Follow

Sono alla ricerca di un atto catartico per uscire da un loop di pensieri di cui devo liberarmi, e alla svelta. Consigli?

@malerbabomba Prendo nota per il futuro. Magari intanto mi lancio da qualche altra cosa.

@ric Per me fu molto catartico. Sono riuscito a liberarmi di tante cose tutte in una volta.

@ric fai. Fai cose (costruisci un barbecue o modella un vaso d'argilla, suona la chitarra o passa l'antiruggine alla spada, coltiva basilico o ricama un arazzo... Non so quali sono i tuoi interessi), ma fai. Concentra l'attenzione sulle tue capacità creative. E se puoi fare qualcosa che vada a beneficio del prossimo, tanto meglio.

@ric un atto catartico lo puoi fare solo quando sei emotivamente pronto. Invece, in tutti gli altri momenti, ti serve un boost emotivo di matrice completamente diversa. Se non riesci a trovare qualcosa che ti comunichi un'emozione potente, allora esci o leggi e nutri la tua mente con stimoli diversi.
Poi quando sarai diventatə bravə, ti basterà astrarti per uscire dal loop negativo, considerandolo solo come uno dei possibili percorsi che la tua mente può prendere.

@katttivizzima Interessante. Hai ragione, quello è il passo successivo e devo arrivarci per gradi.

@ric purtroppo non ho i termini per spiegare a nessuno come si può fare. È uno di quei casi in cui l'unico modo è sperimentarlo. Quello che aiuta è sapere che si può fare: se lo ha fatto qualcuno, allora lo puoi fare anche tu.
Nel frattempo nutri la mente con qualcosa di nuovo.

@katttivizzima Grazie per avermelo ricordato perché mi è già successo di sperimentarlo in passato. Il fatto è che quando si finisce in questi vortici mentali si perde lucidità e ci si blocca (almeno a me capita così). Sì, devo sbloccarmi con stimoli nuovi.

L'atto catartico potrebbe essere, nello specifico, il dire a quella persona ciò che si provava per lei in quel periodo, dopo averlo superato.

@ric potrebbe, ma attento agli autoinganni.
Nel senso: l'atto catartico ha significato solo per chi lo compie, per questo in genere si compie da soli. Il fatto che coinvolga la persona centrale alla spirale di pensieri, mi fa temere che ti aspetti un cambiamento dal rapporto anche se cerchi di nascondertelo.
Ci vuole tempo. Nel frattempo occupati di te. Ricostruisci le fondamenta, amplia gli spazi, rivernicia i tuoi interni mentali. Evolvi.
Le mazzate servono a quello.

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida