Mi preme chiarire una cosa.
Chi amministra l'istanza non è la polizia. La soluzione al modello di gestione dei social commerciali non è avere moderatori che "ascoltano gli utenti" così come l'alternativa alla polizia "cattiva" non è la polizia "buona", "di prossimità" - la questione è mal posta.
L'alternativa che possiamo costruire, così come cerchiamo di costruirla negli spazi liberati ogni giorno, è di una comunità regolata dalle stesse abitanti, solidale e determinata.
Non vogliamo che la delazione si sostituisca a una pratica collettiva di risoluzione dei problemi. Se chi amministra ha la possibilità tecnica di silenziare/bloccare account, la responsabilità di come si interagisce in questo spazio è di tutte coloro che lo abitano.

Follow

@chuligan @jops @admin Una delle cose che mi sono sempre piaciute della CMC è che, con un po' di pazienza, puoi rileggerti tutto un 3d e stabilire, quasi sempre, chi ha iniziato a fare caciara. Per cui, se non sono stati cancellati dei toot nel 3d dei "gattini in viaggio" basta leggerselo tutto dall'inizio e si vede subito chi ha iniziato a elevare il "livello di scontro". Premesso questo, sarebbe anche bello che chi si sente provocato provasse a mantenere la discussione su un livello meno becero. Non vorrei essere al posto degli Admin anche perché il problema non ha soluzione. Il problema sono le persone e come si rapportano tra di loro e la soluzione sono le persone. Le policy possono funzionare solo da palliativo.

· · Web · 1 · 1 · 1

@pepsy @chuligan @jops @admin Se tra i due litiganti uno dei due fosse sempre in grado di non reagire alle provocazioni situazioni del genere non esisterebbero mai. E invece ci sono: come dici tu non c'è soluzione immediata. Gli admin stanno (mirabilmente) condividendo la responsabilità di moderare a tutti, quindi se ho capito bene non si può tanto dire "non vorrei essere l'admin", perché l'admin non si assume (sempre) questa responsabilità al tuo/nostro posto. Quindi dovremmo dire invece: che fare?

@cirku17 @chuligan @jops @admin Che fare? Sicuramente dare il buon esempio e stigmatizzare apertamente modalità di comunicazione non buone sono due cose che male non fanno. Poi molto dipende dai contesti nei quali ci troviamo che non sono sempre gli stessi per cui cose che vanno bene in uno non è detto che vadano bene in un altro.

@pepsy @chuligan @jops @admin Certo. Mi sembrano armi poco affilate però, che lasciano il tempo che trovano.

@cirku17 @chuligan @jops @admin Poco affilate? Forse. Ma non lasciano il tempo che trovano in quanto sono sicuramente dei mezzi più coerenti con i fini che il giudizio di uno/due/molti. E, per me, questo è importante.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida