Colombia
La gente di fronte all'ennesimo omicidio da parte della polizia si è stancata ed è uscita a protestare davanti ai CAI (stazioni di polizia) di ogni quartiere, il bilancio fino al momento sembra essere di 11 morti, quasi tutti nella notte del 10 settembre, quando la polizia è uscita sparando sulla folla in vari punti della città, come fosse il far west. Visto che la polizia ha la proibizione di sparare sulla folla in caso di manifestazioni (l'unico che ha questa autorità è l'ESMAD - l'antisommossa) ed escludendo che vari poliziotti siano impazziti simultaneamente in vari punti distanti tra loro, si può trarre la conclusione che l'ordine di sparare sia arrivato dai piani alti, ma al momento non si sa da chi, visto che se ne stanno tutti lavando le mani.
dw.com/es/falta-de-empat%C3%AD

L'omicidio di prende contorni sempre più chiari: un vero e proprio agguato volutamente mortale. Stessa tattica usata dalle polizie statunitensi contro i leader delle organizzazioni afroamericane nel corso degli anni '60 e '70.
washingtonpost.com/nation/2020

El nazismo al desnudo. Su intervenciòn y ayuda a los facciosos españoles puesta al descubierto por sus propios documentos
Autore: Comité Nacional
lemaquis.noblogs.org/post/2020
#"Comité""Nacional""de""Trabajo""CNT""EL""NAZISMO""AL""DESNUDO""Su""intervención""ayuda""los""facciosos""españoles""puesta""descubierto""por""sus""propios""documentos".

Facebook annuncia la propria decisione di controllare i contenuti riguardanti la campagna elettorale sulle presidenziali statunitensi che si terranno a novembre.
In particolare, non ammetterà alcun contenuto riguardante l’invito all’astensione, motivando la decisione con il rischio di disordini legati all’esito delle elezioni stesse. Segno questo di voler silenziare tutta una serie di gruppi e soggetti che non hanno trovato, o non vogliono avere, alcun posto all’interno del sistema istituzionale statunitense.

Continua su
caprenereanarchiche.noblogs.or

La mattina del 1 settembre, l’anarchico di 34 anni Alexey “Socrates” Sutuga è morto, a causa di gravi ferite alla testa, nell’unità di terapia intensiva dell’Istituto Sklifosovsky. Per più di una settimana, i medici hanno combattuto per la sua vita, ma le ferite erano troppo gravi.

Continua su
caprenereanarchiche.noblogs.or

Ciao a tutte

Quasi sicuramente nessuno di noi riuscirà purtroppo a essere al . C'è qualcuno che si muove da Bologna a cui possiamo lasciare magliette, felpe e merchandising vario per fare un po' di autofinanziamento?

Io la butto lì, magari qualcuno la prende a cuore.

Il progetto "LibriVox", testi letti ad alta voce, ospita di tutto (purché in libero dominio), compresi libri italiani:

librivox.org/search?primary_ke

Qualcuno con una buona voce (io sembro un ramarro con la bronchite) ha voglia di leggere libri di Malatesta, Cafiero, ecc. e renderli disponibili al pubblico?

Gli anarchici contro l’epidemia
Malatesta e la diffusione del colera nel 1884
"...La mobilitazione popolare non aveva sconfitto il colera da sola ma aveva realizzato qualcosa che lo Stato non sarebbe stato in grado di fare, aiutando migliaia d’indigenti a sopravvivere alla catastrofe. Soprattutto, ha dimostrato che i migliori programmi di aiuto sono quelli avviati dai bisognosi, consentendo loro di definire autonomamente quali sono le proprie esigenze e priorità. ..."
it.crimethinc.com/2020/05/26/g

Groenlandia, superato punto di non ritorno per lo scioglimento della calotta.
Il pianeta brucia e chi ne paga le spese sono soprattutto gli ultimi. La green economy è un inganno buono per mantenere lo status quo fatto di gerarchie e privilegi di classe, genere, razza e specie. Non sarà forse meglio che ci si organizzi per interrompere questo corso nefasto? farla finita con la delega e riprendere in mano le nostre vite, rimettere al centro i nostri bisogni e contrapporre agli interessi esclusivi di padroni e governanti facenti capo all'attuale sistema oppressivo e predatorio, l'azione diretta e l'autogestione in ogni ambito della società?
scienze.fanpage.it/groenlandia

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida