Le menzogne di Bruno Vespa sul fascismo rientrano in una campagna revisionista in atto dagli anni Ottanta. Ma quali sono gli scopi di chi diffonde false informazioni sul regime? Quale il reale andamento dei fatti?

Ne parleremo in due puntate di Clio, una dedicata soprattutto alle strategie repressive della dittatura, l'altra al revisionismo sulla Resistenza, con Ilenia Rossini e Matteo Petracci.

Resta sintonizzat*!

vimeo.com/482612867

Qualche giorno fa una lettera firmata dalle sedicenti "Nuove Brigate rosse" è stata recapitata ad alcuni amministratori emiliano-romagnoli e nella sede romana di Forza Italia. Molti, tra i quali gli inquirenti, la ritengono un falso. Tanti l'hanno presa a ridere.

Ma come mai molti, tra i quali giornalisti e l'Anpi, la ritengono credibile? Cosa traspare da quella lettera? Che ci dice sull'epoca della postverità e sulla narrazione della storia che la caratterizza? Peché potrebbe esserci poco da ridere?

Qualche risposta sul blog di Clio.

storiasvelata.wordpress.com/20

@void che, come avrete capito, a 'sta storia ci tiene, ha stilato una bibliografia, corredata dai link ai libri citati, per chi volesse approfondire. La trovate nel post, subito sotto il video.

Buona lettura!

storiasvelata.wordpress.com/20

@pepsy @PuncoX
nell'intervista citavo alcuni testi, ma mi sa che sono stati tagliati per mancanza di spazio.
li inizio a rimettere qui, integrate pure:
pad.disroot.org/p/bibliografia

@kappazeta @samba @grafton9 @clio

Continua, da parte di gente che gode di un certo potere, la diffusione di informazioni false tese a rivalutare il fascismo. La settimana lavorativa di 40 ore è una conquista delle lotte del biennio '69-'70; l'Inps, seppur con altro nome, risale al 1898: Bruno Vespa mente!!!

L'Ordine dei giornalisti intervenga!

È assurdo che abbia potuto diffondere palesi bufale senza contraddittorio, non ci voleva nulla a verificare.

Chi volesse capire perché queste informazioni vengono diffuse, e il contesto che le genera, qui trova una prima risposta:

studistorici.com/2020/10/29/sg

@void mi ha raccontanto parte della storia del mediattivismo italiano, da Ecn ad @grafton9. In particolare ha parlato dei collettivi che hanno fornito ai movimenti sociali gli strumenti informatici per la comunicazione indipendente.

Ne è venuto fuori questo video, che inaugura un nuovo percorso di ricerca a scopo divulgativo di @clio. Un percorso che punta a indagare gli anni Novanta del Novecento con particolare attenzione ai movimenti sociali che li hanno animati e alle loro strategie di comunicazione.

Buona visione

vimeo.com/479797921

@PuncoX
Bello! Ricordo che Ecn era una delle mie "fonti" preferite quando con il primo modem a 56k iniziavo a navigare nel '96. Ricordo di averci trovato un manuale che forse si chiamava "digital guerriglia" su cui ho imparato le prime robe di attivismo informativo/informatico...
@void @grafton9 @clio

Negli ultimi anni si sono diffuse molte leggende sul Regno delle Due Sicilie e sul brigantaggio. Ma quel Regno era davvero prospero? E chi erano davvero i briganti?

"Brigante se more - Il mito delle Due Sicilie e del brigante buono", presto a Clio. La storia svelata, su Radio Città Fujiko 103.1 FM. Riconosci la voce dell'ospite? 😃

Segui Clio su Telegram:

t.me/storiasvelata

vimeo.com/477273273

Quello che provo a fare con Clio. La storia svelata, è anche un lavoro di ricerca su fenomeni come il «caos informativo» e la postverità in relazione alla diffusione di informazioni storiche false o distorte.

In questo articolo, pubblicato da Diacronie. Studi di storia contemporanea, i primi risultati di quel lavoro.

studistorici.com/2020/10/29/sg

Mai prima di allora, in tempo di pace, c'era stata in Italia una strage di quelle dimensioni; mai tanti depistaggi, messi in atto anche dai vertici dello stato, si erano accavallati per nascondere la verità.

Depi/Stato, i depistaggi sulla strage di Bologna, presto a Clio. La storia svelata, suRadio Città Fujiko 103.1 fm. Resta sintonizzat*

Da oggi Clio ha anche un canale Telegram, segui il link per iscriverti:

t.me/storiasvelata

vimeo.com/472550170

Clio: un viaggio tra i miti, le false informazioni e i luoghi comuni che riguardano la storia. Presto in onda su Radio Città Fujiko.

La prima puntata della scorsa stagione era dedicata al mito del "fascista onesto", decostruito con l'aiuto di Lorenzo Bertucelli, dell'Università di Modena e Reggio Emilia.

Qui il podcast della puntata:

spreaker.com/user/cliolastoria

Per approfondire: Paul Corner, "La dittatura fascista. Consenso e controllo durante il Ventennio", Carocci, 2018.

[carocci.it/index.php?option=co]

Solo su Bida i temi delle nuove puntate di Clio. La storia svelata:

1. Disinformazione emozionale

Storia e postverità: emozionare il pubblico è una strategia per limitarne la capacità critica?

2. In/sofferenza risorgimentale

Perché il "revisionismo" ha investito anche il Risorgimento oltre che la Resistenza?

3. Brigante se more

Il mito delle Due Sicilie e del brigante buono.

4. In vacanza al confino

Le descrizioni benevole del fascismo, la reale repressione messa in atto dal regime.

5. Le Pansanate

Il revisionismo e le menzogne di Pansa sulla Resistenza.

6. Mafia "romantica"

Spesso la mafia viene descritta romanticamente. Ma quanto c'è di vero in questa rappresentazione?

7. Depi/stato

Le menzogne sulla strage di Bologna per coprire responsabilità fasciste e di stato.

Resta sintonizzat*, presto i nomi degli ospiti!

Quella di Pansa è una storia immaginaria, al centro ci sono le dicerie, non solide fonti. Il suo obiettivo non è ricostruire il passato ma delegittimare chi si ribella.

"Le Pansanate", prossimamente a Clio su @radiofujiko. Presto gli ospiti della puntata. Resta sintnizzat*!!!

Da quest'anno Clio. La storia svelata, la rubrica di Radio Città Fujiko sulle informazioni storiche false o distorte, diventa transmediale.

Sui social condividerò aggiornamenti e materiali utili ad approfondire, mentre, sul blog, troverete articoli e recensioni.

Su Bida ci saranno contenuti speciali, non postati su altri social.

Restate sintonizzat*, ne ascolterete delle belle!!!

Scopri di più 👇 👇 👇

storiasvelata.wordpress.com/..

Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida