Follow

Ok, ho bisogno di aiuto. Mi sono incagliata in una tristezza così totalizzante che non so cosa fare. Devo lavorare e non riesco. Ho necessità assoluta di reagire. Avete uno stratagemma quando vi sentite così? Cosa posso fare? Ne ho davvero bisogno.

@positiva
Trova un bosco, un sentiero. Quando tutto manca, io cammino anche in città

@Ofelia @positiva prova ad andare in giro ascoltando il crepitio delle fiamme delle case che stiamo bruciando

@positiva no però, davvero, va' in giro ed escludi la vista; prova solamente a sentire tutti i suoni, ad usare appieno l'udito. Scopri un mondo che neppure la droga e la tristezza la seppellisci in una stratigrafia dell'Antropocene.

@holon purtroppo gran parte della mia tristezza è derivata dal fatto che con questo problema di salute che non riesco mai a debellare come si deve -nulla di grave, ma estremamente fastidioso- anche camminare mi diventa difficile. E quindi mannaggia.

@positiva esci e cammina fino a che il cervello inizia a reagire! di solito con me funziona, e se proprio non va mollo il lavoro che sto facendo e domani è un altro giorno

@positiva ultimamente sto uguale :blobheart: con me funzionano:
- camminare finché le gambe reggono. Se sei in città fare un Trek urbano che finisce fuori città fa molto bene.
- sollevare pesi, flessioni, addominali. Fa fatica ma lo sport rilascia ormoni positivi.
- trovare un amico con cui puoi riversare tutto, parlare finché non senti che sei sfinita.
- ascoltare, cantare (e fare dell'air guitar) a massimo volume del buon vecchio hardcore (hip hop o punk secondo i gusti). I Black flag assicurano uno sfogo.

@scaramouche88 @positiva
Ottimi consigli.
Aggiungo: l'esercizio fisico, oltre a ormoni vari, fa produrre anche oppiacei endogeni, specialmente gli esercizi aerobici, cioè quelli di resistenza.
Da piccolo, dopo l'allenamento, tornando a casa in bicicletta, capitava che pedalando mi mettessi a cantare, e non sono il tipo. 😁

@NicholasLaney @scaramouche88 la mia tristezza è derivata da un problema fisico che mi rende fastidioso anche semplicemente camminare. Quindi la possibilità di reagire e produrre le endorfine giuste si riduce drasticamente, purtroppo...

@positiva
In tal caso tocca affidarsi ai piaceri "intellettuali", non sono così chimicamente diretti, ma aiutano a proiettarsi fuori dal momento.
Oppure la cioccolata. 🙂
@scaramouche88

@positiva @NicholasLaney allora ti rimangono ancora le opzioni 3 e 4. ;)

Io mo' sto sulla 4 con un mix di Assalti Frontali, Colle der Fomento, The coup e Dead Prez. Mi sta risollevando la mattinata: penso che ascoltare roba ""politica"" mi faccia salire altri sentimenti, tipo 'a rabbia contro il mondo

@NicholasLaney ma quindi correre è per sfogare "'a rabbia" e la tavola per la tristezza? phygo!

@scaramouche88
Un po' tutte e due, ma secondo me a mangiare arrabbiati non c'è gusto, a meno che non sia piccante. 😄

@NicholasLaney ahahha mi sa che c'è un Lost in translation qui: come si chiama in italiano il gainage ? Plancia?

@scaramouche88
Ah, forse è la "panca piana", quella per i pesi e esercizi, no?

@scaramouche88
Ah! Si dice plank, all'anglofona.
L'ho provato un po', quando la spalla me lo permette.

@positiva
Self-care al massimo
Mangia il tuo piatto/dolce preferito
Fatti un lungo bagno con un po' di musica che ti ricorda momenti felici
Passa la giornata nel modo più rilassante possibile, evitando ogni scazzo eventuale
Circondati di cose positive
Un giorno alla volta :blobcatheart:

@positiva

Comfort food, tisana alla lavanda, piantini, cartoni animati, lavoro sul letto spiaggiati se si può.

@positiva Quoto tutti i rimedi già suggeriti, e aggiungo il mio: un tamburo/tammorra/tamburello o qualunque cosa si possa percuotere, ritmicamente o no (un vassoio di plastica, che ne so... percuotere un tavolo di legno, ...) . Anche se non sei musicista, la musica, e di più la percussione, è qualcosa che l'essere umano ha dentro, può dare conforto, sfogo e quant'altro.
Esempio, il ritmo della tarantella fa più o meno: pa-ta-ta pa-tà/pa-ta-ta pa-tà/pa-ta-ta pa-ta-ta pa-ta-ta pa-tà
E così ad libitum.

@positiva
Io dico cbd. Da fumare o da bere.
Non ci conosciamo, ma ti sono vicino. :rubberduck:
Luglio, un po come la fine dell'anno, è un mese di merda.
E ricordati sempre di portarti appresso una manciata di bestemmie, ben assortite o la stessa, è uguale.
:awesome:

@naciketas @positiva posto che 1 ognun* si autodetermina; 2 la dose fa il veleno... l'iperico ha una quantità di controindicazioni "banali" ma pericolose che ci starei attenta (ad es. anticoncezionali)

@positiva intanto un abbraccio forte forte.

Poi tecnica del pomodoro.

@cronomaestro
La tecnica del pomodoro significa che ciò che è troppo maturo finisce in salsa?
(Scherzo! 🙂 )
@positiva

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida