Show more

Il Nuovo Cinema Latinoamericano e le donne invisibili
17 marzo, 2020 / Pepi Goncalvez
hemisferioizquierdo.uy/single-

La produzione cinematografica latinoamericana ha avuto fin dalle sue origini, numerose registe di documentari e di lungometraggi di finzione, vere e proprie pioniere presenti in tutti i
bolotov.noblogs.org/mondo/il-n

Il neoliberalismo e la depressione da cameretta
Siamo cresciute in una società in cui il modello economico neoliberista si è insinuato in tutte le sfaccettature della nostra vita, arrivando a condizionare il nostro inconscio in maniera subdola e inconsapevole . Dalla scuola, passando per la vita domestica e gli svaghi, in ogni momento, questo costrutto mentale, d
bolotov.noblogs.org/bologna/il

Stato di anormalità
Da International Approach

L’anormalità è divenuta una costante di tutti i giorni; i titoli dei giornali prosperano rigogliosi di notizie sulla pandemia e sulle sue tragiche conseguenze; nel mondo la maggior parte dei governi preme sull’importanza di quanto siano indispensabili le misure speciali, nel tentativo di convincere tuttx del loro benevolo effetto. E in questo scenario di totale assenza della li
bolotov.noblogs.org/mondo/stat

Quaranta giorni di rincorsa
Immobile. Lenta. Affondo nei pensieri di giorni stantii. Guardo vecchie foto e vedo vita brulicante, la fatica di lunghe camminate al sole, sudore, gli alberi, i prati pieni di lenzuola e noi SIM sotto la quercia.
Freire ci osserva da un po' più lontano e si perde tra abbracci, risate, taboo simmico, lezioni di turco e sono ancora le due.
D'intorno
bolotov.noblogs.org/bologna/qu

Ode 3 L’ecologista non-pacifista
«Ma non avete idea» continua l’ecologista non-pacifista, rivolto ai tre zingari.
«Queste bottiglie della Guizza che avete lanciato nel sottobosco si decomporranno tra quattromila anni. Certo, dopo aver liberato nel sottosuolo milioni di microplastiche...»
Lo zingaro più vicino a lui si accende una sigaretta, guardandolo con interesse pieno di grinze, seduto su
bolotov.noblogs.org/mondo/ode-

Le domande scomode di Lucy
C'è tutta la famiglia Rossicci in salotto. La Tv è vecchia e malfuzionante: dei camion militari gongolano sullo schermo, come una fila di auto americane con l'impianto idraulico strafatto. Sono i camion dei deceduti per Covid19* a far tremare Bergamo in TV.....

La poltrona è vuota. Sul divano, Paolo gioca con lo smartphone e sorseggia birra; la piccola L
bolotov.noblogs.org/mondo/le-d

Brano
Siamo nel 2020, un anno che passerà alla storia come l’anno dell’epidemia COVID-19. Il 1° maggio, festa delle lavoratrici e dei lavoratori, nonché ricorrenza della liberazione di Trieste dal nazi-fascismo, mi sveglio incredibilmente presto. Sono le sette del mattino, spalanco gli occhi e sento come un fuoco che arde dentro al petto. Questo stato di cattività imposta dal regime sanitario sta ini
bolotov.noblogs.org/bologna/br

La Rabbia Che Sento
La Rabbia che sento
è quella che ho dentro
è quel dolore nella pancia
che perfora ogni organo
Accompagna ogni istante
quando nasce dentro
è difficile evacuarla .
La rabbia che ho dentro
è un macigno a compressione
è qualcosa di grande di affilato
che ruotando taglia ogni cosa
Le cellule la pelle gli organi
tutto si fa perforare
tutto si fa sfiorare
dalla punta
della lama .

La rabbia c
bolotov.noblogs.org/mondo/la-r

Una riflessione sullo sciopero degli affitti
“Ma se l’Università è chiusa, perché non tornate a casa vostra?”
“Potete pagare il 50% adesso e il 50% il prossimo mese”
“Non è colpa nostra se non avete i soldi per pagare l’affitto e non avete messo da parte risparmi sufficienti per far fronte a queste situazioni”
Queste sono solo alcune delle risposte più originali che, in tempi di pandemia e annes
bolotov.noblogs.org/bologna/un

CRISI, LEGAMI, PRIVILEGI
A tutti i fallimenti emotivi, miei “privilegi”
che temprano più forte ciò che Resiste
nella Crisi
e quindi,
a tutte le mie Speranze.
Da quando l’emergenza Covid è cominciata e il lock-down ci è stato imposto, tanti pensieri verso cui impiegavo molte energie a tenere chiusi dentro a sportelli chiaroscuri della mente, si sono invece ripresentati, ricorrenti e inevitabili.
È successo a me come a
bolotov.noblogs.org/mondo/cris

La sindrome di Cassandra
Nel corso degli ultimi due secoli, la pandemia era stata annunciata come estremamente prevedibile e particolarmente virulenta da decine di biologi, medici, antropologi, ecologisti, epigrafisti, medium, sensitive, sciamani, ragazzine scandinave e divulgatori scientifici. Centinaia di scrittori e scrittrici di fantascienza ne avevano immaginato sviluppi, scenari e, naturalmente, epiloghi, dando vita
bolotov.noblogs.org/mondo/la-s

H2K 4E4*
È appena tornata dal Brasile,
sarà autoisolamento per due settimane.
Lei invece una notte va a lavoro,
gli sbirri sotto casa alle sette del mattino,
la notizia della deportazione.
Mi dici che sapeva a cosa andava incontro.
Hai paura
eppure
non vedi che è il tuo doppione.

Sei rosa, turchese, viola.
Ore 13, di fronte alla videocamera danzi
tutti i giorni.
Sei molto sensuale, ti dicono. Non riesco ad arrivare alla
bolotov.noblogs.org/mondo/h2k-

Quando ci rivedremo, sarà più facile riconoscerci
21/04/20
Abitiamo in collina e in questi giorni sospesi siamo tornati a camminare più spesso nei dintorni.
Nascosti tra i calanchi ci sono vecchie roulotte, baracche abbandonate e anche qualche casa che, negli anni, stiamo vendendo cadere.

Quello per l’abbandono è un vecchio amore mai sopito.
In questi tempi distopici è facile che riemer
bolotov.noblogs.org/bologna/qu

Riflessioni su DAD
Devo ammettere che almeno fino a 6 settimane fa non avevo idea di cosa fosse un browser, un server, un software. Non avevo proprio idea di come funzionassero e cosa fossero. L’unica cosa che sapevo era che appartenevano al lessico informatico e, quando li sentivo nominare, associavo il suono di queste parole solamente al gracchiare sinistro dei contatti elettrici. A dire la verità non me ne sono nemmeno mai i
bolotov.noblogs.org/mondo/rifl

DOVE FANNO IL DESERTO LO CHIAMANO PACE
26/04/20
In un periodo come quello che stiamo vivendo in queste settimane il nostro quotidiano è cambiato radicalmente.
Nel giro di pochi giorni abbiamo assistito al culmine del terrorismo mediatico, con un costante crescendo di notizie allarmanti e talvolta contraddittorie, e ci siamo trovati costretti a chiuderci in casa (sempre se una casa la si ha).
Questa “q
bolotov.noblogs.org/bologna/do

RIPRENDIAMOCI IL FUTURO
Credo che il periodo in cui stiamo vivendo, così instabile, piatto, precario, così in bilico tra un
tempo sempre più sgretolato e uniforme e relazioni sociali sempre più deumanizzate, sia la
massima espressione del nichilismo moderno profetizzato da Nietzsche in "Così parló
Zarathustra".
Un tempo, quello del presente, sempre più pesante, quantificato, mercificato, velocizzato,
sfruttato, co
bolotov.noblogs.org/bologna/ri

IL NOSTRO AMORE NON È LA VOSTRA LEGGE
29/04
IL NOSTRO AMORE NON È LA VOSTRA LEGGE

Nuove storie, vecchi problemi.
Il coronavirus ci porterà ad una “nuova era”? La vita sarà diversa? Nulla sarà più lo stesso? Forse. Anzi, un cambiamento ci sarà di sicuro, ma se avverrà in senso positivo dipenderà solo da noi e non da loro.

Il virus non ha fatto altro che fare emergere in maniera ancora più evidente
bolotov.noblogs.org/bologna/il

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida