sì che l'istance offra un'esperienza familiare a chi viene da altre reti)
- puritana e arrogante (sembra che si supponga una inferiorità morale di chi la usa)
@nerofumo @Redcat @admin @sofista @merit @ciarpame @void

Ma @jops !!!
L'ammore non è bello se non è litigarello!

Comunque io "purista" non l'ho scritto, "arrogante" e "elitista" erano riferiti a "pretesa", non ad alcuna persona qui

E soprattutto, io sono la gomma, tu la colla!

@nerofumo @Redcat @admin @sofista @merit @ciarpame @void

Poi provo a scrivere con calma ma "elitista" per decidere di aumentare l'affordance nell'utilizzo di uno strumento e provare a discutere così dell'utilizzo che se ne fa mi pare un po' gratuito.

@jops
@zeppe @nerofumo @Redcat @admin @sofista @merit @ciarpame @void

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im

Altre istanze consigliate:
Jesi: https://snapj.saja.freemyip.com
Milano: https://nebbia.lab61.org
Torino: https://mastodon.cisti.org