Show newer

Il discone della sera.

«F♯A♯∞», dei Godspeed You! Black Emperor

«è errato essere passivi “seguaci dell’andazzo” e usare l’inglese per farsi belli, come è errato usare l’inglese per essere oscuri. Ma il modo migliore per togliere questa aura di preziosità all’inglese sta nel conoscerlo meglio, non nel rigettarlo integralmente»

valigiablu.it/anglismi-italian

@OCRbot

E finalmente ho scovato il bootleg del concerto al Leoncavallo che ascoltavo ieri sera: 2-10-1999, il terzo di sempre al Leonka. Nella versione che avevo io era monco (12 pezzi su 34) e suonava veramente di merda e in questa ufficiale invece è un live decente (unico problema - grosso problema - è che manca il basso in un buon numero di pezzi): dischord.com/fugazi_live_serie

È anche il penultimo concerto dei Fugazi in Italia. Due giorni prima avevano suonato di nuovo a Roma al Forte Prenestino (gqitalia.it/show/musica/2016/0 ; era la quinta volta che ci suonavano, i concerti sono stati tutti registrati e si possono acquistare sul sito della Dischord: dischord.com/fugazi_live_serie). Il giorno prima al CPA di Firenze. L'ultimo in assoluto fu il giorno dopo a Catania, ma quello purtroppo non fu registrato.

Show thread

Ieri sera ho ritrovato tra i CD un bootleg dei Fugazi al Leoncavallo (data incerta e concerto monco), scaricato prima che gli stessi Fugazi ripulissero e rendessero disponibili TUTTI i bootleg esistenti dei loro concerti dal 1987 al 2002. E quindi ho deciso che stamattina, per rendere migliore questo merdoso lunedì di confinamento e lavoro, sarei andato a rimpolpare la mia personale collezione di «Fugazi Live Series».

Fatto, presi quasi tutti quelli di Milano e Roma. E fu così che: Fugazi live at Forte Prenestino, 17-11-1988.

dischord.com/fugazi_live_serie

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida