rui boosted

Agli #insegnanti presenti: fate un giro su opendidattica.org a disposizione una prima serie di strumenti con #softwarelibero utili per la #scuola in questo tempo di sospensione @mattruffoni@twitter.com @MiurSocial@twitter.com @madbob@twitter.com @PaolaPisano_Min@twitter.com @InnovazioneGov@twitter.com @ItaLinuxSociety@twitter.com @quinta@twitter.com

rui boosted
rui boosted

LA DIRETTA FB DI EDDI SULLA SORVEGLIANZA SPECIALE

Per il tribunale di Torino, Eddi, combattente italiana in , è socialmente pericolosa, tanto da meritare la sorveglianza speciale, una serie di odiose misure restrittive che risalgono al Ventennio fascista.

Per questo stato, è pericolosa la parte migliore della società italiana: chi lotta per la giustizia, per l'eguaglianza, per la libertà.

Al contrario: socialmente pericoloso, è chi taglia i fondi alla sanità pubblica, chi sfrutta, chi inquina, chi lucra sulle tragedie, chi si arricchisce grazie a opere inutili.

"La nostra alleanza può davvero mettere in discussione quel che sembra non si possa cambiare, perché se ami abbastanza il tuo popolo, per lottare e morire per esso, allora lo farai per tutti i popoli della Terra."

Forza Eddi!!!

invidio.us/watch?v=BuGpHFI_7AA

rui boosted
rui boosted
rui boosted
rui boosted
rui boosted
rui boosted
rui boosted

La funzionalità sta nei precedenti che si fisseranno, in scenari che fino a ieri erano impensabili e adesso sono accettabili e addirittura dati per scontati, nel modo in cui grandi corporation escono rafforzate dall’attuale situazione. Situazione che però produce anche conflitti e disfunzionalità e rivolte dalle quali potremmo capire qualcosa, se non rimuovessimo o giudicassimo sconveniente ogni analisi critica che vada oltre la contemplazione della “partita doppia” di morti e guariti. Numeri che sono spettacolo, forniti senza un contesto che li renda interpretabili, un po’ come si faceva nel 2011 con l’aumento del misterioso “spread”.
wumingfoundation.com/giap/2020

rui boosted

Oltre due milioni di donne nel corteo a Santiago del Chile, nonostante gli idranti e i lacrimogeni. Mozzafiato.

Con la paura individualista di morire, muoiono, con buona pace di tante retoriche e immaginari militanti, le possibilità di libertà e autodeterminazione di massa, cioè di classe.

rui boosted
rui boosted

| «È del tutto incomprensibile per loro [EZLN] sentirsi dire ripetutamente che il debito storico nei loro confronti viene saldato con progetti che hanno lo stesso carattere di quelli che hanno generato quel debito. Non ha senso, per loro, che si insista nell’affermare che l’opportunità di essere servitori o di avere lavori degradanti giustifica la distruzione della dignità dei loro modi di vita autonomi e del loro ambiente naturale».

Di fronte all'abisso | di Gustavo Esteva
comune-info.net/di-fronte-alla

Il programma a tappe della rassegna Carmine Resistente carmineresistente.noblogs.org/?
fbclid=IwAR32eoAaR29PWeWfvOmXlkCOJcmfhwWtnuHazQBB29bE9rGmZbJ8NTiNDQs

Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!