Follow


Notiamo una continua crescita tra i media che vengono uplodati. Questo ci richiede continui acquisti di spazio disco.
Alcuni suggerimenti:
Se riuscite, riducete la qualità delle immagini e dei video.
Nel giro di poco piu' di un mese con circa 850 utenti siamo arrivati a 13.4 gb
Se avete voi suggerimenti, dateceli :antifa:

@admin ci stavo pensando. potrebbe essere interessante promuovere internamente (in regime facoltativo) una di auto-eliminazione dei contenuti vecchi, sullo stile di tweetdelete.net.
È anche un tema di legata alla persistenza dei contenuti postati, oltre che di .

@admin discourse.joinmastodon.org/t/d qui leggo di richieste in merito, ma non mi sembra per ora che gli sviluppatori di abbiano preso in considerazione questa feature. Magari si potrebbe sviluppare come Maston App via API. Io, as usual, sono disponibile.

@admin

temo che l'appello alla continenza sia una partita persa, la comunicazione contemporanea è prima visuale che scritta.

forse una soluzione potrebbe essere impostare un tempo di expire per i media (o anche per tutti i i toot) a 6 o 12 mesi, oltre che economica mi pare una proposta igienica.

ma piuttosto, io vorrei fare una donazione e vorrei che ce ne fossero altre, di modo che bida non debba stringere cinghie e cinture. troviamo un modo?

@zeppe @admin no per l'expire, significa perdere dei pezzi. va bene l'estemporaneità, ma sarebbe giusto conservare.

una soluzione possibile è portare gli attachment su amazon s3
github.com/cybrespace/cybrespa
vantaggi: costa un cazzo, 50 giga sono 2$ al mese.
svantaggi: si perde un pò di anonimato. l'ip dell'utente che uploada non viene comunque loggato perchè è sempre l'instanza mastodon ad uploadare. ma in lettura si accedono i media direttamente da url aws.

soluzione migliore: vai di donazioni!

@void @admin

vogliamo darvi il denaro il denaro
vogliamo darvi il denaro
e poi ne riparliamo

@zeppe tranquillo zeppe. Prima o poi verremo a battere cassa

@leonardo
Mai! Qua prima di essere social siamo archivisti (accumulatori seriali)
L'unico rm -rf che vi piace è questo:

rm -rf /fascisti

@admin noto che tootando un link esterno il software prova a mettersi in cache una immagine di anteprima quando la trova. Queste anteprime si cancellano da sole o se le tiene sempre dentro? Magari risparmiereste un po' di spazio bloccando il salvataggio di queste thumbnails

@admin alternativamente alla cancellazione selvaggia, uno o due processi in cron che riducono la qualità delle ultime immagini uploadate e dei video. È comunque un palliativo, giusto per prendere tempo.

@admin provare ad abbassare automagicamente la qualità dei media più vecchi di x e più grossi di y?

@admin @encrypt un po' di tool sparsi da incollare in uno script:

• pngcrush e jpegoptim per ottimizzare le immagini
• fdupes o simili per la deduplicazione dei file (supponendo non lo faccia già il filesystem su cui gira il software)
• mogrify per ridurre le dimensioni e delle immagini
• ffmpeg per ridurre dimensioni e qualità dei video

tutto messo in cascata all' output di un grosso find /media_attachments -ctime +43200 da mettere in cron.hourly

@void @admin mi sa che quel robo rimuove solo i media caricati ma non pubblicati da più di un giorno

@admin cioe' lo storage del social va' stretto? non calza?

@admin Intanto si potrebbe dare la possibilità di inserire un link per allegare una foto già pubblicata altrove. Ad esempio se io ho un blog e voglio condividere qui la foto di una ricetta o altro insieme al link del post, io la foto ce l'ho già on-line.

@admin magari scrivo cazzate, ma applicare al momento dell'upload un auto-ottimizzazione delle immagini? Qui ho visto girare immagini da 700x600px che pesavano 700 e passa KB... Già così si limiterebbero i danni

@admin Ma dai la soluzione è "semplice": e si sfruttano gli hdd degli utenti stessi.
Non ho la più pallida idea del come, forse macumba!

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im

Altre istanze consigliate:
Jesi: https://snapj.saja.freemyip.com
Milano: https://nebbia.lab61.org
Torino: https://mastodon.cisti.org