radiocane.info/tra-testa-e-mento-vis-a-vis-con-vincenzo/

“Tra testa e mento” perché è l’espressione che Vincenzo usa per descrivere il suo attuale stato di “riemersione” dopo un “tuffo nell’incognito” durato otto anni. Un altro titolo possibile sarebbe stato “il lato incognito”, sia per i rimandi all’esperienza di latitanza, come forma di vita che sfugge all’identificazione, sia per i riferimenti all’incognito come variabile sconosciuta che può giocare di sponda con la realtà e modificarla.
Di questa possibilità nascosta sembra parlarci questa chiacchierata raccolta recentemente sul posto. La pubblichiamo ricordando che Vincenzo, dopo l’arresto dello scorso agosto e le mobilitazioni di solidarietà, si trova attualmente libero a Rochefort en Terre, in attesa di una decisione definitiva sul suo caso.

radiocane.info/tra-testa-e-men

radiocane.info/tra-testa-e-men

“Tra testa e mento” è l’espressione che Vincenzo usa per descrivere il suo attuale stato di “riemersione” dopo un “tuffo nell’incognito” durato otto anni. Un altro titolo possibile sarebbe stato “il lato incognito”, sia per i rimandi all’esperienza di latitanza, intesa come forma di vita che sfugge all’identificazione, sia per i riferimenti all’incognito inteso come variabile sconosciuta che talvolta può giocare di sponda con la realtà e modificarla.
Di questa possibilità nascosta sembra in fondo parlarci questa chiacchierata. La pubblichiamo ricordando che Vincenzo, dopo l’arresto dello scorso agosto e le mobilitazioni di solidarietà, si trova attualmente libero a Rochefort en Terre, in attesa che le autorità francesi prendano una
decisione definitiva sul suo caso.
Seguiranno aggiornamenti.

radiocane boosted

radiocane.info/grecia-antifa/

“Le sedi dei fascisti si chiudono col fuoco”. Coerentemente con questo motto dell’ militante, nel novembre del 2019, un attacco incendiario chiude l’ultima sede di Alba Dorata di Atene. Alcune settimane dopo, mentre la PM del processo contro l’organizzazione nazista ne chiede l’assoluzione complessiva, due compagni vengono arrestati in relazione a quell’attacco. Di questa vicenda ci racconta un compagno ateniese. Un’occasione anche per fare il punto sull’andamento del processo contro e sulla presenza dei in .

audio a cura di radiocane.info

radiocane.info/grecia-antifa/

radiocane.info/cile-las-balas/

Uno sguardo sul in un racconto di un compagno cileno dove veniamo a sapere come tra le varie pratiche di lotta nell’attuale fiammata insurrezionale vi sia “l’evasione della metropolitana”, ovvero non pagare il biglietto, il “prendersi la notte”, ovvero attuare sabotaggi o attacchi incendiari alle caserme, nonché la decisione di “restituire le pallottole” che la polizia ha sparato sulla gente. Come in Ecuador e ancor più in Cile si uniscono diverse rivendicazioni che coinvolgono studenti, famiglie, anziani, lavoratori, soprattutto nei quartieri popolari, esasperati dalle continue ingerenze di uno stato capace solo di favorire i grandi imprenditori che saccheggiano il territorio e le sue risorse. Ma quando la misura è colma…

audio a cura di radiocane.info

radiocane.info/cile-las-balas/

radiocane.info/torino-balon/

L’implacabile coerenza di chi sta ridisegnando il tessuto urbano e sociale di , con un’applicazione da manuale degli imperativi della gentrificazione, non poteva certo tollerare la presenza di alcuni venditori di stracci nel , lo storico mercato delle pulci della città. Giacché nelle categorie merceologiche appetibili per i nuovi abitanti di Porta Palazzo può certo rientrare l’usato, purché di antiquariato o adeguatamente vintage. Così assistiamo a una storia di ridefinizione, nominale e fattiva, degli spazi del quartiere e alla cacciata degli straccivendoli in periferia, tra una discarica e un cimitero. Una storia altamente istruttiva di cui ci narra una compagna di Torino.

audio a cura di radiocane.info.

radiocane.info/torino-balon/

audio a cura di radiocane.info

radiocane.info/un-razzo-sopra-

Il 22 maggio 2019 la digos si presenta a casa di un compagno e una compagna di . A lei notificano un avviso orale mentre lui viene arrestato con l’accusa di aver provocato un incendio – per mezzo di un razzo esploso durante un presidio solidale – nel carcere delle Vallette. Dopo un breve soggiorno in carcere – e circa 5 mesi di arresti domiciliari – ora La Boba può nuovamente prendere la parola. A Mitzi invece nelle ultime settimane è stata ritirata la patente di guida, su ordine del Prefetto.
Qui ripercorrono i fatti del febbraio, dallo sgombero dell’asilo con gli arresti per 270 al presidio di solidarietà sotto al carcere delle Vallette, passando per il corteo arrabbiato del sabato.

audio a cura di radiocane.info
radiocane.info/un-razzo-sopra-

radiocane.info/operazione-linc

“Un 270 bis non si nega a nessuno” recitava il titolo di un opuscolo sulla “storia della legislazione repressiva in Italia”. E la generosità degli odierni inquirenti non fa che confermarlo. Così dopo le operazioni Scintilla a Torino e Renata in Trentino, dopo il primo grado Scripta Manent e Panico, il 18 settembre 2019 viene notificata la chiusura di indagini per diversi momenti della lotta antimilitarista in a quarantacinque persone, nonché per “associazione sovversiva con finalità di terrorismo” (270 bis) ai danni di cinque compagni, per i quali viene avanzata anche una richiesta di sorveglianza speciale. Con alcuni compagni e compagne della Sardegna facciamo il punto sull’operazione Lince e ripercorriamo i momenti salienti della lotta contro la guerra nell’isola.

radiocane.info/operazione-linc

radiocane.info/distopie-transu

Dall’idea del superamento dei limiti umani e della natura, all’applicazione della tecnologia genetica (CRISP) per il miglioramento degli embrioni nell’ambito della procreazione medicalmente assistita (PMA) quale nuova via all’eugenetica con stretti rapporti con l’industria delle armi, la distopia transumanista non riguarda un futuro remoto e immaginario ma è già realtà.
In questo podcast audio, Silvia, del collettivo Resistenze al nanomondo e dello spazio La Piralide di Bergamo, parla delle logiche che intersecano il tema del transumanesimo in vista del presidio contro il Singularity University Summit che si terrà dalle ore 07:00 il giorno 08 ottobre 2019 a Milano in via Gattamelata, 5.

radiocane.info/distopie-transu

radiocane.info/exarchia-no-pas

Una storia pluridecennale di resistenza e contrapposizione all’ordine costituito e ai suoi agenti, un presente fatto di attività solidali e di autorganizzazione, nonché un futuro di possibili connessioni pratiche con le probabili esplosioni della rabbia sociale: questo è quanto l’attuale governo greco vorrebbe spazzare via dal quartiere ateniese di , con il suo progetto di “pulizia sociale”, complementare peraltro al processo di gentrificazione in corso già da anni. Un progetto contro il quale i compagni e le compagne ateniesi si stanno opponendo con la significativa parola d’ordine . Di tutto ciò ci parla un compagno di .

Podcast audio a cura di radiocane.info
radiocane.info/exarchia-no-pas

Dopo quanto accaduto nello scorso mese di maggio, al porto di una nuova mobilitazione dal basso mette in difficoltà tutti gli attori coinvolti nel trasporto di materiale bellico verso il Medioriente. Con un compagno portuale riprendiamo il filo del discorso, facendoci raccontare come anche questa volta si è riusciti a impedire l’imbarco del carico di morte.

radiocane.info/di-nuovo-genova

Anna e Silvia, in carcere rispettivamente per l’operazione Scripta Manent e Scintilla, vengono sbattute da un giorno all’altro in 41 bis (carcere duro) a L’Aquila. Di qui la loro decisione di avviare, il 29 maggio, uno sciopero della fame per ottenere il trasferimento e la chiusura dell’infame sezione dove sono detenute. Diversi compagni, in altre carceri italiane, hanno cominciato uno sciopero della fame in solidarietà. Di tutto ciò ci parla un compagno di Torino.

radiocane.info/chiudere-la-sez

radiocane.info/immigrati-chi-v

Non è possibile comprendere i processi di verso le zone ricche del pianeta, senza una lucida individuazione delle sue cause profonde, storiche e strutturali, le quali mostrano non solo la consapevole inanità delle politiche dei e del filo spinato, ma anche la loro funzione di produzione di manodopera a basso costo e a zero diritti.
Pietro Basso, attento studioso dei processi emigratori, ci fa un quadro sintetico del fenomeno.

radiocane.info/immigrati-chi-v

Il 24 aprile 2019 si è concluso il primo grado del processo con 18 assoluzioni e 5 pesanti condanne. In attesa delle motivazioni di questa sentenza pionieristica, che accoglie il 270 bis in relazione alla Federazione Anarchica Informale, un avvocato della difesa ci racconta alcune delle forzature dell’impianto accusatorio. In apertura e in conclusione uno dei compagni assolti ci ricorda a che cosa serve la Legge e a che cosa invece la Solidarietà.

radiocane.info/scripta-manent/

radiocane.info/amadeu-casellas

Amadeu Casellas ha passato più di un quarto di secolo nelle carceri spagnole per aver commesso qualche decina di rapine negli anni Settanta e Ottanta. In prigione ha preso parte alla diversificazione delle forme di lotta dei detenuti e a una serie impressionante di scioperi della fame. In questa conversazione ripercorre alcuni momenti della sua esperienza, a partire dalla formazione dei “gruppi autonomi” nella prima metà degli anni Settanta.

radiocane.info/amadeu-casellas

Il 19 febbraio venivano arrestati Giulio, Agnese, Rupert, Sasha, Stecco, Poza e Nico. A due mesi di distanza un compagno di fa il punto sulla vasta inchiesta che ha portato a questi arresti, leggendola in costellazione con altre inchieste e ci aggiorna sulla situazione detentiva di chi ancora si trova rinchiuso. A concludere alcune voci raccolte dai presidi avvenuti in simultanea sotto le carceri di , l#'Aquila e .

radiocane.info/anarchici-trent

Milano, 2015. Luogo, data e dintorni. Dell’evento e della sua evidenza, del linguaggio e del tacere.
Un contributo audio il cui scopo sarà stato raggiunto se chi lo ascolterà, trovando in esso ciò che ha già in qualche modo pensato, perderà e ritroverà se stesso, ne sarà turbato e ne trarrà un qualche piacere.
Un contributo audio da (ri)ascoltare.

radiocane.info/segreto-condivi

Show more
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!