Follow

In risposta a una class action riguardante il caso di , i legali del network hanno dichiarato che non può aver violato i diritti di degli utenti perché “non c’è nessuna attesa di privacy” su Facebook e che “non c‘è nessuna invasione della privacy, perché non c’è privacy”. In originale: “no expectation of privacy... There is no invasion of privacy at all, because there is no privacy.”

attivissimo.blogspot.com/2019/

@Ca_Gi @kag_n4o
È assolutamente una ovvietà.
Non è invece ovvia la consapevolezza dell'utente finale in relazione agli usi non banali che i propri dati personali volontariamente ceduti consentono.

@trafalgarsquero Esatto! Quando accenno all’uso dei dati personali da parte di FB ecc. l’UNICO scenario che viene considerato é quello dello stalking, mentre i concetti stessi di big data e propaganda politica mirata suonano esotici e lontani. @kag_n4o

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im

Altre istanze consigliate:
Jesi: https://snapj.saja.freemyip.com
Milano: https://nebbia.lab61.org
Torino: https://mastodon.cisti.org