So di aver già stracciato i maroni a un paio di persone fin da subito qua in su questo argomento.. ma ora - a distanza di qualche anno di utilizzo collettivo - in uno spazio che vorremmo attento alla salute digitale (e non solo) di chi lo anima e attraversa. siamo tutti ancora sicuri di aver bisogno dei (di apprezzamenti, follower ecc) proprio ora che anche le grandi piattaforme commerciali stanno iniziando a prendere in considerazione una loro ipotetica rimozione? [tra l'altro ora abbiamo pure l'apposita funzione "segnalibro" che non lascia spazio ad equivoci]

meta, quantificazione, preferiti 

@kag_n4o mi hai anticipato, stavo scrivendo un toot simile animato dal tuo qui: mastodon.bida.im/@kag_n4o/1041

abbiamo un problema di quantificazione delle interazioni: sui boost, sul numero di toot, sui seguiti, sui seguaci e sui tempi di invio...

...ma soprattutto sui preferiti: cosa sono? un segnalibro che possono vedere pure * altr*? un supporto pubblico? una ricevuta di ritorno?
in questa confusione la possibilità di considerarli come stelline sul petto è dietro l'angolo (fortuna che è stata cambiata la traduzione in "preferiti" e non in "apprezzati"... ma chi non ha mai conosciuto explorer coglierà la sfumatura? che sfumatura non è visto che i preferiti su explorer erano segnalibri?)

metto in cc @jops che ci vede lungo e aveva già sollevato il problema

@kag_n4o Pensavo alla funzione favoriti, a riguardo. Io l'utilita' di salvarsi un toot di qualcuno per sottrarlo alla fugacita' della timeline l'apprezzo. Non ci vedo un granche', invece, nel fatto che l'autore del toot lo sappia, sotto forma di stelline di autostima. Proporrei che il processo fosse one-sided quindi. Vedo un toot, se voglio me lo salvo, al piu' lo boosto, ma non lo boasto :). Se voglio arricchire la conversazione, lo commento.

@jops @diorama

@tenib @jops @diorama nulla da ridire sull'utilità della funzione segnalibri. purtroppo sti social sono schiacciati sul presente by design ed è veramente difficile reperire qualsiasi cosa (anche tra i propri toot) che non sia nell'immediatissimo qui e ora. i segnalibri aiutano (ma resta comunque difficile raccapezzarsi tra un consistente numero di segnalibri). sono ampiamente dimostrati invece gli effetti collaterali dei contatori (anche a livello inconscio) e - a mio avviso - sono evitabili e per nulla necessari

Follow

@kag_n4o concordo con la difficoltà di cercare qualcosa nei propri segnalibri. Sarebbe figo avere una ricerca interna ad essi
@tenib @jops @diorama

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida