Follow

Ieri 32 km di massacro, dislivello e bellezza. Non mi sarei stupita di incontrare dei dinosauri, da queste parti tutto è sfacciatamente grande, mastodontico, minaccioso. Davvero un gran giro. Difficile anche scegliere le foto. Ho la testa leggera, dolori ovunque e le braccia bruciate. Se potete attrezzare una macchina dalla Val Veny accanto alla Dora parte il paradiso

Altro che droghe, a camminareeeeee dio caneee.

@leodurruti
Madoooo troppa. Giuro ❤️ Oggi ho il volto stravolto. La bellezza ti si attacca alla faccia, ho la pelle stesa, dimostro 10 anni in meno.

@sophyl

Ci credo, il camminare e l'incontro continuo con le bellezze naturali fa (anche) quest'effetto :blobderpy:

Curiosità: i sentieri che avete percorso sono già «tracciati», segnalati e quindi percorribili da chiunque?

@leodurruti
Sissi i sentieri sono tracciati! Super mappa sentieri acquistabile. Sono percorribili da chiunque nel senso che non ci sono passaggi di arrampicata o ferrate o tratti esposti e attrezzati, la difficoltà rientra solo nella resistenza e nel dislivello. Alcuni sentieri sono più impegnativi in discesa. Poi va be', ci sono anche i sentieri incazzati e attrezzati e via dicendo. Guarda qui ce n'è per tutt* i gusti! Tra l'altro davvero, se uno riesce ad attrezzarsi il mezzo per dormire accanto alla Dora ci sono un sacco di spiazzi per sostare la notte, magari senza svaccarsi troppo e ritirando le cose al mattino. Ma è assolutamente accessibile anche alla selvaggia, senza prenotare un cazzo

@sophyl perfetto. Con un po' di allenamento si fa tutto allora (e pure senza volendo). L'opzione pernotto in tenda accanto alla Dora è particolarmente allettante, mmmh :amaze:

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!