Pinned toot

Alle Hawaii, i nativi protestano contro la costruzione di un nuovo telescopio sulla montagna di Mauna Kea.
Perché queste persone se la prendono con un esperimento scientifico con cui si vuole studiare l'universo? Quali sono le loro ragioni?

È una storia interessante, di quelle in cui non c'è nulla di scontato. Il rapporto tra scienza e società non è mai semplice, lo vediamo anche in questi giorni di emergenza sanitaria, e situazioni come quella dei nativi hawaiani è un esempio attuale delle difficoltà che ci sono se ci si dimentica delle persone quando si fanno delle scelte politiche ed economiche.

Ascolta tutta la storia qui: spreaker.com/user/quantizzando

Pensieri dalla quarantena: Fermare le “corsette” o la corsa al profitto?

(...)
ci uniamo al grido di chi in questi giorni sta reclamando reddito, il blocco degli affitti e delle bollette, una casa per chi non ce l’ha, un’amnistia generalizzata e fondi per la sanità pubblica. Dovremo inventare in questo periodo nuove forme di azione politica capaci di raccogliere le sfide del presente, facendo valere queste rivendicazioni e sperimentando forme di solidarietà e di mutualismo per sostenere le nostre comunità.
(...)

testo completo sul sito di xm24:
ecn.org/xm24/2020/03/30/pensie

Circa un anno fa, in tempi migliori, ho avuto l'incredibile opportunità di fare una serie di interviste scientifiche per l'Aula di Scienze Zanichelli.

Ho intervistato due premi Nobel per la Fisica, Taakaki Kajita (oscillazioni dei neutrini) e Rainer Weiss (onde gravitazionali); inoltre ho anche intervistato Federico Ferrini, il direttore di Virgo al tempo dell'osservazione delle prime onde gravitazionali della storia.

È stata un'esperienza pazzesca, di cui sono ancora oggi eccitato, e volevo di nuovo condividerla con voi: aulascienze.scuola.zanichelli.

@quantizzando
Ti sto seguendo in questi giorni e PeerTube funziona bene. Avevo qualche dubbio sulla affidabilità, invece alla fine non noto grosse differenze.

Ormai la migrazione è quasi completa: Quantizzando ha praticamente tutti i suoi video di divulgazione scientifica in fisica e astrofisica su PeerTube, qui -> peertube.uno/video-channels/qu

Come direbbe Canavacciuolo: Addios, YouTube.

Ho installato puppy Linux su un notebook vecchio e lento, ma quanto è carino adesso? ​:blobcat:

Noi stiamo qui a scherzare sul lievito madre ma la fuori c'è un telegiornale nazionale che loda un gruppo di multi-milionari perché si sono "tagliati" lo stipendio di pochi spicci per salvare la società che li paga: la Juventus.

Nella newsletter di Quantizzando di oggi (arriva ogni domenica e ci si può iscrivere qui: quantizzando.it/newsletter/) parlo anche di questo studio NASA: earthobservatory.nasa.gov/imag

Sembra interessante: studiare gli aspetti sociali della vita umana dalla distribuzione di luce artificiale. Però, non è come le altre volte. Cioè, non è studiare come è distribuita la società guardando le luci artificiali, ma ora è studiare come cambia la società guardando quelle luci. Ovvero è possibile correlare le attività economiche di quella regione con la situazione socio-economica di chi vive là. Tutto guardando dall'alto, dallo spazio. E quindi chi ha accesso a questi dati? Solo le potenze spaziali. Non so, magari mi sbaglio, ma questo mi sembra un potenziale problema di quella che invece appare un'innocua ricerca scientifica.

Intanto, mentre l'Italia s'affanna a regalare i dati dei propri studenti a Google, in Francia consolidano il proprio sistema di messaggistica autonomo, basato su joinup.ec.europa.eu/collection

@massimosandal ma se facessimo un'istanza mastodon scientifica? Un mastodon.scienza come lo vedi in prospettiva?

[NUOVA PUNTATA DEL PODCAST PARSEC]

C'erano un Papa, uno svedese e un anno bisestile

L'incredibile storia di come siamo arrivati ad avere il 29 febbraio nel nostro calendario in tutto il mondo e tutte le assurdità che bisogna conoscere per capire se un anno è bisestile o meno.

Ascolta la puntata qui: spreaker.com/user/10521152/bis

RT @tonyscalari@twitter.com

"Non vogliamo morire di covid, ma non possiamo morire di fame". L'ha scritto nel tweet con il video della sua intervista. Riuscite a immaginare un "ma" più devastante e fallace, in un momento come questo ma non solo? La scelta tra salute ed economia.

🐦🔗: twitter.com/tonyscalari/status

Show more
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!