Il segreto della vita
Ridereridere ridereancora. Riderti in faccia sputarti denti in faccia masticatistrettitritati. RidereRidereRidere. Abbiamo
riso insieme io e te? Unpo’pocopochissimomai. Abbiamo pianto insieme io e te? Troppotroppotroppotroppotroppo
ma chi ha detto che è troppo?
RidereRidereRidere non basta mai. Come va? Vabenevabenevabene, devi ridereridere che c’hai ancora vent’anni e sai
quanti anco
bolotov.noblogs.org/bologna/il
-01

Giro di vite
Il mio il tuo?
Sono stanca ho fatto tai chi oggi
bevuto il centrifugato fresco di mia nonna fatto
pipì nel mio water a scomparsa
scompare per non lasciar traccia dell’evacuazione
totale. Inefficace a livello sociale detestabilissima prigione corporea
funzionale forse sì ma conservo qualche dubbio l’anatomista del nuovo
millennio ha detto che l’utero si può rimuovere sostituire
con un semplicissimo
bolotov.noblogs.org/bologna/gi
-01

Il gioco del privilegio. Una semi-recensione di Chav di D. Hunter
Scrivo questo pezzo su Chav di D. Hunter, edito da Alegre, perché ho urgenza di farlo. A dire il vero, appena chiuso il libro, circa cinque minuti fa, la prima urgenza che ho av- vertito è stata quella di comprarne cento copie e regalarle a tutti i miei amici, ai miei coinquilini, alla mia famiglia, ai colleghi di la
bolotov.noblogs.org/bologna/il

A proposito di vite: no fragolino is illegal. Free viticoltura urbana
Se buttate un occhio per vecchi giardini tra via Mondo e Cirenaica, potreste notare vecchi pergolati di uva fragola: chi la chiama Clinto, chi Fragolino, chi uva Isabella; addirittura c’è chi sostiene che questi nomi appartengano a specie diverse. E invece no, si tratta dello stesso vitigno, nien
bolotov.noblogs.org/bologna/a-
-01

Camminando di notte
È venerdì sera, l’ultimo di luglio. Come ogni estate, ho lasciato Bologna qualche giorno fa per attraversare gli Alpi e tornare a casa. Stasera non rimango con i miei, ma vado in città a trovare amici. Concerto chiacchierata in un bar associativo di compagni che non esisteva quando vivevo ancora qui. Sulla tangenziale noto che c’è molto traffico considerando la stagione. A Bologna se
bolotov.noblogs.org/bologna/ca
-01

Cronache Pandemiche
Sei a cena da un amico e senti che quel virus cinese di cui avevi sentito è arrivato in Italia, che dal giorno dopo chiudono le scuole. Poco male, è un cazzo di virus, ce ne sono tanti.. dai la mortalità è bassa, cazzo vuoi che sia. Il giorno prima del tuo compleanno scendi in pronto soccorso per una visita e ti accorgi che sei un bel pezzo indietro. Tutti gli operatori hanno mascher
bolotov.noblogs.org/bologna/cr
-01

Neverending Covid
L’arrivo dell’autunno ci ha riportati prepotentemente nell’incubo del Covid: il virus ha ripreso a diffondersi rapidamente, gli ospedali tornano a riempirsi, il Governo ha ripreso la frenetica emanazione di decreti mentre sempre piu' persone sono impoverite dalla crisi economica generata dall'emergenza sanitaria. E i muri, ancora una volta, parlano...
bolotov.noblogs.org/general/ne

01-Editoriale
Sono le 5.35 in via Massarenti, a Bologna. È buio, il cielo è sereno ma fa ancora freddo. Biagio Barbieri si stringe nel cappotto, si abbassa la mascherina circospetto e si accende una sigaretta. Alla pensilina c’è solo un’altra signora, sui cinquanta, la pelle scura e le buste della spesa vicino alle ginocchia; poco più in là c’è il sig. Venturi, Vento per gli amici. Biagio
bolotov.noblogs.org/bologna/01
-01

TSH
Nonostante la pandemia, la povertà che aumenta, il calo dei flussi turistici e degli studenti fuorisede, a fine ottobre 2020 viene aperto in Bolognina The Student Hotel (TSH), uno studentato/ostello per giovani 'creativi' e ricchi - una stanza singola costa 800 euro al mese.
Costruito sulle ceneri dell’Ex-Telecom - una delle occupazioni abi
bolotov.noblogs.org/general/ts
-Telecom

La crisi la paghino i ricchi!
Queste ultime settimane hanno visto proteste e manifestazioni in molte città italiane. La composizione di queste piazze è eterogenea e variegata, ma accomunata da un comune scontento e dalla stessa richiesta: che a pagare questa crisi siano i ricchi! Anche le strade di Bologna si sono riempite di manifestanti, e i muri hanno ricomin
bolotov.noblogs.org/general/la

Call for Bolotov! Mandaci i tuoi contributi
 

Scadenza per l'invio dei contributi 20 ottobre
contributibolotov@autistiche.org
bolotov.noblogs.org/bologna/ca

Il neoliberalismo e la depressione da cameretta
Siamo cresciute in una società in cui il modello economico neoliberista si è insinuato in tutte le sfaccettature della nostra vita, arrivando a condizionare il nostro inconscio in maniera subdola e inconsapevole . Dalla scuola, passando per la vita domestica e gli svaghi, in ogni momento, questo costrutto mentale, d
bolotov.noblogs.org/bologna/il

Quaranta giorni di rincorsa
Immobile. Lenta. Affondo nei pensieri di giorni stantii. Guardo vecchie foto e vedo vita brulicante, la fatica di lunghe camminate al sole, sudore, gli alberi, i prati pieni di lenzuola e noi SIM sotto la quercia.
Freire ci osserva da un po' più lontano e si perde tra abbracci, risate, taboo simmico, lezioni di turco e sono ancora le due.
D'intorno
bolotov.noblogs.org/bologna/qu

Brano
Siamo nel 2020, un anno che passerà alla storia come l’anno dell’epidemia COVID-19. Il 1° maggio, festa delle lavoratrici e dei lavoratori, nonché ricorrenza della liberazione di Trieste dal nazi-fascismo, mi sveglio incredibilmente presto. Sono le sette del mattino, spalanco gli occhi e sento come un fuoco che arde dentro al petto. Questo stato di cattività imposta dal regime sanitario sta ini
bolotov.noblogs.org/bologna/br

Una riflessione sullo sciopero degli affitti
“Ma se l’Università è chiusa, perché non tornate a casa vostra?”
“Potete pagare il 50% adesso e il 50% il prossimo mese”
“Non è colpa nostra se non avete i soldi per pagare l’affitto e non avete messo da parte risparmi sufficienti per far fronte a queste situazioni”
Queste sono solo alcune delle risposte più originali che, in tempi di pandemia e annes
bolotov.noblogs.org/bologna/un

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida