Bida.im è un server autogestito quindi nessun* è pagato per il mantenimento del servizio ma purtroppo l'infrastruttura ha dei costi inevitabili. Considerando le migliaia di utenti registrate su questa istanza mastodon bastarebbe che ognun* facesse una donazione del costo di una birra per sostenere le spese di un anno. Quindi se avete voglia e la possibilità di supportare questo progetto ci farebbe molto piacere. La pagina da cui fare le donazioni è questa:

bida.im/dona

Per qualsiasi chiarimento scriveteci.
Grazie

Oggi il Parlamento Europeo adotterà formalmente la sua posizione sulla legge sui servizi digitali (DSA). Il Parlamento ha approvato un linguaggio volto a proteggere la crittografia end-to-end e, con una grande vittoria, ha aggiunto il diritto di utilizzare e pagare i servizi digitali in modo anonimo ove possibile. Tuttavia, i Pirati al Parlamento europeo alla fine hanno deciso di opporsi al provvedimento. Ecco perché:
informapirata.it/digital-servi

RT @MCPievatolo
Basta raccontare che si devono consegnare i dati di studenti e docenti a Microsoft perché non ci sono alternative: l'alternativa c'è, e anzi siamo noi: agendadigitale.eu/infrastruttu

Voto sulla legge sui servizi digitali: il Comitato per le libertà civili spinge per la #privacy digitale e la libertà di parola online

Questo giovedì (20 gennaio, soggetto a modifiche), i membri del Parlamento europeo voteranno la loro posizione sulla legge dell'UE sui servizi digitali. La commissione per le libertà civili (LIBE) apporterà una serie di emendamenti al voto che propongono, tra le altre cose, di introdurre il diritto di utilizzare i servizi digitali in modo anonimo, di limitare la sorveglianza del governo online, di proteggere meglio i contenuti personali e dei media contro soggetti a errori caricare filtri e ordini di rimozione e disabilitare gli algoritmi della sequenza temporale basati sulla sorveglianza per impostazione predefinita. Gli emendamenti dovrebbero essere votati giovedì mattina. Tuttavia, i più grandi gruppi politici cercano di evitare emendamenti al disegno di legge proposto.

Il relatore per parere della commissione LIBE @echo_pbreyer (Partito Pirata Europeo) spiega:
“Il Digital Services Act deve diventare un punto di svolta per proteggere i nostri diritti fondamentali online da giganti della tecnologia senza scrupoli e governi affamati di sorveglianza. È giunto il momento di riprendere il controllo dell'era digitale!

Nello specifico, gli emendamenti LIBE propongono:
Tutela della privacy digitale e diritto all'uso anonimo di Internet
Limitare la sorveglianza governativa dell'attività online
Nessun blocco dell'accesso
Gli ordini di rimozione devono essere emessi solo dai tribunali
Ciò che è legale offline deve rimanere online
Garantire il libero scambio di informazioni legali e contenuti multimediali online
Portare i filtri di caricamento in linea con la libertà di parola e di media
La mia cronologia, la mia scelta

Una descrizione dettagliata e la formulazione degli emendamenti sono disponibili qui .

Un'analisi del rapporto non modificato della commissione IMCO può essere trovata qui .
www.patrick-breyer.de/en/vote-…
Vote on Digital Services Act: Civil Liberties Committee pushes for digital privacy and free speech online
Abbiamo purtroppo saputo solo ora della chiusura del server social.isurf.ca.

Riportiamo di seguito il comunicato dell'amministratore @kinetix@mycrowd.ca

iSurf Social chiusura 30 gennaio
Carissime persone fantastiche su iSurf Social e altrove,

mi sto ritrovando per intraprendere un nuovo viaggio, che richiederà un'enorme quantità di energia e tempo. Uno che non mi permetterà di avere il tempo e la libertà di continuare a partecipare a tanti hobby tecnologici divertenti come faccio attualmente, per il prossimo futuro.

Nel prendere le decisioni su quali hobby e responsabilità devo lasciare andare, iSurf Social è uno di quegli elementi con cui non mi è sembrato di tornare a passare molto tempo nell'ultimo anno o giù di lì. È stato molto divertente imparare Friendica e una sfida interessante gestirla e mantenerla. È stato davvero un piacere avere le persone intorno che ha attratto. Tuttavia, è tempo di andare avanti.

Spero che sarai in grado di utilizzare le funzioni di esportazione per spostarti in un'altra istanza da qualche parte nel fediverso (vai su Impostazioni -> Esporta dati personali).

Fate attenzione, tutti, spero che vi terrete in contatto per farmi sapere dove siete nel fediverso.

Adam
iSurf Social Admin
Seguimi su @kinetix@mycrowd.ca

mycrowd.ca/notice/AFPDNFfCgWTa…
iSurf Announcements (@isurfannounce@mycrowd.ca)

In questo periodo di vacanza sarebbe bello disporre di un bel motore di ricerca di video, canali e playlist libere dai condizionamenti delle grandi piattaforme!
Ebbene, #SepiaSearch è un motore di ricerca per le istanze #PeerTube sviluppato da @Framasoft
Si possono effettuare ricerche per parola chiave, canale, video, playlist su 867 istanze PeerTube indicizzate!
#sepia
cc @notizie @freesharing sepiasearch.org

Luce dona alle menti
Fin dall'inizio della pandemia ho trasmesso le Sante Messe della mia parrocchia (ne ho trasmesse tante da marzo 2020), ricevendo spessissimo "contestazioni" da parte di Youtube per violazioni dei diritti d'autore (copyright), sia legittime, quando il coro della S.Messa dei bambini intonava composizioni recenti che assolutamente pretestuose, come tutte le volte che nella recita del S. R
monodes.com/predaelli/2021/12/
#Copyright #Ethics

#Artodon di @ekaitz_zarraga (sì, quello di #Goteo) raccoglie tutti i materiali grafici pubblicati con il tag #mastoart in un'unica gallery, molto facile da sfogliare.
#Fediverso #Mastodon
elenq.gitlab.io/artodon/
Artodon: Mastodon Art gallery
Pinafore è un progetto di @nolan nato per creare un client web alternativo e leggero per #Mastodon. L'obiettivo principale è quello di realizzare un'interfaccia veloce e fluida anche su laptop o telefoni di fascia bassa.
Il progetto #Pinafore è indicativo di come sia possibile realizzare interfacce agili e razionali per i programmi del #fediverso

nolanlawson.com/2018/04/09/int…
Introducing Pinafore for Mastodon

Storico riconoscimento del Software Libero in Italia!
La decisione dello scorso 13/12 del Tribunale di Venezia segna un’importante vittoria per la tutela della licenza GPL e un progresso per la giurisprudenza italiana in materia.

Tutto nasce da un ricorso di S.r.l. titolare di Dynamic.ooo, un plugin per Elementor (un page builder per WordPress) distribuito in licenza GPLv3, il cui codice era stato redistribuito da un concorrente che non ha rispettato le indicazioni della licenza GPL, in particolare, il riconoscimento dell’opera originaria.

Hanno assistito il ricorrente gli avvocati Carlo e Alberto

dynamic.ooo/press/groundbreaki

fate di Tor il vostro gateway primario, torrificate non soltanto il traffico web ma praticamente tutto il traffico verso l'infrastruttura Internet

github.com/htrgouvea/nipe

Ricordiamo che il video in questione costituisce ancora, a quasi un anno di distanza, l'unico servizio giornalistico video sul fediverso e sulle risorse alternative alle piattaforme centralizzate.
Nel video, vi sono gli interessanti interventi di @quinta @filippodb e Andrea "Ska" de @lealternative

@notizie
Andrea Lattanzi è il vincitore della quinta edizione del premio giornalistico under 35 Letizia Leviti, la cui cerimonia si è svolta a Palazzo Vecchio alla presenza del sindaco di Firenze Dario Nardella. Lattanzi ha ottenuto il riconoscimento per l’articolo pubblicato su La Stampa dal titolo "Una vita senza Big tech, storie di chi cerca alternative ai giganti del web: non barattiamo i nostri dati per i loro servizi". Nella motivazione si legge che il lavoro di Lattanzi "è un lavoro ‘politico’, nel senso più alto del termine. Un lavoro di visione, di concetto, che ci dimostra come, anche in questi anni che viviamo, ci si possa ’slegare’ dai vincoli della tecnologia.

www.lanazione.it/firenze/crona…

Dal 13/12, cambiano le regole per le notizie su #Facebook, per l’applicazione italiana delle norme della direttiva #copyright, e questo conferma che la discussione sulla direttiva copyright non è mai stata (o quanto meno non doveva essere) solo una discussione tra aziende o addetti ai lavori, ma un problema che impatta direttamente sui cittadini.
Di Bruno #Saetta su #ValigiaBlù
valigiablu.it/facebook-copyrig

Questa mattina è stato pubblicato il "Mapping report on national remedies against online piracy of sports content" (Come combatte l'Europa la pirateria di eventi sportivi online?) dell'Osservatorio europeo dell'audiovisivo del Consiglio d'Europa.
Tra gli autori Giovanni Maria #Riccio e Fabiola #IraciGambazza.
rm.coe.int/mapping-report-on-n

UE: oggi 15/12 si voterà in plenaria per il #DigitalMarketsAct, che include il concetto di "neutralità dei dispositivi". In sintesi, le persone potranno disinstallare le app preinstallate e scaricare e installare app da terze parti, mentre i fornitori dovranno dare accesso alle funzionalità dei loro dispositivi e fornirne dati sulla portabiità (ovvero quanto è facile/difficile passare da un loro prodotto a un altro)
(Grazie a @eticadigitale per la segnalazione)
fsfe.org/news/2021/news-202112

@:

nature has actually contacted me for comment about accusations that Sci-Hub is a threat, here is my full response / it is clear that academic publishers care about their money, not about security of other people bird.trom.tf/ringo_ring/status…

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida