Show newer
BB boosted
BB boosted

Grassie ragassə per avermi ascoltata
Sfogarsi è bene
Detto questo, non rimarrò con le mani in mano ma cercherò nel mio piccolo di combinare qualcosa che abbia un senso almeno per me, nei limiti del possibile e forse anche dell'impossibile

@NicholasLaney
Ci provo da sempre, a volte mi riesce, a volte meno
A volte sbrocco a volte mi gaso
C'est la vie
In continuo movimento

@NicholasLaney
Vero, lo so che al mondo esistono situazioni diverse, ma finché non riesco a viverle personalmente, rimarrò insoddisfatta e intrappolata. D'altronde mi sono confrontata tantissimo e la mia famiglia non è così rara o diversa da tante altre. Lo si vede poi nel mondo del lavoro

@Erj_za esempi pratici? Io e amiche che abbiamo cercato lavori manuali (che non richiedevano una forza sovrumana) non abbiamo mai trovato, i nostri fratelli sempre.
Per dare senso alla mia vita ho fatto tantissimo volontariato perché gli unici lavori che ho trovato sono stati cameriera e commessa e non che siano brutti lavori, ma se non ho la vocazione della moda e della ristorazione che ci posso fare?
Poi ho trovato un lavoro da scrivania precario. Gli annunci di lavoro sono quasi tutti divisi per genere anche se in teoria sarebbe illegale e alcuni chiedono anche bella presenza.
Mi confronto con molti uomini che conosco che senza particolari formazioni o studi fanno bei lavori magari in campagna, nelle cantine, nei birrifici ecc in cui sono tutti amici e contenti.Le donne che lavorano con loro sono tutte laureate e referenziate

@malerbabomba non penso la barca sia proprio la stessa ma posso capire lo sconforto di sentirsi incastrati

@NicholasLaney hai perfettamente ragione.
E sto cercando di farlo sempre e comunque. Non è facile, sia per motivi pratici/economici sia per il fatto che sono cresciuta in una famiglia dove la cretina, la deficiente, la sfigata, la brutta, la "zecca", sono sempre stata io. I miei primi bulli sono stati i miei genitori e mio fratello maggiore. La misoginia si sprecava. Da "le donne fanno schifo" a "non leggerei mai un libro scritto da una donna" a "le donne lavorano per gioco quindi è ingiusto che pretendano lo stesso stipendio di un uomo". Mi rendo conto che nonostante tutta l'intenzione, l'intelligenza e la consapevolezza che ci metto, forse certe cose sono più radicate di quanto vorrei ammettere. Non lo dico per fare la vittima, ho sempre combattuto e ho sempre preso le distanze. Ma ho momenti di sconforto

Ho 30 anni e la consapevolezza di stare buttando intelligenza, energia, talenti, tutto, perché sono una donna.

Quando tento di dedicarmi a qualcosa gli uomini intorno a o mi deridono, o mi sminuiscono, o mi intralciano o vogliono tutorarmi e diventano paternalistici.

Poi fingono di lamentarsi "eh se tu lavorassi come me", ma in realtà lo sanno che loro stanno vivendo davvero e tu no.

Io vorrei semplicemente fare qualcosa di bello e utile, che mi faccia sentire felice di contribuire e parte di una comunità.

Siamo tutt* abbrutit* dagli insulsi impieghi che esistono in questo mondo, sì, ma gli uomini intorno a me hanno sempre trovato modi di sfuggire a questa macchina infernale. Le donne invece lavorano tutte coi bambini. Non per vocazione

Show thread

Nonostante tutto il mio attivismo e la mia coscienza, a volte vorrei semplicemente svegliarmi con la barba e il caz.

Non ne posso più di avere questo ruolo sociale imposto di donna. Non ne posso più di essere una tela bianca su cui gli uomini proiettano di tutto ma, soprattutto, non ne posso più di fare una vita relegata a una scrivania o a lavorare con i bambini o a fare l'assistente o la cameriera mentre vedo uomini intorno a me che, senza nessuna vocazione né talento vengono assunti ovunque e istruiti a fare cose bellissime, a creare cose, costruire, immaginare, mentre io sono relegata a "lavoretti", volontariato, roba sempre e comunque di secondo ordine.

BB boosted

@rolery che uomo infame, hai tutta la mia solidarietà, terribile sentirsi invase in un momento del genere

@sansonetto@koyu.space non qui purtroppo

Violenza domestica 

@diorama
Non sono avvocata ma sì, l'articolo dice così

@bluberrycookie

@Erj_za ah ho capito! Io lo trovo logico. Se una cosa non ti interessa, la affronti senza stress, senza troppe proiezioni, insicurezze, ecc
Quando invece una situazione tocca i tuoi affetti, il tuo senso di fiducia, di Sicurezza, di relazione, tira fuori le tue insicurezze, proiezioni, stess, ansia

Richiede più sforzo

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida