Follow

Virilissimi maski che, ogni volta che qualcosa li ha commossi, precisano:

"Io non piango mai, ma stavolta..."

Non c'è nulla di cui vantarsi nel non piangere.
E non c'è nulla di cui vergognarsi nel piangere.

Il patriarcato è anche questo.

@bluberrycookie perché si sa, piangere è da donne e non c'è nulla di peggio, nel patriarcato, che essere paragonato ad una donna...

@Antanicus

Mi dispiace perché la maggior parte di questi uomini è stata cresciuta con una certa idea di "maschio" da rispettare.

Non mi dispiace perché, a 'na certa, mettersi in discussione è necessario per evolversi e fiorire. Evitare l'(auto)critica e l'analisi è una grave mancanza, o una scelta comoda e stupida.

@bluberrycookie
È esattamente la discussione che ho fatto con una mia amica che sostiene che NUDM sotto sotto sia sessista perché di questo tema non si occupa se non marginalmente.

Gioia bella, c'hai ragione che pure gli uomini hanno la loro bella dose di stereotipi di genere da abbattere, ma se la maggior parte degli stessi uomini non alza il culo per abbatterli (unico sistema che abbia mai funzionato), dobbiamo farlo noi al posto loro? A una certa bisogna pure rendersi conto che senza un minimo di analisi, autocritica e decostruzione non si va da nessuna parte.
@Antanicus

@ila_luna @Antanicus

E chi ha detto il contrario? Il mio punto mi sembra abbastanza chiaro, tant'è che non mi dispiace perché mettersi in discussione e porsi delle domande è una scelta. :)

@bluberrycookie Certo, non era assolutamente una critica nei tuoi confronti, anzi! Il "gioia bella" era in riferimento alle argomentazioni della mia amica, ma in effetti mi rendo conto che era fraintendibile 🙈 @Antanicus

@Antanicus @bluberrycookie o anche perche' nessuno mi ha insegnato a piangere. Anzi mi hanno sempre detto "NON SI PIANGE". e se non si piange per frustrazione, per dolore e per sconfitta e' molto difficile riuscire a piangere di commozione.

E quando vorrei piangere e non piango per inibizione e addestramento sinceremente dubito sia dovuto al pensiero (cosciente o meno) "e' una roba da donne e non la faro' perche' sono maschio" ma semplicemente perche' pavlovianamente si attivano meccanismi incontrollabili.

Mentre tiriamo giu' il patriarcato tiriamo su anche dell'educazione sentimentale vi prego. Io ne ho bisogno e magari qualcun altro si accoda.

@autoscatto @Antanicus

È una cosa intersecata, assolutamente sì! 💛

Purtroppo la "virilità" dell'assenza di pianto è strettamente collegata a insegnamenti, contesto e comportamenti assorbiti, e sono indubbiamente difficili da scrostare per liberarsene.

Siamo fondamentalmente delle "spugne", soprattutto durante l'età dello sviluppo, e questo può essere un bene se il contesto in cui siamo immersi è positivo, ma orribile se i nostri genitori/educatori non sono emotivamente stabili, hanno problemi psicologici o semplicemente idee orribili (spesso assorbite a loro volta).

Per questo parlo dell'importanza dell'autocritica e del mettersi in discussione. Può essere difficile, ma è essenziale per non perpetrare comportamenti negativi introiettati. Spezzare la catena, di fatto.

@bluberrycookie

penso che questa sia una delle gabbie più evidenti in cui molti sono imprigionati al punto da non poterla riconoscere come tale oppure, forse ancora peggio, distorcerla in modo manipolatorio. ho avuto a che fare con almeno tre di loro, sedicenti femministi, che per mostrarsi diversi da coloro che non piangono e per raggiungere altri scopi (attenzione, assoluzione e sottomissione da parte mia), usavano quelle lacrime in modo meschino (strumentale e teatrale). stile lacrime di coccodrillo. costoro secondo me sono messi ancora peggio di coloro che non riescono a sdoganare il pianto autentico. da qui una terribile constatazione: quando uno di loro, in un certo contesto, si mette a piangere sento che non posso fidarmi.

@Antanicus

@granata @Antanicus

Secondo me questo ha poco a che fare con il femminismo e tanto tanto tanto con la manipolazione emotiva. Disturbati.

@bluberrycookie in pratica, la negazione stessa di ciò che professano contribuendo così, a loro modo, a rafforzare la gabbia di cui sopra e lo stigma nei confronti della vulnerabilità autentica 💧

@Antanicus

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida