BOMBING FOR EDDI

Dopo la sorveglianza speciale, impostale dal tribunale di Torino perché ha combattuto nella Rivoluzione confederalista della Siria del Nord - Est e per le sue idee politiche, Fb e Ig hanno chiuso senza ragione gli account di Maria Edgarda Marcucci, Eddi, impedendole di denunciare la situazione assurda nella quale si trova e di parlare di quello che avviene in Rojava dopo l'invasione turca.

Non sarà certo la censura a fermarla!

DAI VOCE A EDDI E ALLA RIVOLUZIONE: SCARICA E FAI CIRCOLARE QUESTO VIDEO!

Notizia flash per tutte le persone per cui cambia poco il modo in cui viene definito il compagno di Maria Paola Gaglione, uccisa dal fratello: ai fini dell'orrore dell'ennesimo femminicidio potrà pure cambiare poco, ma ai fini dell'etica giornalistica e del rispetto per le persone trans riferirsi a lui attribuendogli la corretta identità di genere fa tutta la differenza del mondo.

Ignorare questa differenza è , troppo spesso tollerata e sdoganata dalla nostra cultura eterosessista basata sull'oppressione delle donne e di tutte le persone LGBT+. Questa cultura è stata interiorizzata non solo da fascisti e ultracattolici, ma anche da tante persone "normali" che poi cadono dal pero quando una persona trans viene picchiata a sangue per strada o una donna viene uccisa dal fratello perché amava un uomo trans.

“Renè, la locura. La pazzia, che cazzo Renè, la cerveza, la tradizione, o merda, come la chiami tu, ma con una bella spruzzata di pazzia: il peggior conservatorismo che però si tinge di simpatia, di colore, di paillettes. In una parola: Platinette. Perché Platinette, hai capito, ci assolve da tutti i nostri mali. Sono cattolico, ma sono giovane e vitale perché mi divertono le minchiate del sabato sera. Ci fa sentire la coscienza a posto Platinette, questa è l’Italia del futuro: un Paese di musichette, mentre fuori c’è la morte”

---

Perché, anche a dieci anni di distanza, ''Boris'' é la serie che ha saputo raccontare meglio l'Italia contemporanea: thevision.com/intrattenimento/

Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida