SE QUESTO È UN UOMO 2.0

Considerate voi un uomo, Matteo Salvini, che mette alla gogna studentesse e studenti che esercitano liberamente il loro diritto a manifestare?!

Considerate voi uomini e donne le 21.200 persone, che sotto il suo post, augurano stupro e morte a giovani minorenni?!

Matteo Salvini è il mandante morale delle azioni che commettono i suoi seguaci, è il responsabile dell’odio che sta divorando questo Paese.

@milanoinmovimento Non so che idiozie hanno scritto sotto il post di Salvini e naturalmente lui avrebbe potuto evitare di postare la foto.

Però ti rendi conto che le ridenti ragazzine hanno praticamente augurato al Salvini che qualcuno lo faccia fuori e lo appenda ad un lampione in piazza?

Lui avrebbe fatto meglio a non dare visibilità all'ignoranza delle ragazzine ed in silenzio sporgere denuncia per istigazione ad atti di violenza che è quello che meritano.

@paolo
Premesso che sognare la morte di qualcuno non è instigazione a delinquere.
Mentre atti politici che causano migliaia di morti nel mediterrano si chiamano omicidi.
Per i buonisti come me, un assassino di poveracci appeso a un palo è e rimane un sogno. Un bel sogno. E anche un augurio per un mondo più umano e giusto. Come aver appeso Mussolini è stato una giusta e ottima fine per un assassino.

studiocataldi.it/articoli/2275

@milanoinmovimento

@nastoria @milanoinmovimento Beato te che sei giovine e con una cultura ed esperienza tutta ancora da sviluppare.
Un giorno scoprirai che i morti nel Mediterraneo sono calati di un bel po' proprio perché non è stato dato spazio ai trafficanti di umani di continuare ed ai mercenari di creare le condizioni per cui la gente vuole andarsene dal loro paese a tutti i costi.

@paolo
Premesso che sono più vecchio di te. Beato te che sei inconsapevole come un bambino e che hai il cervello zeppo della propaganda governativa.
Nel mediterraneo attualmente è stato dato alla "democratica" Libia il compito del soccorso. Questo droga qualsiasi numero ufficiale.
Sono diminuiti gli sbarchi, certo. Ma saranno sicuramente aumentati i morti nei lager libici la cui responsabilità è del nostro governo e di quelli che li hanno votati.
@milanoinmovimento

@paolo @milanoinmovimento
Inoltre ci sono molte inchieste che evidenziano rapporti tra trafficanti e guardia costriera libica finanziata dal governo.
Quindi evitiamo di raccontare favolette e studiamo un pò di più.
Questo è un governo di assassini. Come lo era quello di Renzi con Minniti.

@nastoria @milanoinmovimento Non saprei di preciso da che propaganda sarei influenzato visto che sono alquanto al corrente di come funziona. Io manco dall'Italia da un bel po di anni ma per quello che mi ricordo è stato il Berlusca a fare un accordo con Geddafi per "trattenere" i migranti. Poi la Francia e US hanno deciso di eliminare entrambe e hanno fatto un'altro massacro. Poi non parliamo degli interessi di mafia ed NGO nel fatto che sti poveracci continuino ad essere abbandonati sui gommoni

@nastoria @milanoinmovimento Parlando di propaganda, guardati questo bel documentario della BBC che spiega anche a noi anziani come funzionano le cose.

youtube.com/watch?v=DnPmg0R1M0

@paolo @nastoria @milanoinmovimento Ehm... no: i morti nel Mediterraneo sono diventati la carne da macello della Libia. Da persone che fuggono da miseria e povertà e/o da guerre, corruzione e impossibilità di crearsi un futuro, con le politiche anti migrazione l’Italia partecipa nel trasformarli in merce di scambio politico/economico. Da persone a merce.

@paolo @nastoria @milanoinmovimento E il tutto attraverso un’impressionante inversione di senso: “siccome in Libia c’é chi specula sul viaggio in mare dei migranti ed in Italia c’é chi specula sulla condizione di insicurezza (economica, sociale e legale) dei migranti... incarceriamo i migranti”. WTF logic?!?!

@Ca_Gi @nastoria @milanoinmovimento@mastodon.bida.ima I migranti hanno il diritto di richiedere asilo, se sono entrati illegalmente in Italia o qualsiasi altro paese vanno alloggiati in una struttura apposita in quanto possono essere criminali o portare malattie contagiose.
Sono norme internazionali non italiane.

@paolo @Ca_Gi ah ah ah
se valessero le leggi internazionali gentaccia come i nostri governanti verrebbero incarcerati per strage.
Le leggi con i nemici si applicano, con gli amici si interpretano. A una certa età dovresti ormai conoscere che le leggi e la loro applicazione è basata sui rapporti di forza. Fai questo esercizio. Prova a leggere i primi 12 articoli della costituzione e dimmi quale applichiamo veramente. A parte il dodicesimo gli altri sono chiacchiere.

@nastoria @Ca_Gi A volte sarebbe bello ignorare tante cose ma purtroppo ho la brutta abitudine di voler sapere.

@paolo @Ca_Gi appunto. Saprai benissimo il nostro ruolo politico diretto e indiretto (anche da una visione storica) nel creare instabilità nei paesi da cui provengono la maggior parte dei migranti. Del ruolo dell'italia e dell'europa. Dell'evoluzione delle leggi con il compito di creare muri invisibili in sfregio a tutte le convenzioni sui diritti umani riconosciuti dal diritto internazionale. Penso che il materiale per farsi un'idea c'è.

@Ca_Gi @nastoria @milanoinmovimento Prova tu ad andare in una nazione non Shengen senza un permesso e vedi come ti trattano.

@paolo @nastoria @milanoinmovimento Prima bisognerebbe provare ad uscire da paesi in cui ottenere i documenti per l’espatrio può costarti in mazzette più di quanto si può racimolare per venire qui con un barcone. Inoltre a livello sanitario arrivano qui sani, per quanto indeboliti. Piuttosto si ammalano qui per le condizioni dell’accoglienza.

@Ca_Gi @nastoria @milanoinmovimento Miseria , povertà, guerre che danno a te ed a me la possibilità di vivere in modo alquanto agiato con con pretese sempre più grandi. Ma certo che so come funzionano le cose.
Ma che non sia mai che invece ci battiamo per renderli liberi ed autosufficienti, e quindi senza bisogno di emigrare, altrimenti potrebbero farci concorrenza e noi diventeremo il nuovo terzo mondo.

@paolo @nastoria @milanoinmovimento Molto semplicemente, al contadino del Sahel che a causa della rapida desertificazione causata dai cambiamenti climatici é costretto ad abbandonare tutto o al nigeriano tagliato fuori dal mercato interno del lavoro, che cerca una vita migliore di quello che gli offre il suo paese, che gli si dice: “aspetta e intanto muori?”. E agli italiani andati all’estero pure? No.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im

Altre istanze consigliate:
Jesi: https://snapj.saja.freemyip.com
Milano: https://nebbia.lab61.org
Torino: https://mastodon.cisti.org