503 Ah no accidenti ci ha lasciati Meat Loaf.

OK non è che fosse fra gli artisti che ascolto spesso, a esser sincero... ehm... circa mai...

Lo ricordo invece proprio bene nel suo ruolo di Eddie nel Rocky Horror Picture Show, nell'unica scena quando si scatena in forsennato un rock-n-roll assieme a Columbia. Il musical (non il film, infatti manca il "Picture" nel titolo) fu trasposto in modo sorprendente in uno dei più noiosi videogiochi di sempre. La storia è: siamo Brad o Janet e dobbiamo ricostruire il De-Medusa per salvare il/la partner. Il castello non è grande ma è una vera rottura girarlo tutto.
Ogni tematica del musical originale fu accuratamente evitata.

OK tranne una cosa: i personaggi ogni tanto perdono i vestiti, così, di botto, senza apparente motivo.

The Rocky Horror Show - CRL Group - 1985

Curiosamente The Rocky Horror Show era uno dei due o tre giochi originali che avevo per lo ZX Spectrum, assieme a un gioco di basket, Hungry Horace, Centipede, Speed Duel e -presumo- Squali. Non so come fossero arrivati a casa mia, probabilmente erano venduti assieme al computer.

Richard O'Brien non fu coinvolto nella creazione del gioco perché "terrorizzato dalla tecnologia" (e fai bene Richard, fai bene!).

Ci fu una versione a film interattivo/avventura nel 1999. L'ho scoperto mentre cercavo gli screenshot della versione del 1985. Non ha delle belle recensioni, se riesco a trovarlo magari lo recensisco.

Follow

Involontariamente ho postato uno di fila all'altro due dei pochissimi giochi dove c'è un damsel in distress al contrario, cioè dove è la damsel a dover cavare le castagne dal fuoco.

C'è un dilemma, come dovremmo chiamare tale tropo? Dude in distress? Damsel on rescue? Bho?

· · Web · 2 · 0 · 1

@hackbunny il problema è che "dude" mi ricorda troppo "Il Grande Lebowski" :\

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida