128 Se seguite il social aviare, saprete di una qual certa polemica del prof. Vaccinoni (nome celato per non ricevere denunzie) invitato a un convegno sui pericoli dell'antiscienza organizzato da un istituto famigerato per... le sue antiscientifiche posizioni negazioniste del riscaldamento globale.

Da qui: ci sarà mai un gioco che feat. il riscaldamento globale? Ci sarà?

Ma sì!

In Civilization se si esagerava con l'inquinamento e le bombe atomiche, il mondo intero si trasformava in un deserto paludoso. La gente nelle città cominciava a morire di fame mentre la guerra Azteco-Babilonese sembra non avere mai fine...

...e sono le cinque di mattina e domani lavoro cacchio!

Civilization - Sid Meier - 1991

@oloturia civilization! non l'ho finito quel gioco, l'ho praticamente distrutto. per esempio ecco il palazzo al completo:

@oloturia partita meno tipica, dove con una serie di bassezze e infamie (spionaggio industriale, sobillatori di sommosse, armi nucleari ecc.) sono riuscita a piegare una civiltà molto più potente (i tedeschi, la linea blu) e portarla quasi all'estinzione in pochi decenni

@oloturia oddio! quasi dimenticavo! la linea verde, i babilonesi, che escono dal nulla a un certo punto? ora ricordo cos'era successo: avevo sganciato un'atomica su Berlino e l'avevo conquistata. la caduta della capitale aveva causato una guerra civile che aveva spaccato la civiltà tedesca in due: i tedeschi, nemici, e i babilonesi, alleati (ma non per molto)

Follow

@oloturia il riscaldamento globale, quando arriva, è praticamente ingestibile e causa una degradazione *permanente* del territorio: praterie che diventano paludi (che, se bonificate, non tornano mai praterie - più fertili - ma al massimo pianura), desertificazione, ecc.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!