Follow

comunque ho parlato con un po' di colleghi in sede centrale sti giorni, la situazione è che stanno quasi tutti su questo nuovo progetto mastodontico, per cui l'azienda evidentemente non ha le risorse, ma punta a prendersi i soldi, quindi stanno lavorando 10 ore al giorno. li hanno costretti ad andare in ferie a natale per la chiusura aziendale e gli hanno detto di lavorare da casa durante le ferie. nessun straordinario è pagato, perché non ufficialmente richiesto.

@di_elle non risolverà i problemi, ma bruciare la macchina al padrone sarebbe un'ottima cosa da fare

@Lesamaesta
hai ragione, sono stato avventato.
Riempirgliela di letame?

@di_elle

* crumir* dell'azienda dovrebbero smettere di lavorare quando non sono pagat*

inoltre * dipendente può richiedere le ferie quante volte vuole, anche tutti i giorni dell'anno
è l'azienda che deve rifiutargliele ma può farlo solo:
1- se il numero di ferie richieste è superiore a quelle annue;
2- la prima volta che vengono chieste, dando motivazione scritta

se una persona che non ha ancora consumato ferie le chiede una volta e le sono rifiutate, alla seconda volta l'azienda è costretta a dargliele
sta poi all'azienda trovare una soluzione per portare avanti questo progetto mastodon-tico

@Antanicus @di_elle

@Antanicus @di_elle @Lesamaesta

scusate ma un sindacato non esiste in questa azienda? se non esiste, perché non lo create?

@diorama
seeeeee mai visto un sindacato in vita mia in contesti di sviluppo/informatica e ci lavoro da 10 anni

@di_elle @Lesamaesta

@diorama credo che un sindacato almeno in teoria ci sia in qualche forma, perché nel contratto mi hanno fatto firmare un foglio per rinunciare a versare una percentuale dello stipendio a sindacato taldeitalimaisentitoprima: "questo è il foglio per versare lo 0,01 dello stipendio a XXX ma a noi i sindacati non ci interessano vero?" @Antanicus @Lesamaesta

@diorama il problema è che non sono alcuni crumiri, tutti si piegano a sta cosa. calcola che è una azienda piccola, 100 dipendenti, grande famiglia style @Antanicus

@di_elle
Essendo superiore ai 50 non è piccola. Questa cosa degli straordinari non pagati è illegalissima, e se qualcuno fa una soffiata, indicando il registro che scotta, gli fanno un multone tanto.
Poi è una questione etica.
@diorama @Antanicus

@NicholasLaney hai fatto prima di me! stavo infatti rivedendomi le definizioni di medie imprese

@di_elle @Antanicus @Lesamaesta

@NicholasLaney il registro sarebbe l'intranet aziendale dove registrano gli orari di entrata e uscita che sono sempre superiori alle 8 ore. il punto è che se pure stai in ufficio dieci ore non so se legalmente è considerato straordinario se nessuno ti ha ufficialmente ordinato di starci. @diorama @Antanicus

@di_elle
Su questo non sono sicuro, ma il fatto che esercitino pressioni non ufficiali rende la loro posizione ancora peggiore, però è complesso da dimostrare.
@diorama @Antanicus

@NicholasLaney a parte che è illegale, e se pure non lo fosse?

si registra tutto e ci si manda da un account sconosciuto la registrazione che qualcunx ha fatto

dài, su

@di_elle @Antanicus @Lesamaesta

@di_elle certo che è straordinario

qui non lo pagano quindi io non lo faccio anche quando me lo chiedono

@NicholasLaney @diorama @Antanicus

@di_elle @NicholasLaney @diorama @Antanicus mi scuso se sto per dire una scemenza ma le ore massime di straordinario non sono gia prestabilite?

@Lesamaesta forse non mi sono spiegata: non considerano straordinario il tempo passato in più a lavoro se non espressamente richiesto dall'azienda. @NicholasLaney @diorama @Antanicus

@Lesamaesta no, proprio non esistono gli straordinari, perché l'azienda non li richiede(non dicono resta a fare un'ora di straordinario). esiste del tempo in più che i lavoratori ci mettono a fare le cose ma che è colpa loro se sono lenti e devono restare in ufficio a finire le cose (dicono finisci questa roba entro domani e se è tanta tu resti di più in ufficio)@NicholasLaney @diorama @Antanicus

non capisco: siete consulenti o dipendenti?

se chi lavora - al meglio delle proprie possibilità e a tutela della propria salute psicofisica - non riesce a fare il lavoro assegnato entro un tempo stabilito, non è un problema di chi lavora ma dell'azienda che non sa fare l'azienda

aggiungo: l'amministrazione pubblica sotto certe condizioni può richiedere la risoluzione del contratto principale se emergono irregolarità nel subappalto, e deve richiederla se sono lesi i principi di buona amministrazione

@di_elle @Lesamaesta @NicholasLaney @Antanicus

@diorama siamo dipendenti col ccnl commercio. sul fatto che il problema dei carichi di lavoro è dell'azienda non ci piove, il punto è che sta cosa si risolve con una vertenza o con almeno una minaccia, ma i colleghi stanno tutti in questo mood, a loro sembra normale che l'azienda violi le regole contrattuali sostituendole con delle 'norme comportamentali' @Lesamaesta @NicholasLaney @Antanicus

@di_elle il contratto non te lo rinnova e non vorrai fartelo rinnovare: perché non creare problemi?

@Lesamaesta @NicholasLaney @Antanicus

@diorama la domanda è più che altro se tutte le aziende informatiche sono così e quindi mi tocca restare o cambiare mestiere, o se magari alla prossima mi dice un po' meglio e quindi sticazzi se me ne vado alzando il casino @Lesamaesta @NicholasLaney @Antanicus

@di_elle @Lesamaesta @NicholasLaney @diorama @Antanicus Questa logica è sbagliata e ad ovvio vantaggio dell'azienda, se i lavoratori non lo capiscono vanno svegliati. A maggior ragione se applicata in malafede per non conteggiare gli straordinari.

@di_elle le riminiscenze da rsu mi dicono che se sei in azienda oltre l'orario di lavoro standard, anche se nessuno ti ha ordinato di farlo, è straordinario e va pagato, sta al datore di lavoro far rispettare gli orari e definirli.
Se stai dentro e nessuno ti dice niente vale la regola del silenzio assenso.
Poi ovviamente cambia in base al tipo di contrattazione nazionale, ma mediamente è così.
@NicholasLaney @diorama @Antanicus

@yaku78 visto che è tutto tracciato, rivalersi degli straordinari non dovrebbe essere complicato @di_elle @NicholasLaney @Antanicus

@diorama @di_elle @NicholasLaney @Antanicus ma infatti, a volte basta anche solo la tua parola e la conferma di qualche collega. Comunque è sempre consigliato segnarsi tutto.

@diorama riguardo le ferie, loro a natale e a agosto chiudono proprio fisicamente la sede, quindi sei costretto a prenderti le ferie in quel periodo e a finirle, anche se poi mentre la sede è fisicamente chiusa ti fanno lavorare da casa. @Antanicus

@di_elle non siete costrett* voi a prendervi le ferie perché l'azienda è chiusa, è costretta l'azienda a trovarvi un posto dove lavorare, sennò pace e vi paga lo stesso

@Antanicus cambio giro, il sindacato esiste perché serve!

@diorama @di_elle @Antanicus Avoja. Molti dei punti qui sollevati sono trucchi semplici e comuni che fanno leva su diritti del lavoratore ignorati dal lavoratore stesso. Il sindacato sta lì apposta per supportare queste istanze. E diciamo anche che si possono creare se mancano, non serve istituzionalizzazione.

@di_elle La situa è veramente pesante. Ovvio che i dipendenti accettano di buon grado. Queste "costrizioni" avvengono sotto ricatto di licenziamento o mancato rinnovo, immagino. Iscriversi ad un sindacato mi sembra il secondo passo, il primo trovare un altro lavoro. Il terzo, con lettera di licenziamento già sul tavolo, eventualmente trattare per una riduzione dell'orario a parità di salario.
Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!