scrivere di fb
"Però rimane un un media mainstream, al pari di giornali e tv, e chiunque abbia una vocazione maggioritaria deve porsi l’obiettivo di attraversarlo in modo tattico e conflittuale[...]"

è veramente sinonimo di una riflessione che è durata cinque minuti e che è servita solo a giustificare il fatto che ci stai e ci vuoi restare.

poi lasciamo perdere lo stile discorsivo che riflette un posizionamento politico che ormai attraversa i decenni di quell'area politica 'post' e che si traduce in poche parole con lo slogan "Di Lotta e Di Governo!"

Follow

minchia rega' ma io ho un account fb, se mi censurassero mi vergognerei di lamentarmi e di fare una analisi politica fasulla per giustificare il fatto che voglio essere reintegrata. ma come fate.

@di_elle infatti la "vocazione maggioritaria" diocane ancora con ste stronzate. per il resto riflessione zero, tutto ancora delegato ai capi grandi strateghi di sti gruppetti. inoltre imho Pap è stata la rovina anche riguardo uso di Fb che è diventato veramente imbarazzante per quanto è invasivo e autocelebrativo. Pap fa un post per ogni iniziativa fatta da altri, a cui non partecipa, utente medio Fb dice oh bravi fanno tutte ste cose...e così via

@di_elle un altro esempio pratico. stasera nella mia ridente cittadina si fa un'assemblea sul Rojava in vista di corteo nazionale. Evento facebook di Potere al Popolo + altri che aderiscono. Io povero stronzo che non ho Fb dovrei andare a un evento organizzato da Pap, che grazie a Zuckerberg ha saltato la costruzione orizzontale di una rete cittadina per il Rojava, con la furbizia di scavalcare gli altri e mettere subito il cappello sul web

@gino questa roba la fanno in molti da anni, usare fb come certificazione e come accelerazione dei processi

@di_elle certo sì hai ragione, è diventato un modo ormai assodato che secondo me è violento e pericoloso. poi nelle assemblee ci si azzuffa per ora su chi deve amministrare un gruppo-evento, chi co amministrare. veramente uno strazio, poi vogliamo parlare del modo in cui si sta in una rete, del contrasto all'abilismo e tanti altri sogni mostruosamente proibiti

@gino la versione digitale e più scema di quando si azzuffavano per stare nella delegazione che parlava col rappresentante de stocaxxo

@di_elle bisogna stare alla larga sempre da questi luoghi, virtuali o fisici che siano

@di_elle mamma mia sto leggendo sto articolo, veramente pessimo. segnalo pure "il problema non sono gli algoritmi"

@gino @di_elle segnalo parola chiave "bacino" aggiungo di utenti e finisco con: sto event lo pubblichiamo a pagamento? Ma quante volte. Bon non dico più nulla se no tocca scrivere 20 pipponi

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!