In questi giorni sto leggendo il manuale di The Watch, coraggioso RPG di Anna Kreider e Andrew Medeiros uscito un paio di anni fa che ha introdotto coraggiosamente il tema dell'identità di genere all'interno del PbtA (Powered by the Apocalypse).

thread completo qui:

nitter.net/v2Dark/status/12666

Scuole pubbliche chiuse per impossibilità di gestire gli spazi in modo adeguato, centri estivi privati e pagamento (organizzati all'interno dei medesimi locali) aperti dal primo giugno: un peccato che non si riesca a sfruttare in qualche modo i secondi per far ripartire le prime.

Ovviamente questa dinamica è coerente con l'impostazione capitalista della società attuale, che prevede (tra le altre cose) la concessione degli spazi pubblici a uso privato, ma mai il contrario (privato tenuto ad aiutare il pubblico quando quest'ultimo è in difficoltà): peccato.

Uno stato più razionale, anziché consentire la riapertura dei centri estivi secondo le tipiche modalità post-scolari (peraltro anticipata, visto che il 1/6 la scuola non è ancora finita), avrebbe cercato modalità di "ripresa" alternative e più compatibili con la didattica. >

Lavorare in sicurezza in molti casi non è possibile: le aziende e le fabbriche sono costruite per ottimizzare al meglio gli spazi, non certo per rispettare le distanze o i protocolli sanitari. Se l'unico controllore è chi lucra su quel lavoro risultati come questi sono scontati.

(fonte: t.co/Me0r1tzxOH )

Pillole di ripartenza "in sicurezza": martedì tutti in azienda per presentare un portale web ("non azzardatevi a mettere la mascherina se dovete parlare"). Nel palazzo di fronte, su un'impalcatura, due muratori che impastano il cemento a 30cm l'uno dall'altro.

Gli assembramenti all'aperto, peraltro spesso ingigantiti con l'ausilio di teleobiettivi impietosi e strumentali a far crescere l'indignazione, non sono *niente* a confronto della enorme quantità di abusi da parte dei datori di lavoro che ci aspetta nelle prossime settimane.

I lavoratori *costretti* a lavorare in quel modo talvolta non hanno alternative: un sito web puoi presentarlo anche in videocall, ma il muro di un palazzo non lo tiri su mantenendo la distanza di sicurezza.

(continua qui)

nitter.net/v2Dark/status/12587

Per chiunque voglia approfondire il discorso "contact tracing app", segnalo questo articolo di TechCrunch che spiega bene i dettagli delle API a cui stanno lavorando Apple e Google e i rischi privacy connessi alla sorveglianza biometrica di massa.

techcrunch.com/2020/04/10/appl

A partire da questo articolo ho scritto un thread piuttosto lunghetto che, se vi interessa (e avete qualche minuto da buttare), potete trovare qui:

Twitter:
twitter.com/v2Dark/status/1249

Nitter:
nitter.net/v2Dark/status/12499

Micro-thread sulle stronzate di Calenda e del Governo in merito alle nuove possibilità di accesso alla Cassa Integrazione, tra falsi proclami e maleodoranti liquami. Massima solidarietà ai dipendenti delle (tante) aziende che cercheranno di far cassa.

nitter.net/v2Dark/status/12457

Quello che si è visto ieri sul sito dell'INPS ha tutto l'aspetto di un problema tecnico legato a un errore di configurazione della cache: il tentativo di "dare la colpa agli hacker" mi pare oltremodo debole e può essere un precedente pericoloso.

Riassumendo quello che è successo: ieri il sito dell'INPS, preso d'assalto da oltre 100 richieste al secondo, ha cominciato a restituire agli utenti pagine relative ad altre sessioni (ovviamente contenenti dati personali) ad ogni reload.

La causa di questo "insolito" comportamento è presumibilmente da ricondurre all'errata configurazione di un sistema di cache (reverse proxy o CDN), magari installato proprio in previsione dell'atteso incremento di accessi benché ancora non sufficientemente testato.

(continua)

Thread:
threadreaderapp.com/thread/124

Nitter:
nitter.net/v2Dark/status/12453

Una piccola proposta. Servono posti letto. Attrezziamo allora un referendum costituzionale con modifiche al senato, titolo V, elezione diretta, abolizione del CNEL e tutti i comfort: è una soluzione migliore di ospedali da campo o vecchie caserme. Può essere allestito subito.

Rivolta in diverse carceri italiane (Modena, Napoli, Salerno) con almeno 1 morto: situazione allarmante, specie se - come sembra - si tratta di reazioni a misure restrittive prese a contrasto del virus.

The dark side of detention (there is no light side).

ilfattoquotidiano.it/2020/03/0

Consigli non richiesti ai tanti insegnanti e genitori che sono alla ricerca di metodi semplici per organizzare videoconferenze e che, in attesa che il MIUR fornisca strumenti ad-hoc, sono in procinto di arrendersi a MS Skype, Google Hangouts e altri strumenti Big Tech.

(thread fortemente ispirato all'articolo di di @Ca_Gi su Giap menzionato all'interno)

Twitter:
twitter.com/v2Dark/status/1236

Nitter:
nitter.net/v2Dark/status/12364

Unroll:
threadreaderapp.com/thread/123

Qual è il tuo Anime Music Video preferito, e perché proprio Naroden Genesis Evangelion?

youtu.be/6IQqPMsIfX4

Sforzandosi di guardare oltre la palude informativa generata dal pessimo lavoro svolto da giornali in overdose da clickbait, virologi intenti a promuovere libri e governatori in cosplay, non si può non notare la subdola manovra di  presente nel DPCM 25/2.

(thread)

twitter.com/v2Dark/status/1232

(unroll)

threadreaderapp.com/thread/123

Dark boosted

Qualche suggerimento non richiesto ai tanti dipendenti e operatori che, in vista di possibili misure restrittive da #coronavirus prossime venture, si vedranno offrire da parte delle aziende la "meravigliosa opportunità di lavorare da casa" in modalità smart working.

threadreaderapp.com/thread/123

Via @dark

Ai tanti che si stanno schiaffeggiando perché il governo (o chi per lui) non ha imposto immediatamente una quarantena preventiva obbligatoria a tutte le migliaia di persone che tornavano da Cina e/o paesi a rischio: ma lo sapete cosa significa quarantena?

Significa privare migliaia di persone dei loro diritti individuali e confinarle in un luogo isolato "per un bene superiore": luogo che ben difficilmente, parlando di migliaia di persone che vivono in luoghi diversi, corrisponderà a casa loro, per ovvie ragioni di contenimento.

Significa costringere persone potenzialmente sane a convivere con persone potenzialmente infette, aumentando inevitabilmente la possibilità che possano contrarre l'infezione; un lazzaretto di pochi per proteggere il "bene superiore" di molti.

(thread completo qui)

threadreaderapp.com/thread/123

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida