Show newer

La rivoluzione a Bologna inizierà con l'assalto alla redazione del
E l'utilizzo di quel palazzo a scopo abitativo.

Segnamocelo!


Dato che questi giorni si parla di morti sul lavoro e ormai se si dice A su un certo evento rischi il lavoro e vieni minacciato da orde di merde, ricordiamo quali sono i lavori più rischiosi in italia:

quifinanza.it/lavoro/troppe-mo

È più pericoloso fare l'informatico...che lo sbirro. Pensa te.

Ps: non retwittate questo post o boostate. Potreste perdere il vostro lavoro. Ed essere linciati su ilgiornale m.ilgiornale.it/news/2019/07/2

La resistenza in pianura è riuscita per la solidarietà e la collaborazione della popolazione civile. Con questo messaggio in testa finiamo il bellissimo trekking antifascista! Ci vediamo il 25 aprile!

Gli uomini hanno adorato solo coloro che li hanno resi schiavi

Mi manchi. Gli occhi, quegli occhi non li dimenticherò mai.

Antisemitismo non classico, più sottile e difficile da riconoscere, si dissimula sotto forma di attacco non al popolo ebraico o all'ebraismo ma allo Stato di Israele; «nascondendosi dietro l'apparenza di "legittima critica a Israele", questo nuovo antisemitismo è molto più difficile da portare alla luce»

Festa Atlantidea ad ateliersi via San Vitale 69 Bologna.. adesso! Preparando lo sciopero dai generi...

The Antarctic Scale Worm aka Golden Worm is a bizarre marine creature found in oceans near Antarctica. It lives at depth of 500+ meters, grows to be more than 20cm long and it is carnivorous! #cool #animal #gold

Tra provocazioni fasciste e fermi degli sbirri per un nonnulla finalmente lo Stato dichiara guerra aperta a tutti quelli che non chinano la testa.

Leggere è l'unica attività che mi fa realmente evadere, mi sembra di volare, mi sembra di rivivere delle sensazioni da adolescente bramoso di vita, e ho quasi le vertigini come davanti a uno spettacolo naturale immenso non contaminato dall'uomo.
Si crea una sorta di legame che avvolge tutto il mio passato, tutti i miei ricordi, che si mescolano e vengono avvolti dalle pagine di altri sognatori che hanno scritto e mi donano le loro esperienze.

Mattarella che ringrazia le forze armate, e la vecchia novantenne che li chiama per compagnia. E ringrazia anche gli immigrati che praticano sport.
Grazie, ho il presentimento che il 2019 finirà malissimo.

, 13 dicembre 2018. Sei compagni e tre compagne (tra cui Clelia, della muta redazionale di radiocane) vengono arrestati con l’accusa di far parte di “un’associazione a delinquere finalizzata alla abusiva di immobili”. In questo contributo audio alcune considerazioni a margine di questa brillante operazione repressiva.

radiocane.info/seiscemo/

Oggi a lavoro un collega: "prima gli italiani"
Io: "sono d'accordo, ma solo alcuni e in siberia"
La sua risposta è stata la rabbia e il silenzio.

Si lo so, non si dice ma non ne posso più. Se avete risposte migliori suggerite.

Questo 2018 è volato. E quel senso di insoddisfazione e di incompiuto è sempre li. Vorrei scappare via. Andare in qualche posto meraviglioso con poche persone. Scopare senza paranoie. Vivere la lentezza. Assaporare momenti e sguardi di paesaggi silenziosi.
Invece sono qui incastrato da eventi mai pienamente controllati. Da sentimenti fortissimi capaci di modificarti geneticamente. Ha senso tutto questo? No. Come so che non avrebbe neanche il contrario.
Solo lottare per un mondo migliore, lo ha

@paolo @nastoria @milanoinmovimento Molto semplicemente, al contadino del Sahel che a causa della rapida desertificazione causata dai cambiamenti climatici é costretto ad abbandonare tutto o al nigeriano tagliato fuori dal mercato interno del lavoro, che cerca una vita migliore di quello che gli offre il suo paese, che gli si dice: “aspetta e intanto muori?”. E agli italiani andati all’estero pure? No.

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida