@bibliotecaradicale
Carino si.
In questa giornata di lotte condivise penso a loro , al futuro incerto che le attende ma che affronteranno sicuramente con
Curiosità
Rabbia
Amore e molto altro.
:anartrans_symbol_black: :ancomheart:

Cliente impegnata a mandarmi una mail, ad un certo punto gira il telefono verso di me e mi chiede:
- Perché il telefono mi dice "piano di rientro parziale"?
- eeehmm... Perché è l'oggetto della mail.
- ah.

:0520: :0520: :0520:

Cose belle: oggi ho fatto partire le prime buste di semi destinate al Fediverso.
Siete alla ricerca di semi? Al momento ho sovrabbondanza di rucola e ancora qualche peperoncino.
Volete dei semi? Avete dei semi da dare in cambio?
Facciamola girare questa biodiversità, è cosa buona e giusta.

Cliente che ha grandissima difficoltà a capire i concetti informatici di base. Siamo mesi che facciamo opera di istruzione su di lei, con pochi ma soddisfacenti risultati, dopo la minaccia di farle pagare di più se ci avesse fatto perdere tempo, ora risce quasi sempre a inviare le mail autonomamente da casa.
(Tutto per stampare quasi sempre il materiale del catechismo della figlia, mannaggia a Cristo)
Oggi è tornata perché tra le opzioni dell'app in uso non c'era il comando "condividi" ma "condividi link" e i "tre puntini" erano leggermente più grandi.
Giuro.
Al che le ho detto:
- Guarda, i tre puntini sono sempre tre puntini, e nella lingua italiana il significato di "condividi" è sempre quello, se lo leggi, non ti puoi sbagliare.

Eh niente, nn so più cosa dirle.
:0520:

Oggi è l’8 marzo. Oggi NON è la festa delle donne. Oggi è la Giornata internazionale delle donne. Oggi è una giornata di sciopero, di lotta. Perché non c’è emancipazione umana senza emancipazione della donna. Perché la conquista dei diritti sociali non è possibile senza la conquista dei diritti civili. Perché il socialismo limitato ai soli uomini non è socialismo. Per questa ragione rispondiamo all’appello di Non Una di Meno per il quinto anno di sciopero globale femminista e transfemminista. Necessario a maggior ragione oggi, nel mezzo della pandemia da Covid-19, che ha colpito soprattutto le donne, in particolare le donne proletarie. Il problema è sistemico e solo una trasformazione complessiva della società, solo l’abbattimento del capitalismo e della cultura dominante, permette di superare la subordinazione femminile.

Oggi è la "Giornata internazionale della donna", non la "festa della donna". Perché da festeggiare non c'è proprio un cazzo.
Sarà una festa il giorno in cui nessuna donna sarà più picchiata, maltrattata o uccisa da un uomo, il giorno in cui i nostri diritti saranno davvero pienamente riconosciuti, in cui a parità di mansione guadagneremo come gli uomini.
Quando ognuna di noi sarà libera di decidere del proprio corpo, dei propri sentimenti, della propria vita.
Io so che quel giorno arriverà, ma fino ad allora non si molla un centimetro ragazze!
Buon 8 marzo a tutte!

Ma porc…

Qualcuno ha una di queste coperte ignifughe un po' sbrindellate da vendermi?
Il prezzo pieno mi pare abbastanza esagerato.

Lotto tutto l'anno

Oggi sono di turno d'urgenza e come tale non posso scioperare , turno precettato.
Oggi non è un giorno di festa
Oggi come tutti gli altri giorni dell'anno è un giorno di lotta e per ricordare che si lotta sempre , con il cuore, con la testa a pugno chiuso :ancomheart:

Yo

Buonə Lottə a tuttə

Contro la depressione, per resistere contro le notizie sempre più cupe, ecco cosa ho escogitato: un filtro che ti rende più acculturato e mantiene viva la curiosità.

@GustavinoBevilacqua ispirazione ufficiale

#blog #covid #notizie #wikipedia #leechblock

cronostasi.wordpress.com/2021/

@PuncoX io sono più pigro di te, per quello ho attivato il bridge che mi spara su twitter tutto quello che scrivo nel fediverso. Quando non avevo abbandonato la scrittura su twitter faceva anche l'operazione inversa. Lo puoi attivare qui:

sociale.network/@gubi/10522136

Terza precisazione per la feccia xenofoba: la cittadinanza non serve "SOLO A VOTARE". Serve anche al benessere psicologico, a costruire la propria identità di cittadino, a non sentirsi discriminato dallo stato se altri ti discriminano per il colore della pelle, l'accento o il cognome, serve per borse di studio, per iscriversi a federazioni sportive, per fare gite scolastiche all'estero. Se invece avete ragione voi, e serve solo a votare, negarla ai neonati che la chiedono è un inutile sadismo.

Show thread

@pandora la domanda giusta è: ma davvero esistono ancora i novax?

seminato insalate e prezzemolo, quasi finito di bruciare gli sfalci, poi programmazione degli spazi dell'orto.

#mastofficina 🛠️

Trovato un culo di matassina, ho potuto appendere quasi tutti i pezzetti da verniciare.

Anni fa mandai uno a prendere una matassina che mi serviva urgente, quello tornò e disse: «per sveltirti il lavoro ti ho già levato quella fastidiosa plastica dura e spessa che c'era intorno. Sono stato bravo, eh?»

HINT: mai mandare a prendere le matassine qualcuno che non ascolta De André perché era del Genoa.

Show thread

Ringrazio tutte quelle persone che sono riuscite a dedicare 2h per partecipare all' Assembramento Interistanza!

ringrazio perchè comprendo che ci hanno messo voglia e tempo

so che ci saranno sempre problemi e conflitti da gestire finchè esisteremo su mastodon

e che lamentarsi non è sufficente
bisogna pensare parlare e agire

ogni tanto mi chiedo si, ma autogestione che vuol dire?
per me sigifica auto-organizzazione, come stasera

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida