Pinned toot
Cerutti G. boosted

Celeste Bell, figlia di Poly Styrene (X-Ray Spex), già autrice del libro «Dayglo!: The Creative Life of Poly Styrene», racconta a John Robb i retroscena della realizzazione del film documentario «Poly Styrene: I Am A Cliché», anch'esso dedicato alla vita della madre e in uscita il 5 marzo. Una bella anteprima del film e una piacevole intervista.

youtu.be/XfPtZl0yaRU

X-Ray Spex - I Am A Cliché youtu.be/QR_5ygV6naY

Un parente urologo, conoscendo la mia passione per Jacovitti, mi ha girato un regalo, fattogli da un paziente ironico e riconoscente.

Mi sono tornati in mente, quei pomeriggi in cui si andava a casa di un compagno di classe delle medie, rimanevamo soli e si sfogliavano i volumi della collezione di Penthouse del padre. Tra le fotografie di donne nude, trovavo con sorpresa i disegni erotici di Jacovitti, di cui già apprezzavo già le tavole, pubblicate nel famoso diarioVitt.

Questa è la Molly, gattina dei vicini di casa, creduta morta sotto una macchina e tornata a casa ieri.
È una gatta strana. Stravede per ə bambinə e grugna e soffia anziché fare le fusa. Arriva fino alle scuole elementari, per andare a prendere ə tre bimbə che vivono con lei.
È sparita più di un mese fa.
Bentornata Molly!

Data l'altezza, al lavoro prendo un sacco di testate. Talmente tante che si è riaperta la fontanella.
E io, le testate, le ho sempre detestate.

Poi quando lessi la recensione su Senza Patria, mi piacque di più. Molto di più.
❤️

Ho trasgredito la scelta vegetariana, lo faccio tre o quattro volte l'anno e oggi non ho trasgredito manco tanto. :awesome:

Show thread

Oggi sono andato a pranzo in trattoria ed ho mangiato alla Viareggina.
Spaghetti allo scoglio (bianca) e frittura di pochi pescetti e tante verdure tagliate sottili sottili, a mò di pesciolini. Una mezza fregatura, perché ti aspetti LA frittura di pesce, però buonissima, leggera e qui si mangia così. Altre trattorie danno la frittura di pesce su letto di patatine. L'operaiə esulta ugualmente, anche perché è Venerdì.

Acqua di frigo, perché si deve tornare al lavoro.

Purtroppo, con un'ora di pausa, non si riesce a spostarsi in darsena, sul canale Burlamacco, per un cartoccio di (questo si) frittura.
Fanno anche i funghi fritti. Con questi ed una birretta, prendi il pomeriggio di libertà e fai avanti e indietro sul lungomare a bere caffè nei bar, per pisciare.

Viareggio è pop e liberty.
E frittura di qualsiasi cosa.

Show thread

È successo stamattina, poco prima delle sei.
Ero in bici.
È mancato poco che un tassista mi centrasse, sulla salitella per raggiungere la stazione ferroviaria.

Una mancata precedenza intenzionale, in una via sufficientemente illuminata, il tassista sfreccia, strombazzando, perché vuole passare prima.
Arrivato nel piazzale della stazione vado verso il personaggio, il quale rincara la dose, e comincia a prendermi per il culo: "scusa, non ho mai fatto questa strada..."
Poi si avvicina e mi dice "sai, ti ho preso per un nero".
Prova ad offrirmi un caffè, ma declino e lo mando a cagare.
Un ottimo inizio di giornata: incrociare razzisti che usano l'auto come un'arma.
Fassisti carogne.

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida