Follow

Io non lo so come se fa la rivoluzione, ma qualcosa me dice che con elemosine e non si va lontano...

Però non di rado sento tra compagni schifo per l'organizzazione, anatemi contro l'autoreddito per progetti che cercano di far mercato per sopravvivere... come se Makhno abbia portato treni di grano ai soviet di Kiev così, perché erano tutti amici.

@malerbabomba
È la stessa avversione che sento spesso nei confronti della forma cooperativa. Capisco l'avversione all'impresa capitalista, ma non va dimenticato che siamo in un mondo dominato, dai tempi di Roma, da leggi che tutelano il capitale e la proprietà privata. La cooperativa è praticamente un hack del sistema, permette di prendere quelle leggi fatte per servire le élite e metterle al servizio della gente. Che altro si può volere?

@Antanicus Non è un caso infatti che in Spagna, dove L'opera anarchica è ancora molto incisiva, che molti posti assumono questa forma per poter portare avanti le attività e, al contempo, permettere alle persone di sopravvivere. Mo' vaglie a di' che so' tutti stronzi.

@malerbabomba @Antanicus Io sono favorevolissimo alla forma cooperativa, notando però come anche imprese con questa organizzazione vanno fondate, mantenute ed eventualmente sciolte su base progettuale, il che costa denaro, e non proprio poco (parlo per la mia disponibilità almeno). Elemosina e crowdfunding servono a costruire quel minimo di capitale iniziale di solito, in mancanza d'altro. Un modello più sostenibile aiuterebbe, come ad esempio il fondo interno delle cooperative, se funzionasse.

@malerbabomba @Antanicus Una strada alternativa ancora poco battuta è quella delle piattaforme cooperative, delle DAO e di tutti le forme di organizzazione cooperative online informali (se per formali intendiamo riconosciute dallo stato), implementabili a basso costo. Oppure, come ho fatto col mio gruppo di lavoro autonomo, si può replicare il modello cooperativo tramite contratti interni ed una associazione sufficientemente strutturata.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im